La Roma continua a trattare con Neto


Secondo quanto riporta Alfredo Pedullà la Roma sta continuando a trattare con il portiere brasiliano Neto. Il calciatore della Fiorentina non ha ancora deciso se rinnovare il contratto che lo lega al club viola, tra una ventina di giorni sarà libero di trattare con altri club dato che è in scadenza.

Proprio la Roma continua a pensare al portiere della Fiorentina dato che De Sanctis ha rinnovato con il club ma non ha la certezza di essere titolare anche la prossima stagione.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Dybala e Zaniolo subito protagonisti in Roma-Shakhtar

20 commenti su “La Roma continua a trattare con Neto”

  1. “L’ultima papera” un par de cojoni! Neto è discontinuo e troppe ne ha combinate! Mica una o due! Se deve fa’ il titolare Neto allora lo può fare pure Skorupski o Svedkauskas!
    Sul portiere vanno spesi soldi solo se vanno spesi bene, altrimenti ciao.
    Serve un uomo giovane ma forte tra i pali? Perfetto:
    Perin, Lloris, Handanovic, Cech, Romero, Padelli, Scuffet, Viviano, Bardi.

    Questi sono i nomi. Non uno diverso da questi.

    Alla nostra portata, fortissimi, affidabilissimi, seri, cazzuti. Questi. Altri n’ce famo n’cazzo.

    Rispondi
    • @TrajanAge: Tra i nomi che hai fatto Perin e Bardi non sono portieri a livello europeo, solo giovani di talento non migliori di Skorupski, non ti cambiano niente.
      Viviano, Padelli e Scuffet… seriamente, manco da prendere in considerazione, forse 3 portiere.
      Ricordati che in italia i portieri vengono super montanti, ma nella realtà europea oltre a Sirigu e Buffon gli altri vengono tutti considerati pippe.

      Rispondi
  2. eppure vanno fatte molte considerazioni..tra queste,importantissime: la conoscenza dell’italiano,la esperienza internazionale,l’età per dare continuità al ruolo;Neto è in crescita costante,è un buonissimo portiere di 24 anni che a Roma troverebbe la possibilità di affermarsi in maniera definitiva e non ci costerebbe una cifra;a parte la papera -molto dipesa dal terreno – ultima le prestazioni sono state costanti ed alte nelle votazioni,spesso ha salvato lui la Fiorentina nel periodo peggiore del campionato..sarebbe un buon acquisto,altrimenti compriamo Sirigu e staremo tranquilli.

    Rispondi
    • @vito: Se per questo anche Goicoechea se andava in una squadra inferiore e lo lasciavi giocare per anni poteva diventare come Neto, ma rimane sempre Goicoechea, quello non cambia, non sono portieri di livello europeo, ciò che serve alla Roma.

      Rispondi
  3. A qualcuno piace Diego Benaglio del Wolfsburg?
    E’ svizzero-italiano, circa 31anni e sta facendo un ottimo campionato, non è un fenomeno ma un ottimo portiere cmq

    Rispondi
  4. Un portiere va comprato.
    Il contratto di Desanctis è stato rinnovato x un altro anno ma non sarà lui il titolare.
    Nel contempo Skorupski deve fare esperienza da titolare altrove per potersi dimostrare all’altezza del posto da n 1 a Roma.
    A me piacerebbe Perin ma viste le richieste di Preziosi l’agente ha già detto che finirà all’estero e c’è da credergli.
    A Garcia piacciono i portieri maturi ed affermati x cui restano in lizza x il posto da titolare in giallorosso Cech e Mandanda, entrambi in scadenza 2016, con Rudi che ha un debole x quest’ultimo. Ovviamente da giugno 2015 xchè né Chelsea né Olympique se ne priveranno a gennaio.
    Se però si vuole fare l’affare con un portiere in scadenza a giugno 2015 io più che Neto punterei Romero. I suoi problemi in questi anni sono dipesi dell’alto stipendio che percepisce in relazione agli standard della Samp e del fatto che è un acquisto di Sensibile che è stato epurato da DS proprio perché accusato di poca oculatezza.
    È stato protagonista di un grandissimo mondiale ed anche in questo inizio di campionato, schierato un po’ x forza visto l’infortunio di Viviano, si è rivelato un gran portiere, sicuro e competo.
    A 27 anni è all’apice della sua carriera e quando arrivò alla Samp in realtà doveva già finire da noi ma poi Sabatini optò x Stek e girò l’argentino all’amico Sensibile perché si facesse le ossa nel campionato italiano (veniva dal campionato olandese se non erro).
    Romero potrebbe forse arrivare anche a gennaio x pochi spicci visto che la Samp ha recuperato Viviano.
    Nessuno ne parla e visto come agisce il fumante anche questo è un segnale.

    Rispondi
    • @derossimaancheno:
      la tua analisi è condivisibile e mi trova d’ accordo sull’ opzione Romero..
      Non ti nascondo che lo seguo ed è maturato durante questo percorso ahimè solo rinviato con il prestito al Monaco dello scorso anno ..
      quando è venuto in italia alla samp in B proveniva dall AZ Alkmar e all’ epoca fu un grande colpo.
      Ad oggi alla Samp prende 1,7 Ml di ingaggio che poi non sono manco tanti per un vicecampione del mondo
      forse gli si potrebbe attribuire poco gioco con i piedi ma sulla qualità ed anche sull’ eperienza che ha maturato davvero si potrebbe tenere in considerazione.

      Rispondi
      • Una cosa che non mi piace è il suo agente, Mino Raiola, però sembra che nell’affare Manolas sia stato prezioso e che ultimamente il fumante stia collaborando anche con lui. Chissà che la marchetta Emanuelson sia servita anche a prenotare il portiere argentino.@lumiroma:

      • @lumiroma: Per me il portiere adatto o è Sirigu o uno dei francesi Mandanda-Lloris. Non mi spiacerebbe pure Roberto in realtà.
        Se devo spendere tanti soldi me prendo Handanovic però :mrgreen:

      • A me personalmente Sirigu non fa impazzire ma indipendentemente da questo non credo proprio che abbiamo i mezzi x strappare il portiere titolare al PSG.
        I nomi sopra sono astrattamente possibili, mentre Sirigu non lo è.
        Se invece parliamo di desideri irrealizzabili allora voglio Courtois.
        @RomaWolf:

      • @derossimaancheno: E’ sempre possibile che il PSG voglia un altro portiere, ogni anno fanno nomi, tipo Lloris che cmq costa ed è francese.
        Non so così sicuro che Sirigu rimarrà lì per tanto tempo.

  5. Aqui no Brasil, se fala que a Fiorentina esta muito proxima de contratar o Pato!

    Na minha opiniao, a categoria e as qualidades do Pato, nao se discutem. Mas o problema do Pato e a condição fisica…

    Pato é um G. Rossi 2°

    Rispondi

Lascia un commento