Rudi Garcia, tutta la storia del nuovo tecnico della Roma

Nome: Rudi Garcia
Data di nascita: 20 febbraio 1964
Luogo di nascita: Nemours, Francia
Palmares: 1 Campionato di Francia con il Lille (2011)1 Coppa di Francia con il Lille (2011)Miglior allenatore della Ligue 1 (2011)
Squadre precedenti: Corbeil-Essonnes, Saint Etienne, Dijon, Le Mans, Lille

 

garcia1Il 12 giugno 2013 la Roma, tramite una conferenza stampa in diretta da New York con la presenze del presidente James Pallotta, annuncia il suo nuovo allenatore per la stagione seguente: Rudi Garcia di Nemours, un piccolo paesino della Senna francese di pochi abitanti. Il nome, tra i tifosi giallorossi, non avrà destato scalpore al contrario di quanto sarà avvenuto tra i numerosi addetti ai lavori che da tempo lo indicano come uno dei migliori allenatori francesi in circolazione. La stagione della Roma è finita male, con la sconfitta contro la Lazio in finale di Coppa Italia. In seguito alla disfatta i tifosi in coro chiedevano un nome, un allenatore affermato per far rialzare la testa a tutta la piazza giallorossa. Probabilmente l’arrivo di Rudi Garcia non è stato sognato né agognato dalla maggior parte dei tifosi giallorossi ma prima di parlare del presente bisogna fare un passo indietro, molto indietro per capire la storia del nuovo tecnico della Roma. Rudi nasce in Francia nel 1964, viene chiamato così da suo padre, Josè, in onore di Rudi Alting, famoso ciclista tedesco su strada, campione del mondo nella specialità su strada. La passione per il ciclismo propria genitori, oltre che per il calcio, accompagnerà sempre l’allenatore francese abituato a pedalare, a mettersi in piedi sulla bici durante la propria carriera da allenatore. E proprio grazie al papà che si avvicina al mondo del calcio dato che il genitore aveva giocato a livello professionistico con le squadre di Sedan e Dunkerque. Grazie anche alla spinta dei genitori inizia a giocare al Corbeil prima di passare Viry-Châtillon dove viene impiegato nel ruolo di trequartista offensivo; proprio questa mentalità arrembante non lo abbandonerà nel corso della sua carriera da mister. Nel 1983 passa al Lille ma la sua presenza al nord francese non lascerà il segno con gli scarpini da calciatore addosso allo stesso modo in cui vi riuscirà una volta appesi al chiodo. Dopo 5 anni con la squadra francese passa prima al Caen e poi al Martigues prima di ritirarsi per gravi problemi alla schiena e per i ripetuti guai al ginocchio per due anni, dal 1994 al 1996. Cade, smette di giocare ma continua a lottare: vuole rialzarsi. Proprio durante il periodo di ritiro si mette sotto con lo studio, incapace uno come lui di stare fermo e guardare. Consegue il DEUG (diploma di studi universitari generali) e lo STAPS, propriamente il diploma in scienze e tecniche delle attività fisiche e sportive ed il brevetto in educazione sportiva. Parallelamente lavora anche sul campo per lemittente satellitare Canal Sat.

GLI ESORDI DA MISTER

garcia2

Nel 1995 torna a Corbeil, alla sua prima compagine da giocatore, e svolge il ruolo di allenatore-giocatore della squadra allora relegata in Divisione Regionale francese. Nel 1996 diviene allenatore a tempo pieno e resta nella piccola squadra fino al 1998. Nel 1999, grazie a Gérard Soler et Robert Nouzaret, allora allenatore del Saint Etienne, entrambi conosciuti da giocatore il primo al Lille, il secondo al Caen, entra a far parte del team dei biancoverdi nel ruolo di preparatore atletico. Svolge il proprio ruolo per due stagioni ma gradualmente acquista sempre più importanza nel club dapprima come tattico della squadra fino a diventare allenatore in seconda di Robert Nouzaret a luglio del 2000 e poi di John Toshack ad ottobre fino alladdio del tecnico gallese che torna alla Real Sociedad in Spagna. Sempre con la squadra francese diventa allenatore del club insieme a Jean-Guy Wallemme fino a giugno 2001 quando entrambi abbandonano la squadra. Garcia sembra aver raggiunto un posto di grande importanza nel club biancoverde ma riparte da zero, deve ricominciare a pedalare ed a scalare. Gli vengono fatte delle proposte all’estero da piccole realtà del calcio ma Garcia decide di rimanere in Francia ed aspettare una valida chiamata. Consegue il patentino dallenatore di terzo grado in attesa del proprio futuro che si materializza con la chiamata del Dijon, Digione in italiano, squadra fondata nel 1998 (15 anni fa!) che nel 2000 aveva vinto la categoria Dilettanti in Francia e che al suo arrivo si trovava nella Serie C francese, Championnat National, senza aver mai calcato il professionismo. Praticamente riparte da zero, dalla base. Si torna in pista.

SI RIPARTE DA ZERO: LA SORPRESA A DIJON E LA GRANDE ANNATA NEL 2004

Nella sua prima stagione (2002-2003) arriva quarto mancando di un soffio la qualificazione alla serie successiva per soli tre punti di distacco dalla terza. Con sé cè sempre Frédéric Bompard, suo amico d’infanzia al Corbeil ed attuale e storico allenatore in seconda sempre al fianco di Rudi. Fredric ha da sempre l’abitudine di vedere le partite della squadra in tribuna, prima di entrare negli spogliatoi a fine primo tempo per avvertire mister Garcia del gioco degli avversari e degli eventuali accorgimenti tattici non visibili dalla panchina. La squadra di Rudi Garcia stupisce quando nella stagione 2003-2004 riesce ad arrivare fino alle semifinali di Coppa di Francia, la prima volta nella sua storia, e si guadagna la promozione in Ligue 2, l’equivalente della nostra Serie B. Finalmente anche a Digione entra il professionismo: fino a quel punto la squadra non aveva nemmeno il titolo di “statut professionnel”. L’anno successivo arriva vicino ad una doppia promozione arrivando quarto in Ligue 2, non riuscendo ad entrare nei primi tre posti validi per l’accesso alla serie superiore. Nelle due stagioni successive conferma le buone posizioni dei campionati precedenti arrivando prima quarto e poi quinto riuscendo a raccogliere ben il 45% di vittorie con la squadra francese. Dopo 5 anni Rudi Garcia è pronto per il grande salto e sbarca in Ligue 1 al Le Mans che lo chiama nella propria squadra.

LARRIVO AL LE MANS ED IL RITORNO AL LILLE

Spartak Moscou football player Brazilian

Con la squadra francese nel 2007-2008 arriva nono in campionato e lancia nel calcio francese Túlio de Melo, attaccante brasiliano che farà una comparsata in Serie A al Palermo senza lasciare traccia, Gervinho, attaccante che insieme al brasiliano lo seguirà al Lille, Yebda, anche lui in Italia al Napoli. Anche con i giallorossi del Le Mans arriverà in semifinale di Coppa di Francia ma verrà eliminato ai rigori dal Lens. Grazie alla buona stagione si guadagna la chiamata del Lille, la squadra che laveva visto come giocatore per ben 5 anni nella sua carriera. Prende il posto di Claude Puel tra lo scetticismo generale, in Francia infatti Puel non è un allenatore qualunque: campione nel 2000 con il Monaco, e miglior allenatore nella Ligue 1 nel 2000 e nel 2006. Un’eredità pesante che Rudi Garcia non teme. Ancora una volta in bici, ancora una volta a pedalare.

Arrivato nella squadra della Francia settentrionale inizia un importante lavoro di ricostruzione partendo da un mix di giovani e giocatori esperti: schiera subito titolare il talentuoso Hazard, nonostante i 17 anni detà facendolo diventare un perno della squadra, e lo stesso Adil Rami, futuro centrale della nazionale francese. Lo stesso fa con Mathieu Debuchy che impiega nel ruolo di terzino destro nonostante il giocatore era nato come centrocampista centrale. Michel Bastos esplode definitivamente mettendo a segno 14 gol e 9 assist diventando il miglior assit-man della Ligue 1 e venendo inserito nella formazione titolare dell’anno.

Lille's football club players perform a
Oltre a queste mosse strategiche inizia a dare una forte connotazione di gioco alla squadra biancorossa che, dopo un inizio in sordina, vince e si diverte esprimendo un gioco molto spettacolare grazie al formidabile uso delle fasce esterne con schemi pieni di continui tagli e sovrapposizioni. A fine anno arriverà quinto con 17 vittorie, 13 pareggi ed 8 sconfitte con 51 gol fatti e 39 subiti. Nel giugno 2009 è vicino ad abbandonare il club per divergenze con il direttore sportivo Xavier. Serve l’intervento del presidente Michel Seydoux a far tornare Rudi al proprio posto. Tra i due resterà sempre un grandissimo rapporto damicizia che sarà una delle basi dei successi del Lille.

Nella stagione 2009-2010 parte Bastos, per lui la chiamata del Lione è irresistibile e la squadra perde un importante pedina nel suo scacchiere. Garcia richiama Gervinho, suo giocatore al Le Mans, e lo porta nell’undici titolare. In porta arriva la sicurezza Landreau dal Paris Saint Germain. In stagione arriva quarto, migliorando la posizione dell’anno precedente, in Europa League viene eliminato agli ottavi di finale dal Liverpool ed in Coppa di Francia si ferma ai quarti di finale contro il Marsiglia ma collezionando ben 70 punti in campionato, record nella storia del club; ma è solo linizio, Rudi, tenendo fede al proprio nome, inizia a pedalare ancora di più per arrivare in cima.

LA VITTORIA DELLA LIGUE 1 E DELLA COPPA DI FRANCIA

Lille's French coach Rudi Garcia (C) celRudi Garcia parte a luci spente ed afferma che l’aspirazione del club è di rimanere in Europa anche nella stagione successiva e di confermare quanto di buono fatto gli anni precedenti con la crescita della squadra: Hazard, Rami, Mavuba, Gervinho, Cabaye, Debuchy sono rimasti ed a loro si è aggiunto e Moussa Sow che diventerà uno dei grandi protagonisti della stagione 2010-2011, autore di ben 25 gol. Ad inizio stagione il Lilla pareggia le prime quattro gare e resta al sesto posto fino alla giornata numero 14 quando balza in testa alla classifica grazie a tre vittorie consecutive. Alla fine del girone d’andata comanda la classifica di un solo punto ma riuscirà a staccare tutte le pretendenti riuscendo a vincere 4 delle ultime 6 partite e pareggiando le restanti due. A fine anno è un dominio: 76 Lille, 68 Marsiglia e 64 Lione con 68 gol fatti e solamente 36 reti subite. Trionfa anche in Coppa di Francia battendo in finale il Paris Saint Germain per 1 a 0. In Europa League viene eliminato ai sedicesimi di finale dal PSV Eindhoven.

Durante la stagione il gioco del Lille, con il 4-3-3 e varie volte con il 4-2-3-1, è al massimo della sua espressione: le caratteristiche principali della squadra risiedono nel mediano centrale, un vero e proprio schermo davanti alla difesa, capace di recuperare numerosi palloni e di aiutare i due centrali. Sulle fasce la spinta è continua grazie ai continui inserimenti dei terzini mentre il trio dattacco svaria su tutto il fronte con la punta centrale che raccoglie i numerosi assist creati dal resto della squadra. Importante anche il trio di centrocampisti più adatti a distruggere che a costruire, proprio la base del gioco della squadra in fase d’impostazione viene iniziata da uno dei due difensori centrali che svolgono quasi il ruolo di registi in campo.

IL LILLE CEDE I PEZZI PREGIATI, GARCIA ARRIVA ALLA ROMA

Dopo la grandissima rivelazione nellanno precedente il presidente Seydoux decide che è il momento di raccogliere i frutti del lavoro del club e cede numerosi pezzi pregiati tra cui Gervinho allArsenal per 10 milioni di euro, Rami al Valencia per 6 milioni di euro e Cabaye al Newcastle per 5 milioni di euro. A gennaio parte anche Moussa Sow. Arriva Dimitri Payet dal Saint Etienne ma la squadra non riesce a ripetersi al livello della stagione precedente raccogliendo ugualmente il terzo posto in campionato, valido per la Champions League, dietro la sorpresa Montpellier e le superstars del Paris Saint Germain di Carlo Ancelotti. Si conferma il miglior attacco del campionato con 75 gol fatti e 41 reti subite. In Champions League arriva ultimo nel proprio girone dietro a Inter, CSKA Mosca e Trabzonsport.

OSC Lille v Valencia - UEFA Champions League

Ad inizio anno 2012-2013 il Lille perde Hazard che passa al Chelsea per 40 milioni di euro, a gennaio parte anche Debuchy e la squadra storica ormai è smembrata. Garcia lancia definitivamente Lucas Digne, giovane calciatore francese del vivaio, Martin Marvin, arrivato dal Sochaux, e Dimitri Payet. Alla fine dellanno i risultati sono deludenti: eliminata dal girone di Champions League da Valencia, Bayern Monaco e Bate Borisov. In campionato arriva al sesto posto senza raggiungere la qualificazione UEFA per un solo punto con 59 gol fatti e 40 subiti. L’allenatore capisce che il suo ciclo è finito ed inizia a parlare con il presidente di un possibile addio a fine stagione.

Siamo ai giorni nostri: intorno alla Roma cè grande fermento e tutti sono in attesa di conoscere il nuovo allenatore dei giallorossi. Si fanno numerosi nomi, da Mazzarri passando per Allegri ed arrivando persino a Mancini. Ma nella mente di Walter Sabatini diventa Rudi Garcia l’allenatore prescelto a guidare ed a ricostruire la Roma del futuro, come fatto al Lille: partendo da giovani e da meno giovani. Creando armonie e speranza senza fretta, in un gruppo che ultimamente sembra essersi perso. A dispetto dello scetticismo che si è già creato intorno a lui a Roma. Le sue prime parole in italiano sono state: “Lavoreremo per la felicità dei nostri tifosi”. Sempre rispettando la tradizione del proprio nome: pedalando contro le avversità e lo scetticismo, proprio come un grande ciclista.

Francesco Gorzio

Condividi l'articolo:

312 commenti su “Rudi Garcia, tutta la storia del nuovo tecnico della Roma”

  1. Garcia ha promesso di parlare mercoledì in conferenza stampa. E il tecnico giallorosso ha risposto ad alcuni tifosi che hanno detto “Forza Roma” al suo passaggio: “Forza Magica” è la replica del neotecnico giallorosso.

    😆 😆 😆 😆 😆

    Un mito!

    Rispondi
  2. secondo un giornalista garcia avrebbe chiesto a sabatini il portiere ruffier

    Palkin (dg Shakhtar): “Paulinho ha un precontratto con l’Inter”

    Rispondi
    • @stirperomanista: Il portiere del Saint-Étienne??? Non lo conosco… 🙄 Anche Fernando aveva un precontratto con il Napoli ma poi è allo Shakhtar 😉

      Rispondi
    • @stirperomanista: Paulinho ha un pre-contratto con l’Inter”. Lo ha dichiarato a sorpresa il direttore generale dello Shakhtar Donetsk, Sergey Palkin. Ma non ci sono riscontri di alcun tipo. Per il centrocampista del Corinthians non risulta alcuna firma con l’Inter, né un pre-contratto già sottoscritto. Filtrano solo smentite, lo Shakhtar ha fatto trapelare questa versione dei fatti perché è stato lo stesso Paulinho a rifiutare la destinazione Ucraina, come anche le proposte dalla Russia: il centrocampista del Brasile infatti gradisce altre destinazioni, come il Tottenham che resta in pole position e si è molto interessato a Paulinho in queste ore.

      Rispondi
  3. Comunque la Spagna è davvero piacevole da vedere, è incredibile… il gol di Busquets di ieri è stato un qualcosa di spettacolare… tiki taka perfetto che ha addormentato gli uruguagi, verticalizzazione improvvisa e tiro di Busquets che trova la deviazione di Lugano che praticamente fa autogol… mai visto una squadra così vincente.

    Rispondi
  4. Ema-boy ha detto:

    @TheMirror: eh lo so, conosco la bestia…
    torniamo a lavoro va, sperando che non mi prenda un colpo, da prati devo arrivare all’eur col motorino, dopo che sono stato 2 ore chiuso a studio con aria condizionata a 22°
    bella!
    1

    io ti batto, mi sono fatto in macchina all’ora di pranzo collina flaming, corso trieste, viale libia 😉

    Rispondi
  5. lo sapevate voi che nico lopez già non è tutto nostro ma in comproprietà??? per questo benatia non sta arrivando, perchè la metà di lopez non può andare a udine dato che già noi ne abbiamo solo la metà… 😯 non lo sapevo… 😕

    Rispondi
  6. centurione ha detto:

    IO FAREI UNA SQUADRA TUTTA STRANIERA…. DITEMI SE VI PIACE MOLTO O MOLTISSIMO
    (.. se qualcuno me kiede cosa sono quei numeri vuol dire che minimo ha una sorella laziale…)
    Isabeli Fontana 86-58-89 Brasile
    Lara Stone 81-61-89 Olanda
    Doutzen Kroes 86-62-88 Olanda
    Alessandra Ambrosio 86-64-87 – Brasile
    Miranda Kerr 81-61-86 Australia
    Rosie Huntington Whiteley 86-63-89 Inghilterra
    Candice Swanepoel 84-59-88 – Sud Africa
    Kate Upton 84-63-92 USA
    Gisele Bundchen 89-63-89 Brasile
    Adriana Lima 86-61-89 Brasile
    Giselle Bundchen 86 61 88 Brasile
    3

    😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 una squadra che metterebbe d’accordo tutti! sai quanti abbonamenti?

    Rispondi
  7. Premesso che il tempo x fare mercato c’è…..
    Le cose da fare son chiare….
    – Via Stek e Goigo….servono 2 portieri
    – Se Teniamo Torosidis,Balzaretti e Dodò…serve un terzino
    – Chiarire definitivamente il futuro di DDR e Pjanic….e valuate di inserire almeno 2 innesti che diano carattere e qualità
    – Valutare attentamente la posizione di Osvaldo..che carattere di merda a parte….è quello che che la butta dentro….Destro ancora non ha l’istinto da bomber….
    Se restano entrambi…serve un attccaante esterno da posizionare sul lato opposto a Lamela….

    Rispondi
  8. TheMirror ha detto:

    @Ema-boy: così mi lusinghi..o mi prendi per il culo?
    1

    no no, assolutamente! anche se in effetti poteva sembrare una presa per il culo… dal momento che mi tocca usare questo modus operandi, invece dell’insulto, per rispetto di matteo :mrgreen:

    Rispondi
      • @TheMirror: eh lo so, conosco la bestia…
        torniamo a lavoro va, sperando che non mi prenda un colpo, da prati devo arrivare all’eur col motorino, dopo che sono stato 2 ore chiuso a studio con aria condizionata a 22° 😕

        bella!

  9. Cara dirigenza…..quest anno non potete sbagliare di una virgola…….avete visto cos e successoa lecce???? Okkio ke quest anno se sgarate sara peggio!!!!! Stamo a fa parla i laziali i fiorentini i napoletani demmerda!!!!!!! Ce stanno a pija pecculo perke so.du anni ke stamo a fa la figura de na neopromossa…..e io sta figura de merda non la faccio…….io tifo roma da quando ho visto per la prima volta la luce……quindi dateve na regolata….azzittiamo le squadrette ke stanno a rompe li cojoni……….senno.sara guerra

    Rispondi
  10. IO FAREI UNA SQUADRA TUTTA STRANIERA…. DITEMI SE VI PIACE MOLTO O MOLTISSIMO

    (.. se qualcuno me kiede cosa sono quei numeri vuol dire che minimo ha una sorella laziale…)

    Isabeli Fontana 86-58-89 Brasile
    Lara Stone 81-61-89 Olanda
    Doutzen Kroes 86-62-88 Olanda
    Alessandra Ambrosio 86-64-87 – Brasile
    Miranda Kerr 81-61-86 Australia
    Rosie Huntington Whiteley 86-63-89 Inghilterra
    Candice Swanepoel 84-59-88 – Sud Africa
    Kate Upton 84-63-92 USA
    Gisele Bundchen 89-63-89 Brasile
    Adriana Lima 86-61-89 Brasile
    Giselle Bundchen 86 61 88 Brasile

    Rispondi
  11. parliamo tanto degli errori della Roma, ma quanti di voi sapevano che Aubameyang viene dalle giovanili del Milan? Se avessimo fatto una cosa del genere a Roma venivano lapidati…

    Rispondi
  12. centurione ha detto:

    …….Peter Pan si è segnato il mio nome nella lista dei cattivI, io il suo in quella degli ingenui, vediamo come va a finire. Ma una cosa è certa.. Vada come vada alla fine strilleremo tutti e sempre
    FORZA MAGICA ROMA

    No, t’ho messo nella lista di quelli che deridono Garcia.
    Nella lista dei cattivi c’é solo il moderatore per ora.

    Comunque é facile sparare su tutti e poi dire: sarei felice di sbagliarmi…

    Rispondi
    • Jimmy per esempio spera in un altro anno catastrofico e in tanti insuccessi per creditare le cazzate che ha scritto.
      A lui l’ho messo nella lista dei testic*li di Marione!

      Rispondi
      • @Peter Pan:

        peter… io non sparo su tutti… solo su due persone ora come ora..
        SABATINI E GARCIA….
        poi il tempo è galantuomo e vediamo che succede…

        p.s. nel frattempo ho stilato sopra un elenco niente male… hai dato un’okkiata?

      • @centurione: ma hai dato il benvenuto a Garcia?
        Io non ce la faccio a tifare al 75%, ma lo sai che se la Roma vince gioiscono anche quelli che odi e che quando perdono poi é facile prendersela con loro?

  13. @Pessoa ma non è che hai sentito qualche spiffero che puoi rivelarci 😆 ? Sai com’è, visto il pessimismo che regna, farebbe bene 😛 !

    Rispondi
  14. per me è giusto attendere che l’allenatore dia l’ok per acquisti e cessioni, nessuna squadra ha gia comprato (e per inciso ufficialmente nemmeno puo farlo) non capisco tutto questo disfattismo come sempre accada in questa citta, si manca di logica davvero. Si puo dire che il mercato in questi due anni non è stato logico (prendi Osvaldo Borini Bojian Destro e poi ti ritrovi senza terzini) ma non che NON siano arrivati giocatori! Ma io dico a parte l’era del grandissimo Franco Sensi e forse uno due anni di Viola quante volte abbiamo comprato CAMPIONI AFFERMATI? Secondo me a tanti manca la mermoria storica e danno troppo retta a radio e giornali.
    Rafael se lo premdiamo è una pippa sconosciuta che non sta nemmeno in nazionale, se no lo prendiamo l’ennesima beffa, Paulinho (uno dei miglirori giocatori ancora in Brasile) se non lo prendiamo siamo delle pippe (peccato che magari va in una squadra piu titolata o con piu soldi). Garcia sicuramente è una scommessa ma come detto anche da qualcun’altro sotto mi dite quanti allenaotri FORTI abbiamo preso? Capello e Liedolm BASTA!!! quando è venuto Spalletti momenti nemmeno lo facevano arrivare a Roma.

    Rispondi
  15. Ragà visto che siete tanto bravi a fa i DS dateme un po’ de nomi de calciatori boni a poco. :mrgreen: Poi faccio cor PC un volantino tipo Trony co scritto “SOTTOCOSTO” e glielo porto a Sabatini. Male che vada non ce da retta però se taja sicuramente. 😆 il primo lo propongo io: Stefano Sorrentino!

    Rispondi
      • @dyd_1974: ex barca..quest’anno retrocesso con il maiorca, nel contratto c’è la recissionone in caso di retrocessione, come riserva a destra lo prenderei, prendi anche un titolare a sinistra con stoian riserva..e ti sei fatto gli esterni offensivi

  16. Io parlo con chi voglio e con chi ha voglia di parlare con me…
    Non faccio il tuo nome perché mi fa schifo solo leggerlo…
    Ti schifa un sito intero…amen

    Rispondi
      • @Pessoa:

        Aah si, deve essere lui a fare scelte.. Se è come si dice da già cosa fare!

        Ha chiesto già:

        Digne: Terzino sinistro fortissimo
        Gonalos: Fortissimo mediano (De Rossi si può trovare benissimo insieme a lui)
        Cabaye: Anche lui, forte mediano
        Aubameyang: Grandissimo attaccante

        Speriamo siano vere queste cose.. 😉

      • @Sono PublioNigidioFigulo Questore Romano: Ti quoto. Io a questo punto, visto che di fenomeni prendibili in giro non ce ne sono molti, spendo due lire per Sorrentino e mi tengo più budget per altro. Sorrentino in Italia fa la sua porca figura. Molto meglio di Viviano.

      • @Sono PublioNigidioFigulo Questore Romano:

        Ma infatti secondo me gli errori sono altri, come Piris o la questione del prestito di Kjaer a 3 milioni.

        Giocatori che hanno fallito come Balzaretti o Stekelenburg, sulla carta erano signori acquisti. Il ds non ha colpe su questi. Porti il miglior terzino del campionato e il miglior portiere del mondiale. Poi falliscono e amen. Ma non gli sono addebitabili.

      • @Sono PublioNigidioFigulo Questore Romano: per me neanche angel è stato tutto quest’errore, ci si lamentava dei suoi retropassaggi, ma sarebbe bastato vedere jordi alba ieri che ha fatto 34234 retropassaggi, per capire che è quello il gioco che gli si è chiesto e che fanno squadre come il barca o la nazionale spagnola. Forse gli è mancata personalità, ma a Roma sono tanti i giocatori, anche più maturi, che abbiamo seppellito con le critiche.

    • @Tachtsidis:

      veramente la notizia almeno che ci fosse stata era “vuole un porteire piu esperto” il che vuol dire:
      – non necessarimanete del campionato italiano
      – non necessariamente si esclude RAfael a priori
      – non necessariamente deve esse uno scarso

      e soprattutto lui non l ha mai detto! E’ solo una voce che è trapelata

      Rispondi
  17. Io non so quanto Mazzarri fosse veramente una scelta della Roma o uno specchietto per le allodole.

    I profili dell’allenatore cercato dalla Roma (non dico che sia giusto o sbagliato) e Mazzarri sono diametralmente opposti. Cioè, Samuel ha appena rinnovato. Mazzarri punterà su Samuel, Cambiasso, Milito, Campagnaro, cercano Maggio: circa 1000 anni in 5. Io Mazzarri lo avrei pure voluto, eh. Ma non capisco come fosse compatibile.

    La scelta era Allegri.

    Gli altri non si sa neanche se siano mai esistiti. E se sono esistiti (come Blanc) è la Roma che non li ha scelti.

    Quindi Garcia non è la prima scelta, ma neanche la quattordicesima. E’ la seconda scelta. Tutta la storia che la Roma sarebbe stata sfanculata da tutti o che tutti sono scappati non è vera.

    Rispondi
    • @Pessoa: anch’io credo che Allegri fosse la prima scelta (già quando c’era Baldini). Chissà che Garcia non fosse addirittura preferito ad Allegri da Sabatini e Pallotta, una volta mandato via Baldini. Anch’io ho letto che Blanc non lo volevano. Mazzarri? Ma mettiamo anche il caso che fosse la prima scelta: è il caso di farne un dramma visto che era un allenatore ricercatissimo? E Mancini? Meglio che non sia arrivato. Se si lamentano dell’ingaggio di De Rossi e Totti, facciano lo stesso con quello che avrebbe preso Mancini.

      Rispondi
  18. TheMirror ha detto:

    @Santiago: gli errori sono stati fatti con gli allenatori..sabatini ha fatto un’ottimo lavoro, dire il contrario è essere in malafede, mi spiace..
    nessun ds indovina tutti gli acquisti, rispetto a molti altri in serie A sabatini è grasso che cola..
    0

    No…Sabatini non ha fatto un ottimo lavoro. Non abbiamo terzini da anni. Abbiamo giocato con perrotta terzino…rosa incompleta…
    La prima cosa che ha detto Garcia…dobbiamo rinforzarci sulle fasce…

    Rispondi
    • @Santiago: sulle fasce è dove Sabatini ha sbagliato di più ed è anche dove (almeno credo) Garcia chiede di più. Però metti per ipotesi che proprio quest’anno sistemasse le fasce magari proprio su suggerimento di Garcia… e in secondo luogo il centrocampo e la porta… di punto in bianco, con relativamente poco sforzo avremmo una rosa che POTREBBE risolvere i nostri problemi.

      Rispondi
    • @Santiago: se ci pensi anche la juve gioca con padoin sulla fascia, asamoah adattato a sinistra o de ceglie..è il mercato che ha carenza di terzini, e quelli buoni costano troppo..
      Poi in italia fare il terzino è più complicato.
      in generale non ha bruciato i soldi come un marotta, un branca (gente che sta ancora lì al posto suo), anzi soldi non ne abbiamo persi, per me questo è indice di un buon lavoro. su balzaretti mi ricordo cosa si dicesse l’anno scorso..il migliore terzino sinistro d’italia, e te l’ha portato, t’ha portato anche toro, un’ottimo elemento,e dodò che per me diventerà fortissimo, già da quest’anno.

      Rispondi
      • @TheMirror: Scusa per la precisione…Toro è arrivato a gennaio…quando la frittata era già bella che pronta. Non ti presenti con Balzaretti e nessun sostituto e con Dodò rotto da 2 anni…
        Insomma…Balzaretti ha giocato sempre al limite…anche con una gamba. Non posso credere che quello visto quest’anno sia il vero Balzaretti…

      • @TheMirror: ti stimo, hai ancora voglia di spiegare l’ovvio a chi vive coi prosciutti sugli occhi e tappi di cerume nelle orecchie 🙄

  19. Ricordo ai signori dirigenti che (sottoscritto e signora compresi) 15mila persone hanno rinnovato la loro impareggiabile fede a scatola chiusa e nel mio caso gia dal mese di Aprile ancor prima de perde la finale,ancor prima di metterci 4 mesi per scegliere un normale allenatore…ma soprattutto ancor prima di sapere le reali potenzialità della squadra…ORA E’ ARRIVATO IL MOMENTO CHE LA SMETTIATE DI FARE PROCLAMI PER ABBONARSI PERCHE’ IL TIFOSO ROMANISTA VERO NON NE HA BISOGNO…PIUTTOSTO INVECE DI RINGRAZIARCI A PAROLE,DA PARTE MIA I VERI RINGRAZIAMENTI SI CHIAMANO PAULINHO,NAINGOLLAN,BENATINA,DIGNE’,RAFAEL,MODRIC,JUNG, AUBAMEYANG ECC…comprando questi giocatori o alcuni di loro che ci potrete ringraziare nel modo migliore…VOGLIAMO I FATTI POCHE PAROLE…SIAMO STUFI DI ASPETTARE…noi tifosi abbiamo molta fame…piu’ fame di quei lupi nell’immaggine…ora fateci vedere quanta ne avete voi di fame di vittorie NO FAME DI SOLDI…A LAVOROOOOO
    invece qui me sembra de capi’che digne’ sta a un passo dal psg,rafael so sta a frega il napoli,paulinho sembra piu’ un sogno,nainggolan e benatia vicini vicino ma ancora niente de ufficiale…se semo rotti il caz..

    Rispondi
    • @RobertoASR88: Quoto il pensiero e l’incazzàtura, ma per le ultime frasi… Brucia i giornali, lancia le televisioni dal balcone e distruggi le radio! Ricorda: a stare appresso a certi sedicenti giornalari, si finisce sempre per crearsi delle aspettative che quasi sempre vengono deluse…

      Rispondi
      • io per fortuna non sento nemmeno una radio di minkia,e non compro un giornale dal 15-18…sono voci o notize che vengono riportate su questo sito e purtroppo noi non stando dentro trigoria,su questo ci possiamo basare soprattutto quando la nostra lentissima dirigenza non fa movimenti…e proprio per questo che chiedo di darsi una mossa almeno tutti noi parliamo su fatti concreti e non su stupide notizie

  20. No, vabbè, qua c’è una parte del tifo che seriamente non sta bene, questo va detto: leggo di un “Garcia dilettante” 😆 ! Dilettante? E dall’alto di quale pulpito e conoscenza, scusate?
    Io non sono né ottimista né pessimista, né fiducioso né sfiduciato riguardo il nostro nuovo tecnico, come dissi tempo fa, ma non mi permetto di giudicarlo prima di averne visto l’operato.
    E poi scusate, come si fa a definire dilettante uno che ha comunque vinto due trofei in carriera con una squadra che su per giù era (e sottolineo con molta speranza “era”, perché con questa nuova proprietà ci si prospetta, un giorno, l’entrata in pianta stabile fra le prime 2-3 del campionato) la Roma della Ligue 1. Quindi prima di sparlare, aspettiamo per cortesia.

    Rispondi
    • @gugly_89:
      Ciao gugly. Chi ha definito Garcia allenatore Dilettante sono io, e ripeto e straquoto quanto affermato. Al confronto con gli allenatori che ci aspettavamo venissero a Roma, il Signor Garcia è e rimane un illustre dilettante semisconosciuto a tutti noi prima di pochi giorni fa.
      E questo è un assioma, non una opinione.
      Assodato questo, concordo con te nel dire che ormai la frittata è fatta, speriamo in un miracolo, aspettiamo la fine del girone di andata e tiriamo le somme. Peter Pan si è segnato il mio nome nella lista dei cattivI, io il suo in quella degli ingenui, vediamo come va a finire. Ma una cosa è certa.. Vada come vada alla fine strilleremo tutti e sempre
      FORZA MAGICA ROMA

      Rispondi
      • @centurione: No scusa, questa è una stronzàta. Grossa. Enorme. Per nulla un assioma, e ti dirò di più, mi inquietano quei due che ti spolliciano, sinceramente.
        Scusa, ma chi è che sarebbe stato meglio di sicuro? Il quaqquaraquà allegri, che oltre ad essere un allenatore mediocre, è anche un infimo uomo? O ancora Mancini, mister 400 mln di € spesi per il mercato e 1 solo trofeo vinto in 2 anni? L’unico per il quale puoi veramente lamentarti è il piangina Mazzarri, l’uomo dell’anticalcio, uno che fa del catenaccio&contropiede un dogma, ma che comunque ha raccolto importantissimi risultati con un Napoli sicuramente non zeppo di campioni. L’unico dei tre.

  21. Leggo un po di commenti qua sotto é la prima cosa che mi viene in mente é “ragazzi calma.”.il mercato inizia il 1 luglio e nn mi pare qualcuno abbia già fatto sfracelli in serie A..nn cascate nel gioco di giornali e radio..tra l altro quest anno i ruoli sono molto chiari..l allenatore (che va sostenuto con pazienza ALMENO fino a gennaio ) é garcia..l allestimento della squadra é competenza di Sabatini..preferibilmente la squadra dovrebbe essere più o meno pronta x il ritiro..ma le somme si tireranno cmq il 2 settembre nn il 15 giugno quando il mercato nn é ancora aperto

    Rispondi
  22. jimmyy ha detto:

    @SANTIAGO-
    un’azienda seria CHE PENSA AGLI UTLI ED AI RISULTATI avrebbe gia’ cacciato da un pezzo uno come sabatini…al di la’ del suo essere LAZIALE DOC. 2 anni di fallimenti sono troppi anche per una ONLUS… e invece questi che fanno?…danno in mano la ROMA ad uno che nella vita ha fatto solo il talent-scout!!!
    quanto a baldini…non so… mi pare strano , non vorrei che si voglia addebitare , con la stampa complice , tutto a lui e lo si tira in mezzo anche per queste cose….. questi sono per scaricarsi le responsabilita’ sono dei fenomeni…..
    2

    Quoto…ma mandare via Sabatini ora sarebbe da pazzi…
    Io al riguardo la penso come te…avrei mandato via tutti o quasi.
    Ma li dovevi mandare via a gennaio…o non rinnovargli il contratto come fatto con Sabatini…

    Rispondi
    • @Santiago: gli errori sono stati fatti con gli allenatori..sabatini ha fatto un’ottimo lavoro, dire il contrario è essere in malafede, mi spiace..
      nessun ds indovina tutti gli acquisti, rispetto a molti altri in serie A sabatini è grasso che cola..

      Rispondi
      • @TheMirror: volevo scrivere la stessa cosa. Il grosso danno l’hanno fatto gli allenatori scelti da Baldini. Di sostituire Sabatini ne possiamo parlare solo se prima mi dite il sostituto. Come dice Santiago poi pagheremmo due DS. Anche il suo predecessore che tutto sommato ritengo un buon DS ha preso i suoi Loria, Baptista, ecc. ecc.
        Poi volevo aggiungere che se proprio volevamo cacciare Sabatini, doveva restare Baldini (che tra i due ha fatto peggio), perché già cambiamo metà giocatori, mo pure metà dirigenti?

  23. ma poi mi sapete dire quanti allenatori che non fossero scommesse abbiano varcato i cancelli di trigoria nella nostra storia? io ne ricordo 2

    Rispondi
  24. thenightwolf ha detto:

    @Ema-boy: son sempre riluttante ad interloquire con te…in ogni caso La Roma voleva Allegri…e Allegri ha scelto il suo Milan…la Roma voleva Mazzarri…settimane e settimane di articoli…(poi certo molte cazzate)…ma Mazzarri la Roma lo voleva…e lui appena lo ha chiamato Moratti è scattato via…Donadoni (per fortuna) e Pioli han preferito rimanere alle loro squadre senza nemmeno mettersi alla finestra per un ascoltare un’eventuale offerta…Blanc non si capisce bene…fatto sta che nemmeno lui sembrava molto convinto…Mancini nemmeno ne parlo pechè il suo stipendio e le sue richieste di mercato son fuori budget per la Roma…Garcia è stato l’unico (oltre a Giannini) che sarebbe venuto a Roma di corsa…e infatti lui è stato ingaggiato…è inutile girarci intorno…è l’ennesima scommessa…spero che stavolta paghi…ma certo tutti si aspettavano qualcos’altro…tutti volevano il grande nome…e,ancora una volta,il grande nome non è arrivato…
    1

    ma tu credi ancora a babbo natale, ve’? dimmi la verità 😉

    Rispondi
  25. centurione ha detto:

    @Ema-boy:
    oggi Montella lo rimpiangiamo.. Dire che palle non è giusto. E’ un bravo tecnico romano e ce lo siamo lasciati sfuggire…
    0

    TU lo rimpiangi… e forse qualcun altro.
    io di certo no. RICORDATI chi era montella a roma, l’amicone di spogliatoio che ha rimesso in campo doni ed altri zombie e ha bruciato un certo menez che fino al suo arrivo era stato il migliore, trascinando quasi da solo la roma, tanto che con le valige in mano ci aveva quasi ripensato a partire, dopo aver conosciuto lucho (purtroppo il divorzio era avvenuto coi tifosi trogloditi).
    è un buon allenatore ma a roma avrebbe fatto peggio di luis, zeman e andreazzoli messi insieme.
    magari in futuro, quando non ci sarà più nessuno dei suoi amichetti, si potrà anche riprendere ma oggi… lassamo perde’!

    ecco perché dico “du’ palle ‘sto mortadella”, me le fate cadere voi che state sempre a rimpiangere qualcuno.

    Rispondi
  26. Prima dite, che gli acquisti deve indicarli l’allenatore, che devono essere scelti bene, devono essere funzionali..e ora invece, che Garcia deve ancora arrivare a trigoria, vi lamentate di acquisti fantomatici scritti sui giornali che non si concretizzano..fate pace cor cervello. Fatelo almeno arrivare garcia, fatelo n’attimino organizzare mentalmente, che valuti prima i giocatori che abbiamo e capire poi chi davvero serva. Che è tutta sta fretta? Poi se le cose vanno male vi lamentate di come siano stati scelti i rinforzi, vè?..ma rilassatevi un po’.. 😆

    Rispondi
    • @Sono PublioNigidioFigulo Questore Romano: @TheMirror: @TheMirror: metteteve d’accordo….
      su pallotta no comment—–
      su sabatini , bastano le stronzate fatte in questi 2 anni….
      ah , una cosa…. andreazzolo l’ho scelto io???

      Rispondi
      • @jimmyy: Pallotta ha detto che Garcia l’ha scelto lui. Quel che conta è che l’ha detto e ci ha messo la faccia. Guarda, di sicuro non l’ha scelto Baldini 🙂 Sabatini sicuramente avrà avuto un ruolo importante perché non credo che Pallotta di mestiere faccia il talent scout di allenatori.

      • @jimmyy: mi dici che c’entra con quello che ho scritto? fino a quando c’era baldini cmq gli allenatori li ha scelti lui..le vostre critiche ora come ora sono più sterili che mai..

    • @TheMirror:
      infatti è giusto che garcia prenda le sue decisioni in autonomia . già questa settimana secodno me si confronterà con il fumante e decideranno che fare. ma lo facessero almeno scendere dall’aereo per dio

      Rispondi
  27. tanto per essere chiaro con qualche aquilotto….
    io me la prendo solo con chi ha GIA’ FALLITO!
    non mi pronuncio infatti su Garcia che sicuramente e’ un’altra scommessa ma potrebbe essere vincente…
    e’ di certo anche lui come lo fu ‘iron man’ e come lo e’ stato Zeman almeno una terza scelta…ma prima di giudicarlo dobbiamo vederlo…

    Rispondi
  28. aleste85 ha detto:

    @amarcord:
    la porva per me è la costanza con cui criticano tutto. qualche errore è stato fatto ma alcuni criticano per partito preso. senza logica apparente. se la roma segue un giocatore è una pippa se non lo prende più si lamentano perchè non l’abbiamo preso (anche se il giorno prima lo chiamavano pippa) giudicano scelte societarie senza avere le capacità per poter giudicare
    2

    il tifoso romanista da quando seguo il calcio è sempre stato così, incoerente, sanguigno, umorale, schizofrenico, campanilista e sono stampa e radio che lo hanno fatto diventare così

    Rispondi
    • @stirperomanista: e avrebbe anche fatto bene ad avvelenarsi, se Pallotta se ne fosse rimasto fermo con le mani in mano… ma ha mandato via Baldini (consensualmente), HA SCELTO GARCIA, perciò non c’è motivo di rovinarsi il fegato ora. E neanche dopo la fine del calciomercato… aspettiamo almeno una manciata di partite ufficiali per giudicare il calciomercato. E aspettiamo gennaio per giudicare la classifica. Poi se qualcuno avrà sbagliato (spero di no), il DS o l’allenatore, pagherà

      Rispondi
      • @lupogio:

        leggi i post precedenti… ma in ogni caso tranquillo. niente di eccezionale, solo normale amministrazione. siamo solo troppo scottati e delusi, e da questo nasce il malcontento e la diffidenza de tutti, me per primo lo riconosco..
        Il derby mi ha lasciato troppo avvelenato..!!!! (campionato compreso naturalmente…)

      • @centurione: del derby lasciamo perde………..ma un pò di ottimismo ? e diamo fiducia cavolo !!! ancora deve inizià ( GARCIA ) e già je state a tirà croci addosso ? e aspettate i risultati prima che cazzo !!!

      • @lupogio:

        lupo.. converrai con me che il tempo degli esperimenti, delle prove è finito.. Nessuno ha mai provato tanto e sperimentato tanto quanto noi. Come tifosi gradivamo solo avere delle certezze, non stare con il cuore in mano a sperare che un signore sconosciuto fino a ieri a tutti noi, faccia un miracolo. Di la verità, con altri nomi saresti stato cosi in apprensione??
        NO, e anzi, altri nomi avrebbero anche imposto acquisti e vendite già da tempo..
        Quindi non è questione di ottimismo ma di fatti. Se poi ripeto e finisco, ci sarà il miracolo, mejo per tutti. Il risultato lo darà solo il campo, dopo il girone di andata!!

  29. @SANTIAGO-
    un’azienda seria CHE PENSA AGLI UTLI ED AI RISULTATI avrebbe gia’ cacciato da un pezzo uno come sabatini…al di la’ del suo essere LAZIALE DOC. 2 anni di fallimenti sono troppi anche per una ONLUS… e invece questi che fanno?…danno in mano la ROMA ad uno che nella vita ha fatto solo il talent-scout!!!
    quanto a baldini…non so… mi pare strano , non vorrei che si voglia addebitare , con la stampa complice , tutto a lui e lo si tira in mezzo anche per queste cose….. questi sono per scaricarsi le responsabilita’ sono dei fenomeni…..

    Rispondi
  30. Olèèèèè olèèèèè olèèèè olèèèèè RUDIIIIII RUDIIIII!!! Daje Mister siamo con te… Lo siamo stati con Luis perchè non dovremmo esserlo con uno che ha vinto anche un campionato e una coppa??? 🙂

    Rispondi
  31. Hostess:”Signore e signori, stiamo per atterrare a Roma Fiumicino, siete pregati di rimanere seduti, di allacciare le cinture di sicurezza e di spegnere i telefoni cellulari.Grazie”

    Daje Rudi 🙂

    Rispondi
  32. centurione: a settembre cambi nick?
    io il tuo nome l’ho messo nella lista di quelli che hanno deriso Rudi 😉
    senza aver mai visto una, dico una sua partita e scommetto che Zeman per te é il Maestro e Totti il fratello di Brunilde…

    Rispondi
    • @Peter Pan:

      Al contrario Peter.. Sempre lo stesso ed a testa alta. Se sbaglio sarò il primo a riconoscerlo, e a credere al Miracolo…..
      Ma, è altrettanto vero che mi aspetto lo stesso se alla fine del girone di andata non stiamo tra le prime 5 !!!

      Rispondi
  33. De Rossi, Pjanic, Bradley, Marquinho, Florenzi e Bertolacci vi farebbe schifo? Bertolacci l’avete visto al Genoa o il gol in under 21?

    Rispondi
  34. Paulinho, Nainggolan… nomi da fifa. La gente li considera fenomeni perché i giornalisti cazzari li esaltano. Mi sembrano i tipici bidoni strapagati dall’Inter. Mille volte meglio Florenzi. Vi ricordate Alvaro Pereira quanto veniva esaltato?

    Rispondi
  35. centurione ha detto:

    @Santiago:
    santiago.. Parli di terza possibilità con sabatini, un Direttore Tecnico sotto il quale abbiamo vissuto due stagioni fallimentari, che fa la squadra senza aspettare l’insediamento dell’allenatore, che parla prima con i giocatori da acquistare e poi con le società, insomma un dilettante allo sbaraglio degno della Corrida del povero Corrado.
    Credo tu sia troppo buono. Dopo Baldini, anche Sabatini dovrebbe andare via!!
    1

    Non è una questione di essere buoni…con Sabatini. E’ solo che mandarlo via ora dopo avergli rinnovato il contratto e con il mercato alle porte sarebbe pura follia.
    Allora dico…se a gennaio 2014…siamo ottavi o noni…se ne deve andare!
    Fosse stato per me…i 2 Maya stavano fuori da Trigoria già da gennaio di quest’anno.

    X Peter…non credo alle cazzate dei giornali…non sento le radio…dico solo che a qualcosa bisogna pur credere. E poi…ho precisato…SEMPRE SE LA NOTIZIA è FONDATA…

    Rispondi
    • @Santiago: e lascia sta quel beccamorto che ti mette mezzo sito contro, gridalo un bel Forza Roma e benvenuto Garcia, facce sogna’.

      Rispondi
  36. Bene… Facciamo la Formazione con le ultime novità:

    4-2-1-3

    X

    X Marcos Benatia X

    X De Rossi

    Pjanic

    Lamela Destro X

    5 incognite… Andiamo bene! 😆

    Rispondi
  37. tony-73 ha detto:

    e un sistema che la roma ne favorisce parlano di cazzate giganti e laltri se montano la testa e fanno labbonamenti e selapiamo inderculo perche alla fine io personalmente penso che sabatini senedeve anna tifoso laziale dichiarato e sai quanti soldi se intasca con tamericani che di calcio ma che cianno mai capito hahahahaha voio vedere stanno cotro inter milan juve fiorentina napoli udinese ecc… che figure di merda facciamo con pizza e fichi perche non credo a un mercato serio della roma
    0

    è colpa di Sabatini se i giornalisti sparano molte caxxate? ma come ragionate?

    Rispondi
      • @amarcord:
        il fruttivendolo sotto casa è sempre aperto ,ma per ora pur essendo nettamente contrario all’arrivo di questo dilettante mi limito ad aspettare almeno almeno fino alla fine del girone di andata del campionato sperando che i pomodori calino di prezzo…
        Sarei il primo ad esultare se con quei pomodori dovessi farmi due spaghetti, credimi…

      • @Solo la Roma:

        uno scudetto in dieci anni me lo chiami vincere qualcosa? per una squadra come la nostra che ha come obiettivo minimo entrare in zona coppe??
        non ha vinto niente di niente, per favore non diciamo fregnacce!!
        Se poi si rivelerà un miracolo mejo per tutti e sarò il primo a dire non me l’aspettavo, bravo.. ma se deve trattà di un miracolo perche altrimenti non si va da nessuna parte!!!!

      • @centurione: Dilettante no 😀 , ha vinto quello che Allegri ha vinto in italia.
        No aspetta ho sbagliato esempio 😆

  38. Anzi ora vi dico una cosa che può apparire una provocazione….
    L’altra sera guardava la partita dell’Argentina….e guardava l’autorità e la semplicità con cui ha giocato Biglia….si quello che sta prendendo l’altra “squadra” x pochi milioni….
    Ora non sarà un fenomeno…ma fa il suo….fa filtro e distribuisce senza osare….
    E credo che esser titolare in Nazionale qualche merito lo avrà….
    Noi mi auguro che stiamo facendo polverone…x depistare un po dalle vere trattative….
    Ripetere ogni giorno Naingolan, Paulinho, Cabaye….ecc.ecc. non fa altro che alimentare in noi aspettative…e x loro aste senza senso….
    In questo mercato non gireranno molti soldi…ma se si hanno idee e tempi rapidi possiamo migliorarci…

    Rispondi
    • @giallorosso73:
      non lo volevo dire ma concordo, anche a me biglia piace molto, quando ho sentito che la lazio lo voleva prendere mesi fa mi è dispiaciuto un po! 😉

      Rispondi
  39. A questo punto meglio il silenzio…un giorno arriva uno un giorno arriva un altro…un’altro giorno non arriva nessuno.
    Io aspetto fiducioso buoni giocatori e almeno un giocatore da urlo.
    Spero solo che non ci sia il terzo fallimento consecutivo…
    Sempre Forza Roma…

    X Jimmy…sul cacciare Sabatini Tanzi e Baldissoni sono pienamente d’accordo. Ma a Sabatini voglio dargli una ultima opportunità…se toppa anche quest’anno…deve saltare come con Baldini.

    Non so se siano fondate le notizie…pare che Baldini voglio portare Lamela al Tottenham…oltre alla questione Paulinho…ECCO CHI AVEVAMO IN SOCIETà…UN GIUDA…

    Rispondi
    • @Santiago:

      santiago.. Parli di terza possibilità con sabatini, un Direttore Tecnico sotto il quale abbiamo vissuto due stagioni fallimentari, che fa la squadra senza aspettare l’insediamento dell’allenatore, che parla prima con i giocatori da acquistare e poi con le società, insomma un dilettante allo sbaraglio degno della Corrida del povero Corrado.
      Credo tu sia troppo buono. Dopo Baldini, anche Sabatini dovrebbe andare via!!

      Rispondi
  40. jimmyy ha detto:

    17 GIUGNO 2001–ultimo SCUDO ROMANISTA
    …magari per tanti aquilotti che scrivono su ‘sto sito ‘sta data e’ come ‘na Sforbiciata…
    FORZA ROMA
    via SABATINI , BALDISSONI E TANZI
    1

    chi sarebbero gli aquilotti che scrivono qui? fammi la lista 😈

    Rispondi
      • @Peter Pan: per me non ce ne sono, gli utenti che tu citi sono contro la società, ma se fossero laziali non sarebbero contro una dirigenza di incapaci che negli ultimi due anni ha sbagliato il possibile, ma sarebbero a favore :mrgreen: . poi non credo che un laziale perderebbe tempo su un sito di tifosi della Roma

      • @amarcord:
        ti sbagli. l’obiettivo è gettare malumore nella piazza e creare disordine… contestare. quindi è possibile che siano contro la dirigenza.

      • @amarcord:
        la porva per me è la costanza con cui criticano tutto. qualche errore è stato fatto ma alcuni criticano per partito preso. senza logica apparente. se la roma segue un giocatore è una pippa se non lo prende più si lamentano perchè non l’abbiamo preso (anche se il giorno prima lo chiamavano pippa) giudicano scelte societarie senza avere le capacità per poter giudicare

  41. Su naingolan…ribadisco….buon calciatore….ma non è uno che vale le cifre che girano…non è uno che fa fare il salto di qualità….
    E’ un ottimo corridore…uno che pressa….che si sacrifica….ma non descriviamolo come fenomeno….
    25 anni….4 stagioni di A e 9 gol….pochi assist…e tanti cartellini….
    Ha perso anche la sua Nazionale…e 15 ml son taNTI…
    La Juve quando arrivò Conte lo voleva…chiesero 15 ml…a 13 presero Vidal….valutate voi…

    Rispondi
    • @giallorosso73: è un buon giocatore, ma concordo sul prezzo troppo alto (va bè li è colpa di Cellino) e sui troppi cartellini. se viene bene, sostegno per tutti ma se non viene non mi dispero

      Rispondi
  42. 17 GIUGNO 2001–ultimo SCUDO ROMANISTA
    …magari per tanti aquilotti che scrivono su ‘sto sito ‘sta data e’ come ‘na Sforbiciata…
    FORZA ROMA
    via SABATINI , BALDISSONI E TANZI

    Rispondi
  43. naingollan sta diventando l’ennesimo giocatore pompato dai giornali. in questi giorni sembra che non si possa allestire una squadra di serie a senza naingollan o paulinho. che andassero affanculo tutti e due. il mondo è pieno di ottimi centrocampisti

    Rispondi
      • @aleste85: si si aspetta a c… dritto che li stanno pe’ compra’….
        ma non ti rendi conto che al terzo anno con questi falliti ancora non si sente odore di 1 ripeto 1 terzino decente?….

      • @jimmyy:
        allestire una squadra decente partendo da zero e con molti giocatori strapagati ormai a fine carriera non è facile. ci stanno provando . bisogna fare un passo alla volta. anche il city ha passato qualche anno prima di iniziare a vincere , nonostante spendesse milioni su milioni. solo che nessuno in inghilterra si è messo a contestare

      • @aleste85: si un passo alla volta …ma all’indietro…
        ma che stai a di….RIPARTIRE DA ZERO??’ DOPO 3 ANNI?…. e chi cazzo gliel’ha fatto fare il primo anno a smantellare una squadra pe’ compra na marea de pippe?… ma come fai a difende ancora questi laziali-inetti/falliti nemici della ROMA?…

      • @jimmyy:
        chi gliel’ha fatto fare? avevamo l’età media di 30 anni e monte ingaggi da real madrid . mi semrbava l’unica cosa saggia da fare. adesso la società sta meglio .

      • @jimmyy: ha ragione aleste. tanti giocatori sulla trentina senza mercato e con ingaggi assurdi. qualcosa in più dalle cessioni forse si poteva ricavare ma non era facile con tutte quelle zavorre

  44. Allora, secondo me questo è un buon allenatore…certo bisogna considerare che ha vinto il campionato quando ancora non c’era il super PSG…in Francia si sa, non è così difficile vincere un campionato se imbrocchi la stagione giusta, in Italia ci sono due o tre squadre che ogni anno vantano rose di livello altissimo. Ma va beh…non è questo il punto. Il punto è che come vedete ci ha messo tre anni prima di vincere qualcosa, noi purtroppo ripartiamo ogni anno da zero e questo crea irrimediabilmente danni agli anni successivi. C’è da dire che noi non siamo il Lille, che se arriva sesto un anno va bene lo stesso, e c’è anche da dire che sia LE che Zeman, non hanno fatto male….hanno fatto malissimo…è dura far accettare stagioni così penose a tifosi che comunque per dieci anni (2000-2010) si erano abituati a lottare nelle zone altissime della classifica. Ora non pretendiamo di vincere il campionato (perchè onestamente è impossibile) ma fare una stagione al pari di quel decennio si! A quel punto si potrà dar fiducia al mister, perchè è vero, solo con il tempo si costruiscono le grandi squadre. PS: Anche Capello sbagliò la prima stagione a Roma (arrivammo sesti per chi non se lo ricorda)!

    Rispondi
    • Il tuo discorso fila…..però è ovvia l’amara considerazione…..
      Se noi avevamo in società Montella….a due spicci…che conosceva l’ambiente..i calciatori….e gioca un calcio moderno….
      E invece stravolgiamo tutto x andare a prendere uno che aveva allenato solo in serie B spagnola…e se dopo prendiamo l’allenatore che azzrda di più in Italia…. di qualcuno sarà la colpa???
      La logica di vincere subito…nessuna con buon senso l’ha mai pretesa….ma di restare competitivi come prima si….
      Se il tanto contestao Pradè…con due spicci…ci faceva lottare e ci toglievamo piccole soddisfazioni…gli andava riconosciuto….
      Ora spendendo molti più soldi…riempiamo la rosa…di scommesse con talento….ma senza carisma….
      Ad esempio che non ci vogliono anni x far bene… è la Fiorentina….
      Da giugno 2012 a Gennaio ha cambiato 19/26 della rosa…spendendo poco…e risultando la squadra col miglior gioco….
      Noi ci siamo incaponiti in due anni…x stupire…x fare il calcio arrogante….ma di arroganti ci son rimaste solo alcune dichiarazioni dei dirigenti….
      Ora x quanto posso stimare e sperare su Garcia…è innegabile che è visto come una scommessa….
      Lille non è Roma….non ci sono ne le pressioni ne le aspettative che ci sono qui….la piazza è ferita, delusa…e lui deve imparare ancora tante cose su come gestirla….
      Ergo avrà bisogno di tempo….e la nostra tifoseria…non so quanta pazienza avrà ancora….

      Rispondi
      • @giallorosso73: Si, ma parliamo di Montella a posteriori…al tempo non mi sembra che fosse così voluto. Si temeva che fosse troppo amico dei vari Totti e De Rossi…Pradè era il ds più insultato d’Italia….e anche lui si è rivelato essere molto meglio di certi “fenomeni” che abbiamo consacrato troppo presto come super-ds! Purtroppo serve un bagno di umiltà da una parte (noi tifosi) e maggiore attenzione alle scelte da un’altra parte (da parte della dirigenza) perchè comunque gli americani i soldi gli hanno messi sul piatto (e non solo per acquistare la Roma e i giocatori..ma stanno facendo tanto..). Speriamo che a Garcia venga data una squadra con gli attributi

  45. parliamo di calcio:
    “Durante la stagione il gioco del Lille, con il 4-3-3 e varie volte con il 4-2-3-1, è al massimo della sua espressione: le caratteristiche principali della squadra risiedono nel mediano centrale, un vero e proprio schermo davanti alla difesa, capace di recuperare numerosi palloni e di aiutare i due centrali. Sulle fasce la spinta è continua grazie ai continui inserimenti dei terzini mentre il trio dattacco svaria su tutto il fronte con la punta centrale che raccoglie i numerosi assist creati dal resto della squadra. Importante anche il trio di centrocampisti più adatti a distruggere che a costruire, proprio la base del gioco della squadra in fase d’impostazione viene iniziata da uno dei due difensori centrali che svolgono quasi il ruolo di registi in campo.”

    quindi riassumendo:
    Difensori centrali: uno dei due imposta il gioco
    Terzini che attaccano molto
    Centrocampista centrale: davanti alla difesa
    Interni: molto fisici di cui uno piu bravo ad impostare
    Ali: molto offensivi che si accentrano

    quindi uno dei due difensori molto probabilmente sara Castan che mi sembra il piu bravo ad impostare
    il ruolo davanti alla difesa sembra tagliato per De Rossi, mentre uno dei due interni potrebbe essere si spera Paulinho o Naingollan
    il terzo centrocampista POTREBBE essere Pjianic ma non ne sono sicuro, potrebbe anche essere dirottato davanti, poi se si gioca con il 4231 il problema è risolto
    Florenzi puo essere utilizzato come terzo centrocampista o come uno dei tre trequartisti

    poi vabbe che servono due terzini forti credo sia ovvio

    Rispondi
  46. Rafael (o Diego Lopez)
    Jung-Marcos-Benatia-Digne
    Pjanic-Paulinho (o Gonalons)-Nainggolan
    Lamela-Aubameyang-Payet

    Lobont-Torosidis-Romagnoli-Castan-Dodò-Florenzi-Bradley-Marquinho-Lopez-Totti-Destro

    Rispondi
    • @Solo la Roma: Rafael non arriverà… E’ ora di toglierlo dalle formazioni purtroppo! 😥 Garcia vuole un portiere più esperto che conosca la serie A, è per questo che la Roma ha mollato la presa!

      Rispondi
  47. Alan ha detto:

    Vuoi i top player , ma certo , come no !! Infatti stiamo tratando paredes , wallace , therau , viviano , cheryshev e sembra che arrivano tutti . Soddisfatto ???
    0

    Paulinho, Rafael, Benatia, Nainggolan, Gonalons, Aubameyang… la tua è malafede pura. 😉

    Rispondi
  48. form.titolare

    rafael

    toros marcos castan balzaretti

    nainggolan de rossi paulinho

    lamela destro ljiaic

    form.riserve

    agazzi

    wallace benatia burdisso dodò

    florenzi bradley marquinho

    nico lopez totti paredes

    Rispondi
  49. Courtois.

    Wallace. Benatia. Castan. Digne.

    Gonalons. Paulinho.

    Lamela. Grenier. Payet.

    Destro.

    Panchina:
    Sorrentino, lobont, jedvaj, romagnoli, torosidis, balzaretti, bradley, Florenzi, ninkovic, dodo, Totti.

    Vendendo:

    De rossi per wallace e courtois potresti investirlo sul mercato circa 30-35 milioni
    Marcos 25 milioni
    Osvaldo 15 milioni
    Pjanic 18 milioni
    Marquinho 5 milioni
    Stek 6 milioni
    Goicoechea
    Julio Sergio
    Burdisso
    Piris
    Tachtsidis
    Taddei
    Perrotta
    N. Lopez( in prestito o in comproprietà)

    Rispondi
  50. All. Garcia (4-2-3-1)

    Rafael
    Toro Marcos Benatia Digne
    De Rossi Gonalos
    Lamela Pastore Sanchez
    Destro

    Forse un po’ offensiva, ma bellissima e fortissima! 😉 Tot: 50 Milioni + cessioni

    Rafael: 4,5 più Bonus
    Benatia: 7,5 più Nico Lopez
    Digne: 12 Milioni più bonus
    Gonalos: 15 Milioni
    Sanchez: 20 Milioni
    Pastore: Prestito con diritto di riscatto a 25 Milioni.

    Rispondi
  51. Il Napoli chiama il Santos per Rafael e l’agente: si tratta.La Roma,adesso,che farà?Se il Napoli ci soffierà il presunto erede di Julio Cesar noi prendiamo il vero Julio Cesar,portiere rodato e di sicuro affidamento che assicurerà sicurezza alla ns.porta per almeno due anni.Non dimentichiamoci che Rafael è pur sempre una scommessa e le scommesse ultimamente,almeno per i portieri, le abbiamo perse tutte.

    Rispondi
      • Permettimi di dissentire.In ogni caso un giocatore preso dalla Roma per forza,non renderà mai quanto un giocatore che viene a Roma perchè è SUA VOLONTA’ giocare nella Roma. MASTER:

  52. Spendere 10 x Paredes…giovane e di talento ma che materialmente fa la riserva ad oggi al Boca…mi sembra uno spreco….x giunta in un ruolo che forse non è prioritario x questa rosa….
    Su Lijaic….neanche a parlarne….la Fiorentina è indirizzata alla cessione di Jovetic….e stanno x rinnovare invece il contratto a Lijac….
    Sugli altri…vedremo….però se cediamo Osvaldo….resteremmo con solo Destro come punta centrale….

    Rispondi
  53. cess.
    stek 5
    osvaldo 18
    pjanic 15
    piris
    goicoechea
    taddei
    perrotta

    acquisti:
    rafael 4
    viviano 3
    wallace prest
    benatia 6 più contr
    nainggolan 12 più contr
    paulinho 15
    paredes 10
    ljaic 18

    fate questa squadra e poi vediamo se si perdono i derby o se non si arriva in europa

    Rispondi
  54. centurione ha detto:

    Non ha niente di piu e niente di meno del nostro Bravo Montella e ce lo siamo lasciati scappare.
    La cosa piu grande che ha mai fatto questo allenatore fin’ora è stata allenare la ROMA.
    E’ un perfetto sconosciuto, costato 4 soldi, che spera di diventare famoso grazie a noi, privo di esperienza europea, che si circonda di belle gnocche ed è stonato come un pazzo. Tutto qui.
    Se poi riuscirà per caso a far bene con la nostra ROMA sarà un miracolo. Chi è credente preghi. Chi è ateo come me faccia gli scongiuri. E speriamo bene
    ORA E PER SEMPRE FORZA ROMA !!!
    1

    Scusa ma che intendi con stonato come un pazzo? 😕

    Rispondi
    • @Sinico:

      se lo hai sentito cantare in rete lo saprai… neanche all’osteria del quartiere cantano cosi (quando so astemi….)

      Rispondi
  55. Speriamo che questo sia l’anno definitivo per creare una grande squadra da qui ai prossimi 20 anni (minimo), incrocio le dita! 😀

    Rispondi
  56. tocca aspettare, inutile leggere le cazzate giornaliere, ci illudiamo e poi regiamo male. Io stesso ho perso la trebisonda, aspetterò la fine del mercato per esprimermi, penso che a parte benatia e rafael i giocatori nominati non interessano la proprietà.

    Rispondi
  57. Marcos 25
    Lamela50
    Pjanic18
    Osvaldo15
    Stek6

    Tot 114 milioni

    Cavani60
    Paulinho20
    Jedvaj6
    Sorrentino2
    Isco30
    Diego lopez6
    Benatia8

    Tot 133 milioni

    Fantamercato, ma secondo voi ci rafforziamo o ci indeboliamo con questa campagna acquisti?????

    Rispondi
  58. Ciao a tutti buona domenica. un abbraccio a Scipio (ho visto che mi hai salutato ieri 😀 :wink:)Lupogio Ecovian Peter Pan
    poi a Mario (altre 5 mete subite 😈 meno male che l’italia era forte) e a Matteo Vitale (bravo bella intervista, ti vedrò mai sulla Rai? 😛 )

    FORZA RUDI FORZA ROMA 😉

    Rispondi
  59. sabatini incompetente provinciale dimettiti subito neanche il portiere sai prendere ma vaff.
    pure rafael ti sei fatto soffiare mo te presenti o con viviano o con pippa sorrentino due seghe di portieri ma vergognati e vattene

    Rispondi
    • secondo me dovresti avere un pò più di fiducia… lascia lavorare sabatini e a fine mercato puoi parlare… lo dovresti sapere bene che sabatini quando vuole un giocatore lo riesce benissimamente a prendere… poi spesso lavora senza far sapere i suoi obbiettivi per questo sono scettico su tutti i nomi che stanno uscendo fuori… tutti gli anni è così… anche prima degli americani succedeva la stessa cosa quindi non vedo dove sia il problema… poi eh questa è una mia opinione…@puma72:

      Rispondi
  60. tutti fanno le formazioni allora la faccio anch’io
    Rafael( ❓ 🙄 )
    difesa da destra a sinistra
    Jung( 😆 )-Marcos-Benatia-Torosidis
    centroc. DDR-Paulinho -Nainggolan
    centroc + avanzato ERIK-Pjanic
    attaccante Osvaldo (no Osvaldo Filho :mrgreen: )
    4-3-2-1

    Rispondi
  61. ———–Osvaldo Lamela
    —————Pjanic
    ——- Nainggolan Paolinho
    Digne Marcos Castan Benatia Torosidis
    —————Rafael

    Non sarà mai.

    Ma chi se ne frega.

    E’ quella che mi piacerebbe.

    Purtroppo

    ———– Lamela Paredes
    —————–Totti
    — Nainggolan De Rossi Bradley
    Digne Marcos Benatia Torosidis
    —————Rafael

    Sarà questa.

    Un cesso di squadra.

    Rispondi
  62. –ImperoRomanoAmericano– ha detto:

    A me me piace assai Rudi …lui, la moglie, e il suo modo di giocare
    ..TEMPO AL TEMPO!

    ehm… si sono lasciati ><

    Rispondi
  63. Molti dissero “Rafael è follower della Roma su Twitter, ormai è nostro!”. Ebbene si, ho controllato io stesso e ha eliminato la Roma dai following. Non credo sia una coincidenza.

    Rispondi
  64. Non ha niente di piu e niente di meno del nostro Bravo Montella e ce lo siamo lasciati scappare.
    La cosa piu grande che ha mai fatto questo allenatore fin’ora è stata allenare la ROMA.
    E’ un perfetto sconosciuto, costato 4 soldi, che spera di diventare famoso grazie a noi, privo di esperienza europea, che si circonda di belle gnocche ed è stonato come un pazzo. Tutto qui.
    Se poi riuscirà per caso a far bene con la nostra ROMA sarà un miracolo. Chi è credente preghi. Chi è ateo come me faccia gli scongiuri. E speriamo bene
    ORA E PER SEMPRE FORZA ROMA !!!

    Rispondi
  65. giallorosso73 ha detto:

    Più passano i giorni….meno la pista Rafael diventa reale….
    Sembrerebbe che il Napoli…faccia sul serio…

    ma se è stata smentita, che dici? ❓

    Rispondi
    • Beh senza Rafael certo che si può giocare….
      Ma cmq due portieri bisogna prenderli….E’ andato via Stek…e andrà via Goigo…
      Il discorso Rafel lascia un po così…semplicemnte perchè ne stanno parlando da un mese….
      I soldi di Stek cerano…bastava girarli al Santos….
      Vedremo….che ne sarà….

      Rispondi
  66. Più passano i giorni….meno la pista Rafael diventa reale….
    Sembrerebbe che il Napoli…faccia sul serio…
    Su Paullinho…troppa concorrenza…e in particolar modo di squadra con più soldi e x ora più appeal….
    Su Naingolan idem x la concorrenza…con l’aggravante che avere a che fare con cellino è peggiore solo che avere a che fare con Lotito…
    Detto ciò…sbrighiamoci a chiudere x Benatia

    Rispondi
  67. Le chiacchiere stanno a zero. Se quest’anno avessimo avuto un portiere decente saremmo sicuramente arrivati in coppa, forse anche in cl. Causa tre saponette abbiamo perso 10/12 punti e anche la finale di coppa Italia. Quindi priorità un portiere che pari e non una para-portiere.

    Rispondi
  68. Di tutti i nomi fatti fin ora si e no arrivera benatia……..ora si pensera al.contratto di capitan totti e alla permanenza di capitan futuro de rossi….daje daje ke vincemo lo scudetto l anno prossimo…..la roma.sta bene cosi….l importante e ke il capitano firmi un triennale e ke de rossi rimanga a roma…..tutto il resto non importa…..ke ce famo noi de rafael benatia nainggolan paulinho ecc ecc ecc ecc…….poveri noi…….tanto alla.fine sapete di ki sara la.colpa???? Di rudi garcia…….

    Rispondi
  69. Complimenti per l’approfondimento.
    Con Garcia é stato amore a prima vista, l’avrei voluto l’anno scorso, ma va bene cosi..
    é uno di quelle persone che ti trascina e gli auguro di fare bene e che possa mettere su una squadra tosta.
    A me poco me ne frega di Paulinho Naingolan & peperonate varie… come se esistessero solo loro, almeno questo é quello che vogliono farvi credere.
    E poi tutti quei nomi di giocatori sopravvalutati… pfffff… con calma!

    Rispondi
  70. c’è una piccola differenza: fermare il culo e muovere i piedi vuol dire pedalare, ma fermare i piedi e muovere il culo vuol dire FOTTERE n’artra stagione….
    speriamo che non sbagli…

    Rispondi
  71. Vabbeh…io aspetto l’inizio del campionato…e solo allora si vedrà quanto vale…il resto son chiacchiere…rimane comunque una scommessa…un’allenatore scelto a causa di numerosi rifiuti illustri e meno illustri subiti in precedenza…spero solo non sia un’altro Luis Enrique…

    Rispondi
    • @thenightwolf: sei proprio sicuro che la roma abbia ricevuto rifiuti? ancora non credo che allenatori mediocri come mazzarri o allegri, siano stati presi in considerazione, forse giusto baldini per il secondo e a ‘sto punto, se fosse vero, meglio che se ne sia andato. e comunque non si tratterebbe di rifiuto, s’è trovato ad un bivio e ha scelto quello che più gli compete (“slurp slurp silvio! sto andando bene?”)
      blanc non ha rifiutato la roma, è vero il contrario e candela lo ha dichiarato.
      bielsa non so, credo siano state solo fantasie dei giornalari.
      altri?

      Rispondi
      • @Ema-boy: Guarda, definire mediocre allegri (scritto in piccolo di proposito) ci sta tutto, perché lo è sia come uomo che come allenatore, ma fare lo stesso con Mazzarri mi sembra eccessivo: secondo me Walter è un ottimo allenatore, o meglio, un gran motivatore!
        Per carità, le sue squadre giocano a tutto fuorché a calcio, però c’è da dire che i risultati li ha ottenuti, col suo orrendo catenaccio&contropiede!

      • @gugly_89: sono d’accordo su quello che scrivi su mazzarri ma per me uno che pratica il calcio all’italiana, non può essere definito più che un mediocre, dovesse vincere anche uno scudetto (e stando con una delle strisciate, non è per nulla impossibile).

        poi, al di là dei nostri personali pareri, pensa alla società, è quello a cui ambisce? vincere anche con un brutto gioco? non penso proprio, altrimenti finora mi sarei sbagliato sugli americani. ce lo volevano far credere ‘sti giornalari da 4 soldi ma i fatti hanno dimostrato il contrario <3

      • @Ema-boy: son sempre riluttante ad interloquire con te…in ogni caso La Roma voleva Allegri…e Allegri ha scelto il suo Milan…la Roma voleva Mazzarri…settimane e settimane di articoli…(poi certo molte cazzate)…ma Mazzarri la Roma lo voleva…e lui appena lo ha chiamato Moratti è scattato via…Donadoni (per fortuna) e Pioli han preferito rimanere alle loro squadre senza nemmeno mettersi alla finestra per un ascoltare un’eventuale offerta…Blanc non si capisce bene…fatto sta che nemmeno lui sembrava molto convinto…Mancini nemmeno ne parlo pechè il suo stipendio e le sue richieste di mercato son fuori budget per la Roma…Garcia è stato l’unico (oltre a Giannini) che sarebbe venuto a Roma di corsa…e infatti lui è stato ingaggiato…è inutile girarci intorno…è l’ennesima scommessa…spero che stavolta paghi…ma certo tutti si aspettavano qualcos’altro…tutti volevano il grande nome…e,ancora una volta,il grande nome non è arrivato…

  72. Passano gli anni ma in questo periodo le cose non cambiano mai. I giornalisti, poverino, sono anche delle brave persone; già persone la cui etimologia latina significa anche maschera. Ora capisco peche il calcio mercato è stato e rimane una carnevalata

    Rispondi
  73. Mai nessun video con cui ho conosciuto un allenatore mi ha gasato come il suo Porompompero.
    Mai nessuna foto con cui ho conosciuto un allenatore me l’ha reso un idolo come quella con la bella bionda a Cannes.
    Mai nessuna frase di un allenatore mi ha gasato come “Sono una persona fedele: sono rimasto a lungo al Lille e spero possa essere così anche alla Roma”.
    Non è Spalletti, ma non so perché, mi rende ottimista.

    Rispondi
  74. Titolone CSD: il totenam vuole lamela. Fonte il sito telegrph.com.uk frase utilizzata con l’arrivo di baldini potrebbe… Con le cozze.te il condizionale e d’obbligo e in Inghilterra la diffamazione a mezzo stampa e ben punita. Ahahah che pagliacci sti giornalisti

    Rispondi

Lascia un commento