Italpetroli citata da Unicredit per bilancio nullo e As Roma a rischio vendita


Rossella Sensi

(NEWS AS ROMA – ITALPETROLI CITATA DA UNICREDIT – FORZA-ROMA.COM) Unicredit ha fatto richiesta al tribunale di Roma di attestare la "dichiarazione di nullità o almeno l’annullamento della delibera assembleare che ha approvato il bilancio 2008 della compagnia Italpetroli".

L’atto di citazione redatto da Francesco Carbonetti, Fabrizio Carbonetti, Massimo Tesei è stato depositato l’11 novembre scorso e la data dell’udienza è fissata per il 25 febbraio 2010.
Questo è sicuramente un passo importante di Unicredit che ha probabilmente deciso di recuperare il proprio credito.

Credito che a settembre ammontava a 324,9 milioni a cui se ne aggiungono altri 100 che Italpetroli deve a Mps.

Spiega Alessando Profumo che avendo l’istituto di credito disdettato l’accordo sul debito – perchè Italpetroli non ha pagato le rate – il bilancio non sarebbe più veritiero perchè non tiene più conto del valore dei crediti e delle partecipazioni, secondo gli avvocati non sussisterebbe più una continuità aziendale.

Prende cosi sempre più forza l’ipotesi che il gruppo venga messo in liquidazione con la cessione di tutti i beni compreso la As Roma  per colmare il debito.


8 commenti su “Italpetroli citata da Unicredit per bilancio nullo e As Roma a rischio vendita”

  1. se devono sbriga’ a trova’ un compratore perche’ senno’ a Gennaio se non e’ Rosella il rischio e’ che ci sara’ un Liquidatore a vendere giocatori (anche se ovviamente non conviene impoverire una societa’ quotata in Borsa, pero’ la priorita’ ormai sembra sia il debito)

    Rispondi
  2. ci vorranno tempi biblici. in attesa spero che rosella si rinsavisca e decida di cedere. andando avanti sarà sempre peggio per lei e sempre meglio per i compratori interessati.

    Rispondi

Lascia un commento