Lettera del nostro presidente SENSI


Franco SensiCaro Tifoso,

 

 

  il 26 luglio allo stadio Olimpico andrà in scena la festa organizzata per gli 80 anni della Roma e sarà un’occasione unica per rivedere insieme tutti i protagonisti che hanno fatto la storia della nostra squadra portando al successo i colori giallorossi. Gli 80 anni della Roma sono i miei 80 anni e sicuramente in parte anche una fetta della tua vita, perché l’amore per il calcio entra di prepotenza negli affetti di tutti i giorni , ed è per questo motivo che vorrei riservare questo momento celebrativo a quanti hanno nel cuore la nostra fede.

 

   Per una sera non avremo avversari, non ci saranno ospiti o settori loro dedicati. Lo stadio della Roma sarà esclusivamente lo stadio dei romanisti e se risponderemo tutti

offrirà una vibrazione mai sentita.

 

   Il programma prevede una rivisitazione di quanto è stato, ma so già che la mia emozione andrà frenata ad ogni contatto con il ricordo di tanti campioni e di tanti momenti di intensa partecipazione.

 

   Sono orgoglioso di avere avuto un ruolo in questa impresa sportiva dedicata alla mia città.

   Provo lo stesso sentimento che sicuramente accompagnerà gli atleti, che il 26 andranno fieri di aver conquistato un posto nella storia romanista.

 

   Forse il segnale forte che daremo a tutti servirà come spinta anche ai nuovi giallorossi, chiamati questo anno a rinforzare una squadra di vicecampioni.

 

   Per questo Ti aspetto all’Olimpico la sera del 26 luglio.

  Il mio primo applauso sarà per Te, che proverai  le mie stesse emozioni.

FRANCO SENSI

 

Dalla ASRoma.it