Kolarov, a breve l’incontro

La Roma si muove per Kolarov e fa sul serio: oggi pomeriggio l’agente di Kolarov, Sergio Berti, ha incontrato Marotta e questa sera incontrerà Sabatini, per ascoltare la proposta del direttore sportivo della Roma che dimostra così un vivo interesse.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

31 commenti su “Kolarov, a breve l’incontro”

  1. Durante la Roma ha puntato molto sul Sudamerica, acquistando giocatori del calibro di Dodò, Castan, Piris e Marquinhos. Come giudica queste scelte da parte del club giallorosso?
    “Abbiamo una notizia: tolto Castan che aveva raggiunto la titolarità solo nell’ultimo periodo, gli altri sono tutti giocatori non titolari. Né Piris e né Marquinhos erano titolari nelle loro squadre: nel San Paolo e nel Corinthians. La Roma ha acquistato delle riserve di alcune squadre brasiliane. Questo è un dato di fatto. Non possiamo vendere Piris come un fuoriclasse, perché non lo è. Non lo è né in nazionale, né nel San Paolo da dove proviene. Marquinhos era la quarta scelta nel Corinthians. È un giocatore che io conosco bene. È un giovane (classe ’93, ndr) e secondo me non è un giocatore che può fare la differenza nella Roma. Non ha neanche la fisicità per giocare centrale in Europa, perché arriva a malapena ad un metro e ottanta”.

    Castan?
    “È un discreto giocatore, ma secondo me non è proprio il massimo per una difesa zemaniana, dove ci sono spazi grandi e servirebbe avere velocità. Castan è un giocatore che ha un buon sinistro per ricominciare l’azione. È un giocatore di posizionamento, ma nella Roma di Zeman servirebbero altre qualità”. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Rispondi
  2. Kolarov…beh…ha esperienza internazionale,spara grandi bordate…ma come terzino in se e per sè non è che sia poi sto fenomeno,specie perchè da che ne sò io ha un ingaggio altissimo…

    Rispondi
  3. sto giocatore lo prenderei solo per le sassate che tira, altrimenti non mi ha mai detto nulla di che, uno che in mezzo ai fenomeni del city stona un pochetto. ma in italia potrebbe fare ancora la differenza

    Rispondi
      • @Skontrino: Se li rapiamo può essere possibile…Li rapiamo a loro e ai loro agenti gli facciamo il lavaggio del cervello e poi verranno tutti da noi sorridenti con un contratto da 1 milione a testa 😆 😆 😆

      • Menez però non lo rivorrei. Mettendo da parte che spesso sembrava scazzato, in tre anni di Roma ha disputato 84 partite in serie A segnando 7 gol (Benatia a confronto è un bomber). A questo punto se devo pagare l’ingaggio di un esterno vorrei uno che mi garantisce i gol che fanno Ljajic, Florenzi e Gervinho.

  4. Ragazzi non scherziamo, magari riusciamo a mettere le mani su Kolarov. Primo perchè a 29 anni non si è vecchi ma si è nel momento di massima forma per un terzino, cioè quando hai ancora il fisico per reggere la fascia e soprattutto l’esperienza per essere efficaci sia in difesa che in attacco. Secondo perchè Kolarov ha già respirato l’aria della Champions, ha vinto in Premier e ha giocato con grandi campioni. Terzo perchè conosce il nostro campionato, e quindi non avrà bisogno di tempi di ambientamento. E poi è forte.
    Certo che con la Juventus di mezzo siamo svantaggiati, ma mi chiedo quanto gli serva un terzino, e quindi quanto sono disposti ad andare fino in fondo. Secondo me se superiamo lo scoglio dell’ingaggio ce la possiamo fare. E aggiungo magari.

    Rispondi
  5. Da Durante, “esperto” di calcio sudamericano, spesso presente con le sue esternazioni anche su questo sito, ho letto tali e tante baggianate che mi piacerebbe conoscerlo x capire se ci è o ci fa.
    Tra i suoi consigli per il mercato ricordo l’insistenza su Uvini, meteora al Napoli prima ed in prestito poi senza praticamente mai toccare il campo. In compenso definiva Castan un centrale mediocre, inadatto al calcio europeo.
    Oggi addebita la causa della mancata convocazione di Kakà x il mondiale alla posizione da terza fascia del campionato italiano.
    Ora, che il nostro campionato abbia vissuto momenti migliori lo sappiamo tutti, ma Maicon dove gioca? Ed Henrique, mai preso in considerazione da Scolari prima del suo approdo a Napoli?
    Durante sei uno spasso…. 😆 😆

    Rispondi
  6. 😛 😛 😛 Buona sera a tutti, domani volerò a Roma 4 giorni di sole con come ciliegina sulla torta ROMA-rubentus!!! 😮 😮 😮

    Rispondi
      • @tigeRM: Boh secondo me piace più a Sabatini che a Garcia,li in Inghilterra questo qui non è andato benissimo,non è che giochi molto,poi a 29 anni e francamente 10 milioni questo è quanto chiedono, li spenderei più per prendere Santon per esempio!!!!

      • @Urbe fanatic:
        non ti credere…Maicon piaceva più a Garcia che a Sabatini…
        questa potrebbe essere una operazione alla Maicon e credo che 10 milioni sia la richiesta sicuramente si prende a meno

Lascia un commento