La gara dei singoli. Mattia Destro

Mattia Destro è il bomber della Roma, sarà l’attaccante della Nazionale di Prandelli (codice “etico” permettendo…) ed è un simbolo di questa Roma, il cui film ufficiale potrebbe chiamarsi “Rinascita“. L’attaccante Giallorosso è andato a segno 13 volte in 18 partite, in appena 1106′ giocati: un gol ogni 85′ giocati, con un minutaggio da 12 partite circa.

Mattia Destro è al momento 7imo nella classifica marcatori, che si presenta così:

Reti Presenaze Rigori Min. giocati
1. Immobile Ciro 18 28 0 2303
Tevez Carlos Alberto 18 29 1 2318
Toni Luca 16 28 1 2606
4. Higuaín Gonzalo 14 30 4 2335
Palacio Rodrigo 14 32 0 2896
Rossi Giuseppe 14 18 5 1453
7. Balotelli Mario 13 23 3 1946
Destro Mattia 13 18 0 1115
Gilardino Alberto 13 30 4 2599

Basta un dato per comprendere il valore di questo giovane straordinario, classe 1991, e sulla qualità della sua stagione: Gonzalo Higuain, costato circa 40 milioni, con 12 partite in più è avanti soltanto di un gol.

Complimenti, Mattia.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

53 commenti su “La gara dei singoli. Mattia Destro”

  1. higuain e destro sono due attaccanti diversi……destro è un bomber d’area, higuain è un uomo squadra. Destro segna di più ma higuain contribuisce di più al gioco, è un riferimento costante per la manovra, apre gli spazi. Tutto dipende da che squadra si ha intorno.

    Rispondi
  2. regà non significa che higuain una pippa.
    significa che destro è un gran centravanti . alla faccia degli pseudo tifosi che lo criticano

    Rispondi
  3. mi prendo il piccolo merito di aver si criticato all’inizio i soldi spesi che mi sembravano troppi ma appena l’ho visto giocare la prima partita l’ho sempre difeso e considerato un grande attaccante. ora sta alla roma farlo decollare e non tarpargli le ali

    Rispondi
    • @JULIA.02.ZA: Balotelli è in nazionale per due motivi. 1 gli attaccanti italiani della generazione ’80 sono inqualificabili, 2 è un fenomeno mediatico.
      Se Totti Delpiero e Inzaghi fossero nati nell’84, 86, 83 invece che nel 74, 76 e 73, Balotelli la nazionale la vedrebbe dal divano. Stesso discorso vale se fosse nato da genitori Bresciani o avesse un altro procuratore..

      Rispondi
  4. onemoretime ha detto:

    @amarcord: aahh è vero per voi è un caso da primissima pagina.. Ma ti volevo chiedere da un po’, come mai proprio il sudafrica? Intendo avevate qualche aggancio, amici parenti?

    ❓ 🙄 ❓ 🙄 ❓ 🙄 ❓ 🙄 ❓ 🙄
    Lo devo spiegare ancora? Sarà la quarta volta 😕

    La mamma è nata qui e poi era venuta in italia.
    E prima che me lo chiedi, anche io sono nata qui. Anche se abitavamo a Rimini fino da molto piccola mi hanno insegnato italiano inglese e afrikaans

    Rispondi
      • @onemoretime: pensa che io sono qui da forse due anni e ancora non sapevo che facessero da quelle parti :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
        hai tolto la curiosita’ anche a me

      • @onemoretime: nessun problema 😀 😉

        quando mi sono iscritta a scuola sul modulo potevo mettere come lingua madre l’italiano o l’inglese, e non avere l’afrikaans come materia, invece ho scritto tutte le 3 lingue, tanto io le parlo tutte allo stesso modo.

        😛
        Saluto tutti ho i compiti da fare 😉

      • @JULIA.02.ZA: brava! sapere le lingue ti tornera’ utile vedrai 😉
        e adesso fila a studiare! :mrgreen:

  5. se posso lanciare una provocazione:
    Poniamo il caso che la Roma abbia in rosa Higuain invece che Destro… Quanti di voi farebbero uno scambio alla pari Higuain – Destro?

    Rispondi
      • Non posso darti una risposta, se la vuoi trovare la devi cercare nei numeri:
        togliendo i rigori che Destro non ha battuto:
        HIGUAIN 10 gol in 2232 minuti; un gol ogni 223 minuti;
        DESTRO 13 gol in 1106 minuti; un gol ogni 85 minuti;
        significa che se DESTRO (che tra le altre cose ha avuto l’handicap di giocare le prime partite dopo un infortunio) avesse avuto una media di un gol ogni 223 minuti come il Gonzalo Gerardo Higuain a quest’ora avrebbe fatto la bellezza di 5 gol invece che 13. Poi qualcuno dirà che tanti gol ha fatti davanti alla porta, ma il punto è che un attaccante deve avere l’istinto di trovarsi nel punto giusto al momento giusto per metterla in rete.

    • @Gianfrusaglia: Se parliamo dell’attuale Destro e dell’attuale Higuain, io scelgo Higuain senza dubbi. Destro avrà anche una media gol impressionante, ma l’Higuain di oggi ti garantisce, oltre ai gol, un’esperienza notevole nelle competizioni europee, un carisma maggiore, è uno che oltre a segnare gioca per la squadra (questa stagione tra coppe e campionato 12 assist) ed è un trascinatore. Può inventare la giocata da un momento all’altro, cosa che Destro fa con più difficoltà.
      Se Mattia continua così, fra qualche anno potrà diventare più decisivo di Higuain. Ma per ora, scelgo l’argentino che da solo ha spesso tenuto a galla una squadra sopravvalutata come il Napoli.

      Rispondi
  6. Qui sotto leggo di gente che dice che Higuain è un pippone…vabbeh…io uno come Higuain lo vorrei nella Roma,insieme a Destro magari,tanto per avere un’attacco degno della Champions. Destro è un’ottimo attaccante,sta segnando molto,ma il prox anno bisognerà vederlo in Europa,in ogni caso sta decisamente riscattandosi dal lungo infortunio che sembrava averne minato la carriera.

    Rispondi
  7. se pago 40ml per un giocatore che viene dal real madrid, mi aspetto che in serie a ne faccia 30 di gol.
    destro ha la media gol migliore di tutti e in proiezione se avesse giocato tutte le partite di higuain, sarebbe a 25 gol almeno. ma non serviva un top player in attacco che la buttasse dentro? mi sa che ce l’abbiamo!

    Rispondi
  8. LorySan ha detto:

    Mo dire che higuain è un pippone è esageratissimo, è un ottimo attaccante, superiore a destro ancora, sul piano tecnico è molto al di sopra di destro, diciamo che è un attaccante completo cosa che destro nn è, quindi ragazzi andiamo piano mo cn il paragone cn destro.@Peter Pan:

    pippone perché pompato e sopravvalutato, ma ho i miei dubbi sulla superiorità rispetto a Destro, Destro é in crescita esponenziale, Higuain é in una fase di saturazione gia dai tempi di Madrid.

    Rispondi
  9. se penso a quello che si scriveva qi i primi giorni di brunico sulla squadra, sul mister e sulla società e ora tutti a dire lo sapevo e questo è un pippone e quello è mejo…un bel bagno di umiltà da parte di tutti noi.

    Rispondi
  10. Pero’ per uno che veniva considerato, la scorsa estate, come un moribondo a fine carriera, ha subito una metamorfosi impressionante!!!
    I giornali parlavano di giocatore a finito, malato cronico, errori medici…. e ora che dicono?
    ah gia il fallo su astori…

    Rispondi
      • @onemoretime: no. ma ho letto quello che scrive su twitter
        “lotto su ogni pallone come fosse l’ultimo”
        😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆

    • @Peter Pan: per fortuna non leggo i giornali italiani. seguo solo il processo Pistorius 😡 e la campagna elettorale per le presidenziali del 7 maggio.

      Rispondi
      • @amarcord: aahh è vero per voi è un caso da primissima pagina.. Ma ti volevo chiedere da un po’, come mai proprio il sudafrica? Intendo avevate qualche aggancio, amici parenti?

  11. Avessimo avuto lui invece che il playboy a Novembre.. Ora staremmo ad aspettare con ansia lo scontro diretto..
    Questa è un’altra scommessa vinta dal Walter.. Lo ha voluto lui e lo ha sempre difeso, ricordo le parole “Se discutiamo destro discutiamo il calcio” ..

    Rispondi
    • @Peter Pan: Secondo me pippone non è..
      Non è manco un fenomeno a livello di Cavani per intenderci.. ottimo giocatore (comunque ha fatto 21 gol in 40 partite e 6 assist)

      Ma a mio avviso Benzema è molto più forte (e in molti – ovunque – dicevano che Higuain era una spanna sopra 😆 )

      Rispondi
      • @ForzaRoma_93_: 😀 Già, è vero. Anche a me è capitato di scrivere che volevo giocatori che poi si sono rivelati mezze pippe :mrgreen: .
        Abbiamo passato un’estate a parlare di Nilmar, che ora giochicchia in Qatar 😈

      • @ForzaRoma_93_: @amarcord: pippone per dire, ma neanche un campione da 40 milioni, un modesto giocatore.

    • Mo dire che higuain è un pippone è esageratissimo, è un ottimo attaccante, superiore a destro ancora, sul piano tecnico è molto al di sopra di destro, diciamo che è un attaccante completo cosa che destro nn è, quindi ragazzi andiamo piano mo cn il paragone cn destro.@Peter Pan:

      Rispondi
      • @LorySan: pippone perché pompato e sopravvalutato, ma ho i miei dubbi sulla superiorità rispetto a Destro, Destro é in crescita esponenziale, Higuain é in una fase di saturazione gia dai tempi di Madrid.

  12. DUNQUE RAGAZZI, HO DA FARE DELLE CONSIDERAZIONI SU DESTRO:

    Premetto che lo sto rivalutando, e che di giocatori che giocano cosi bene dentro l’area avversaria, cene sn pochissimi in giro; detto questo, destro lo vedo un po’ cm era Pippo Inzaghi, cioè, grande rapace d’area, grande goaleador, ma che nn aggiunge nulla sul piano tecnico alla squadra, e che sul piano della costruzione di gioco è quasi nullo.

    È un giocatore vecchio stile, che funziona in base a chi hai dietro, e nn è un male finché hai dietro gente che ti riempie di assist, ebin questo caso è perfetto.

    Destro sta migliorando in maniera pazzesca, e credo, che giochi meglio quando è prima punta fissa, nn che quando ce Totti fa il 60-70% della gara esterno, cosa che viste le sue caratteristiche nn sa fare…

    io vedrei bn, Totti 3/4 artista, cn destro punta se devono giocare insieme.

    IL PROX ANNO, cn un destro cosi, sarebbe dura nn farlo giocare, e ripiegherei su un esterno cn i controcazzi, scusate il termine 🙂 , e cn una punta magari intercambiabile, che può far l’esterno…

    A questo proposito prenderei yovetic, che può far bene anche il falso 9, l’esterno e il 3/4artista…

    Insomma ci saranno da fare molte scelte per il prox anno.

    Rispondi
      • Diciamo che si è molto deprezzato, è ancora giovane, ma secondo me potrebbe fare benissimo, perché può fare tutti i ruoli dell’attacco .@amarcord:

      • @LorySan: è giovane, potenzialmente fenomeno, ma ha una preoccupante tendenza all’infortunio. Non so se converrebbe rischiare [poi dipende anche dalle cifre (cartellino/ingaggio)]

  13. Higuain ha fatto 14 gol in campionato, ma 4 su rigore, su azione solo 10

    GIU’ LE MANI DA MATTIA
    Capito Ilaria D’Amico??????? 😈 😈 😈 😈
    salutami Gigi e dacci le quote

    Rispondi
    • @amarcord: Che ha detto la D’Amico?

      Higuain però ha fatto comunque 7 gol tra CL e EL.
      Certo è poco per un attaccante costato quasi 40 mln però secondo me ha uno stile di gioco diverso.
      Ottimo controllo di palla e ottimo assist man (ne avrà fatti 5/6 almeno)

      Rispondi
  14. Vorrei inoltre (e poi chiudo) fare però un rimprovero a Mattia per la partita di ieri.
    E’ indubbio che il gesto su Astori è brutto, ma al di là del brutto gesto non mi è piaciuto il suo comportamento visto che in una partita difficile come quella di ieri poteva farci giocare 2/3 di partita in 10

    Rispondi
  15. Destro quest’anno avrebbe potuto vincere tranquillamente (o comunque lottare per il titolo) il titolo di capocannoniere se avesse giocato da inizio anno.
    Quest’anno a livello realizzativo gli attaccanti sono davvero poca cosa..
    Tolti Immobile, Tevez e Toni (che alla sua età sta facendo qualcosa di incredibile) tutti gli altri attaccanti stanno andando maluccio.

    Rispondi
    • @ForzaRoma_93_:

      se prendessimo un vero top europeo per la Champions sarebbe fantastico! Destro dominerebbe in campionato giocando con continuità e non dovremmo temere infortuni.. penso, se solo ci fosse stato Mattia in quella serie di pareggi 🙄

      purtroppo penso che il campionato italiano sia veramente poca roba e non serve molto per esaltarsi, vedi Gervinho (con tutto il bene del mondo, lo adoro, ma ha limiti evidenti)

      Rispondi
  16. Grande Mattia!

    Nonostante i 3 gol e le ottime prestazioni io – e forse mi farò molti nemici – comprerei comunque un’altra punta forte da affiancare a Destro.
    Per carità Mattia è fortissimo ed ha una freddezza sotto porta che in pochi hanno ma è ancora acerbo.
    Non lo vedo come quel giocatore in grado di far valere la sua prestanza fisica e di far salire la squadra tenendo il pallone.
    Da questo punto di vista secondo me per essere un top player deve crescere ancora.

    Rispondi
    • @ForzaRoma_93_:

      hai più che diritto ad una tua opinione senza essere linciato, ci mancherebbe 😉

      però io ricordo anche un Destro dell’era Andreazzoli che manteneva l’attacco da solo e la squadra la faceva salire eccome. se devo criticarlo punterei sulla fase difensiva che spesso lo porta ad isolarsi ed essendo non proprio velocissimo se si schiaccia troppo ha difficoltà a recuperare posizione nelle ripartenze.

      ovviamente le sue caratteristiche sono ben altre, è un attaccante d’aria DOC ma è giovane e DEVE migliorare in tutto per diventare un attaccante totale. daje Mattia, mai sazio e sempre ambizioso 8)

      Rispondi
      • @Ermo87: Infatti dal mio punto di vista gli affiancherei un attaccante di esperienza..
        Qualcuno sui 30 anni tipo da cui rubare tutti i trucchi del mestiere e che possa avvicendarsi con Mattia.

  17. ad inizio stagione sembrava un carciofo, fuori rosa, si allenava a Sirmione..invece eccolo tornato ai massimi livelli, complimenti.

    Rispondi

Lascia un commento