Nuovo Stadio Roma, il terreno di Tor di Valle è pronto

Rassegna Stampa Forza-Roma.com – Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport l’incontro di ieri tra tutti i dirigenti della Roma a New York è servito a sbrogliare il caso sull’allenatore ma non solo. A detta del quotidiano si è parlato anche del nuovo stadio che la Roma ha intenzione di costruire entro il 2016. Entro fine mese il terreno di Tor di Valle, luogo dell’impianto, verrà acquistato dal costruttore Luca Parnasi.

Già è stata versata alla Sais, società proprietaria del terreno, la caparra, Una volta superate le questioni burocratiche sarà pronto ad accogliere il progetto della Roma. James Pallotta spera di incontrare presto il nuovo sindaco di Roma, Marino. Se i tempi di costruzione saranno rispettati a partire dalla stagione 2016-17 la Roma avrà il nuovo impianto. A luglio probabilmente verrà effettuato il rendering per farlo vedere a tutti i tifosi.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

4 commenti su “Nuovo Stadio Roma, il terreno di Tor di Valle è pronto”

  1. La famosa “legge sugli stadi” è passata o è ancora bloccata? se non ci mangia abbastanza gente non faranno mai lo stadio entro il 2016, direi più il2026
    maledetta burocrazia itagliana 🙁 e tutti i papponi 👿

    Rispondi
    • Ma va l hanno affossata tipo un annetto fa….se vogliamo veramente lo stadio non possiamo aspettare la legge sugli stadi sennò lo faremo nel 2030… 🙄 @amarcord:

      Rispondi
      • @Theus:
        Per la costruzione dello stadio non è indispensabile l’approvazione di tale legge.
        Probabilmente ne diminuirebbe i tempi ma si può procedere anche senza.
        L’area di Tor di Valle è stata scelta proprio per questo motivo, perché sorgendo già un impianto sportivo la questione è meno complessa (come del resto a torino). Quindi la costruzione dello stadio in se per se non è un problema, semmai bisogna vedere se comune e municipio non si metteranno di traverso per tutto ciò che riguarda le infrastrutture varie.

Lascia un commento