Mercato, offerte per Borriello ed Emanuelson


Come riportano Gazzetta.it ed Alfredo Pedullà, tramite il proprio sito, sarebbero arrivate offerte sotto l’albero di Natale di Urby Emanuelson e Marco Borriello. Per il primo, ecco l’interessamento del Genoa di Preziosi: sarebbe stato anche questo uno degli argomenti di discussione della cena di qualche giorno fa. Per Borriello, invece, è arrivato l’interessamento del Parma.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

16 commenti su “Mercato, offerte per Borriello ed Emanuelson”

  1. Le nostre avversarie non staranno a guardare nel mercato di riparazione di gennaio.
    La Juve ha messo nel mirino Montoya, Kramaric e Rolando. Il Napoli Gabbiadini, Strinic e Perisic. Le milanesi Cerci, Paulinho e altri.
    Non mi aspetto stravolgimenti nella nostra rosa ma dobbiamo intervenire assolutamente su:
    – centrale difensivo
    – esterno basso che sappia fare entrambe le fascie
    Altri colpi sarebbero utili ma non indispensabili

    Rispondi
    • @down under: Il dictat di Pallotta è abbassare il monte ingaggi, percui prima di poter vedere qualche colpo determinante dobbiamo prima cedere.

      Imho, se Borriello e Destro non sloggiano, non arriva il colpo avanti.
      Così come il terzino, se non vanno via Cole ed Emanuelson non arriva nessuno.

      Ed è per questo che sento odore di arrosto nell’aria, perchè ho come la sensazione che stia succedendo qualcosa.
      Il Genoa che cede Pinilla all’Atalanta, suggerisce che hanno intenzione di sostituirlo.
      Chi meglio di Borriello? e perchè non regalarsi un Emanuelson fra capo e collo?

      Una Maxi operazione che prevede Borriello + Urby + tutto Bertolacci per Perotti mi sembra verosimile.
      Probabilmente dovremo anche scucire qualche milione, ma la vedo una operazione possibile.

      Anche Destro che va via mi sembra altamente probabile.

      Cole già un pò meno, ma come riserva va bene tutto sommato.

      Ragazzi, ci serve il puntero, poche storie.
      Con la batteria di terzini che abbiamo, o che ci rimarrebbe, fino a giugno possiamo sfangarla.
      Il punto è che ci mancano i gol del centravanti.

      Rispondi
  2. Non facciamo finta di non saperlo, Borriello non andrà mai in una squadra che lotta per la salvezza perché lì ti devi impegnare sul serio.

    Comunque, zitti zitti i mafiosi del milan hanno preso Cerci e adesso puntano a prendere un attaccante, in particolare Destro. Se non ci diamo una svegliata, ci potrebbero contendere anche il secondo posto, non hanno coppe e sono più freschi.
    Strootman e Iturbe vanno assolutamente messi al centro del progetto, sono due giocatori regalati agli avversari.

    Rispondi
  3. Qlli ke dvono essere tagliati sno: curci, urby, borriello, cole e destro. il puttaniere figurati se rinuncerà al suo lauto stipendio quindi resterà. il caso destro è + complicato. difficile ke a gennaio va (ki te li dà 20ml) al massimo puoi fare uno scambio d prestiti.
    Io lo proporrei all’arsenal in cambio d Podolsky.

    Rispondi
  4. gli ultimi anni di borriello alla roma sono come la carriera dei nostri politici… nullafacenza, stipendio faraonico e mign*tte :mrgreen:

    Rispondi
    • Pallotta che lo prende per il culo in occasione della cena di Natale con la squadra è stato il top; quando ha visto la location dove si doveva svolgere la cena, una mega villa da milionario/puttaniere, ha chiesto se erano a casa di Borriello.

      Rispondi
  5. Oh, sarò un visionario od un illuso, ma per me Emanuelson è ingiustamente bistrattato.
    In una Roma in cui Cole stenta, Urby avrebbe potuto ritagliarsi il suo spazio senza rubare nulla a nessuno.

    Peccato, ci credevo.

    Rispondi
    • @Il_Cannibale: Il fatto è che Emanuelson non è un terzino, quella è stata n’invenzione di Allegri e questo è perchè è fallito come giocatore.
      Lui è un laterale di centrocampo o al massimo può fare l’ala sinistra ma non sa difendere.
      Immaginati un dodò invecchiato tantissimo però meno tecnico e che non corre + di tanto, quello è il risultato.

      Rispondi
      • @RomaWolf: In sua difesa bisogna ricordare, però, che è diventato celebre quando militava nell’Ajax proprio da laterale difensivo di difesa.

        Forse è perchè noi, in Italia, non siamo abituati al concetto di calcio totale che valorizza terzini offensivi.
        Per me poteva essere un giocatore utile, uno che sa fare tutto sul fronte sinistro, anche la mezz’ala.

        Un pò mi dispiace, ma se Garcia non lo vede e la cessione degli esuberi mi porta anche un solo investimento buono, bhe, ben venga.

Lascia un commento