Baldissoni intervistato da Sky Sport


Mauro Baldissoni ha parlato a Sky Sport prima della partita contro la Fiorentina:

SU ITURBE

“E’ molto giovane ma ha qualità indiscutibili e le ha messe in mostra l’anno scorso. Il valore lo ha fatto il mercato, con la richiesta di chi vendeva e le offerte di chi lo voleva. Iturbe deve completare la sua preparazione”.

SU LUIZ ADRIANO

“Non commentiamo il mercato, così facendo potremmo rovinare tutto. Stiamo valutando più di una situazione, faremo qualcosa a gennaio”.

SUL MOMENTO

“Ci sono momenti di flessione, contano anche gli avversari che si incontrano e la distanza dipende dalle circostanze. Se il distacco fosse stato diverso saremmo comunque venuti a Firenze per vincere. La corsa di fa su tutto il campionato. I numeri dicono che vinciamo meno partite, ma voglio anche vedere le cose positive come il fatto che se c’è pressione da parte dell’ambiente vuol dire che c’è molta aspettativa sulla Roma. Significa che siamo forti e ci prendiamo questa responsabilità”.

SUL RAPPORTO CON GARCIA

“Non c’è freddezza tra noi. Vogliamo investire su giocatori che possano accrescere il loro valore tecnico ed economico della società, abbiamo preso prospetti come Mendez e Ponce. Poi decide l’allenatore chi impiegare.Schiera chi può aiutarlo a vincere”.

SULLA VIGILIA

“In momenti come questo c’è il rischio di allontanarci dalla Juve e ciò rende la partita più importante delle ultime”.

SUGLI OBIETTIVI

“Vogliamo competere per vincere, noi proviamo a formare una squadra in grado di vincere ma la vittoria dipende da tanti fattori. L’obiettivo non può essere solo vincere ma competere per vincere sì. Se arriviamo secondi meritandolo saremo contenti”.

LEGGI ANCHE  Dybala e Zaniolo subito protagonisti in Roma-Shakhtar

Photo Credits | Getty Images


Lascia un commento