Borriello deve ancora trovare l’accordo con il Genoa


Gianluca Di Marzio ha aggiornato la situazione del trasferimento di Marco Borriello al Genoa; il calciatore non avrebbe trovato ancora l’accordo con il Genoa per il ritorno in rossoblu. Tra i club è tutto fatto e si attende solamente l’ok del calciatore al trasferimento.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

18 commenti su “Borriello deve ancora trovare l’accordo con il Genoa”

  1. Si potrebbe dire tale padre ..tale figlio, visto che il padre faceva l’usuraio per la camorra.
    Ora a chi crede alla storia del contrattone…vabbè, secondo me Borriello del suo contrattone deve dare una bella fetta a varie persone, tra cui Rosellina, la signora è stata lungimirante, sapeva della vendita ed ha iniziato a fare contratti faraonici a tutti, esigendo la sua fetta in nero. sono sicuro che a Trigoria sanno che quella campa a Roma con i soldi dell’AS. Non mi meraviglierei se Borriello avesse una ventina di camere in affitto annuale nell’hotel della Signora, oppure che ne so…una quota azionaria di qualche società dove regolarmente versa dei soldi. Questo non smamma. Ce lo dobbiamo sorbire per altri 6 mesi. Ma poi chi gli da 1,2 milioni netti a stagione?? se sono 2 anni che non segna un gol. Ma stiamo scherzando? con quei soldi ci prendi un bomber sicuro. Io ci spero che ce lo leviamo dai cosidetti..ma ci credo poco. Biberon Jr ciuccerà fino alla fine la bottiglietta. AMEN

    Rispondi
  2. Buon giorno a tutti.
    Come scrivevo qualche giorno fa quando già davano x certo il trasferimento a Genoa, finché non viene depositato il contratto non ci credo.
    Esistono giocatori che pur di ritrovare un ruolo da protagonisti sono disposti ad abbassarsi drasticamente lo stipendio.
    Non ce ne sono tanti ma noi con Maicon e Gervinho (entrambi si sono dimezzati lo stipendio a contratto in corso rispettivamente con City ed Arsenal x venire da noi) abbiamo due esempi illustri in rosa. È una questione di amor proprio ed orgoglio.
    Pure quella sanguisuga di Julio Sergio che a seguito di una mezza discreta stsgione da titolare aveva strappato un ricco contratto fino ai 34 anni suonati – gli ultimi 3 passati a guardare la roma in tv con birra e patatine a giudicare dalla panza – ha tolto il disturbo sei mesi prima della scadenza.
    Borriello non è quel tipo di uomo/giocatore, ormai si è capito.
    Il fumante aveva chiaro da subito il problema è la prima cosa che fece appena arrivò è tentare di sbolognarlo alla rubentus in prestito con obbligo di riscatto, ma neppure lui riuscì ad imporre l’obbligo.
    Ora, pur essendo a 5 mesi dalla scadenza, con l’esigenza di rilanciarsi altrove x gli ultimi anni di carriera, il rischio concreto è che non riusciremo a risparmiare nemmeno questi ultimi due mln lordi di stipendio. Comunque vada è stato un bagno di sangue.

    Rispondi
  3. Può fare tutte le manfrine che vuole per spuntare qualche euro in piu’ a Preziosi basta che se ne vada in questa sessione di mercato. Viste le risatine in panchina la sua presenza in rosa e’ diventata inopportuna.

    Rispondi
  4. Ci credo poco, ma speriamo che domani sia l’Empoli ad essere molle, in modo che la Roma possa vincere bene, magari con qualche goal di Iturbe, così che qualche giocatore prenda un po’ di fiducia. Una vittoria tonificante, insomma.

    Rispondi
  5. Questo non vuole perdere 1 euro e c’e’ chi dice poverino ti voglio bene.Ma andasse a cagare sta sanguisuga e chi gli ha dato uno stipendio da Top Player 😡 😡 😡

    Rispondi

Lascia un commento