Confederations Cup, l’Italia ha raggiunto Rio de Janeiro

ANSA- L’Italia di Cesare Prandelli è atterrata a Rio de Janeiro, dove a breve prenderà parte alla Confederations Cup.

I giocatori tra non molto sosterranno il primo allenamento per testare la condizione della squadra a 24 ore dall’amichevole in programma martedi’ con Haiti.

Domenica 16 giugno l’esordio ufficiale contro il Messico proprio al Maracanà di Rio.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

10 commenti su “Confederations Cup, l’Italia ha raggiunto Rio de Janeiro”

  1. …..Prandello….x Osvaldo codice etico…..x Balottellouomodimerda codice penale!

    …..servo degli strisciati!

    …..Forza Magica Roma!……………….Rudi garcia!

    Rispondi
    • @massimo67: sarebbe una specie di Champions per nazionali. è un mondialino in scala 1:4, 8 squadre invece di 32. anche secondo me non serve a nulla

      Rispondi
    • @massimo67: Partecipa chi vince ogni trofeo di ogni confederazione (ad esempio da noi la Spagna che ha vinto l’europeo, in Sudamerica l’Uruguay mi pare che ha vinto la Coppa America, la squadra che vince i Mondiali ecc ecc), l’italietta ci è rientrata per il rotto della cuffia dato che la Spagna ha vinto sia mondiali che europeo e quindi insieme hanno preso l’altra finalista dell’europeo, tutto quà, non di certo si partecipa per chissà quale “merito”! 😆

      Rispondi
  2. Si e stigrancazzi? Per una volta seguo un consiglio di Balotelli, tifare un altra squadra, e non mi riesce nemmeno difficile: forza Nigeria ❗ ❗ ❗

    Rispondi

Lascia un commento