Spalletti dopo la gara col Parma: “Grande reazione”

Ci siamo un po’ seduti sull’11 contro 10. Siamo entrati bene in gara, i primi due gol sono stati meritati, poi ci siamo un po’ accontentati, involontariamente. E’ il nostro difetto e ci dobbiamo lavoarare sopra, anche se situazione più facile di oggi non c’era, supportati da una condizione psicologica ottimale>. La Roma poteva chiudere la gara già nel primo tempo. <La squadra non ha chiuso la partita subito, però non abbiamo mai sofferto. Abbiamo disputato una grande gara, con personalità. Sono contento anche perché abbiamo reagito a tutto quello che è stato detto in questo periodo>. <Noi dobbiamo solo evidenziare – ha proseguito Spalletti – le nostre capacità. Le nostre intenzioni sono quelle di giocare un buon calcio e facendo vedere le nostre qualità a livello tecnico e mentale>. Spalletti è sicuro che la vittoria di oggi non porterà troppa euforia. <Sono certo che i miei non si lasceranno condizionare e contagiare dall’euforia del nostro foltissimo pubblico>. Dieci punti in trasferta e solo 4 in casa. Un caso? <Fino a ora è un caso, perché la squadra ha avuto sempre lo stesso atteggiamento, ogni tanto perde qualche equilibrio e altre squadre sono brave a sfruttare le occasioni. Il calendario per noi non ha molta importanza. In una gara come quella di oggi dobbiamo mantenere concentrazione e ruvidità, perché a volte siamo troppo morbidi.

IlRomanista

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio