Roma-Catania, -1, per non dimenticare..

-1 a Roma-Catania. Come -1 è la distanza tra Roma e Palermo per il sesto posto. E’ una situazione triste, perchè perdere una partita vuol dire lasciare il posto. La giornata che apriremo proprio Noi, ci è favorevolissima. Ci saranno Palermo-Lazie ( Se rendessero utili ‘na bona volta ), Reggina-Cagliari e Udinese-Milan. I cugini burini potrebbero farci un regalo e gli consentirebbe di farsi sotto per il 7° posto, almeno… Mentre la Reggina DEVE salvarsi e giocherà in casa. Nello stesso campo che ha bloccato ogni nostra iniziativa. Già, il campo. Poi, se arrivasse anche la vittoria del Milan, sarebbe il massimo. Resta il fatto che noi dobbiamo vincere comunque. Dobbiamo e vogliamo una vittoria. Deve arrivare per forza. Siamo stufi di questi risultati a metà. Sono 3 partite che non vinciamo… e non ci posso pensare. L’anno scorso le vincevamo tutte… ma questa, è un’altra storia. Domani in attacco potrebbero esserci Totti e Vucinic, se il secondo starà bene. Non vogliamo vederlo camminare ( lentamente, poi ). Altrimenti, partirà titolare, per la prima volta in questo campionato, il giocatore che ha cambiato la trasferta di Cagliari: l’aeroplanino, Vincenzo Montella. Vorrebbe ritrovare il gol, con la Roma e con questa maglia, che gli manca da anni. Noi l’aspettiamo. Vogliamo vederlo volare sotto la Sud, che probabilmente non sarà piena, ma sono sicuro che sarebbero tutti felici per un suo gol. Diciamo che quest’anno Totti e Vucinic hanno giocato anche con le stampelle quando c’era lui in panchina. Non un giovanotto, ma ha dimostrato Domenica di poter fare il suo, per questa Roma. Lui, al 7-0, c’era. E segnò anche. Non vogliamo un altro 7 a 0, vogliamo soltanto una vittoria. Se poi sarà secca, sarà meglio. Dobbiamo riscattarci delle umiliazioni, a tutti i costi. Una vittoria è fondamentale domani. Quindi, in campo con l’orgoglio. Daje Roma Daje.

Condividi l'articolo:

1 commento su “Roma-Catania, -1, per non dimenticare..”

Lascia un commento