Mercato, Julio Cesar fra Roma ed Arsenal

Scelto il “primo”, il giovane su cui puntare, la Roma sta lavorando anche al secondo, alla chioccia di Rafael. Ebbene, in queste ore si sta parlando molto della “lotta” Sorrentino-Julio Cesar: se per il primo la concorrenza è meno agguerrita e si potrebbe prendere più facilmente, per il secondo la Roma dovrebbe vedersela con l’Arsenal. Il club londinese è fortemente interessato al numero uno brasiliano, che ieri ha detto di dover ancora scegliere se rimanere o meno al QPR. Pardo, giornalista di Mediaset, ha tweettato: “Julio Cesar: oltre all’Arsenal c’e sempre la Roma, (con cui aveva parlato anno scorso). Al 99% giocherà in una grande capitale europea…“.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

12 commenti su “Mercato, Julio Cesar fra Roma ed Arsenal”

  1. ripeto, se viene e si abbassa lo stipendio ok, se viene a fare il secondo con uno stipendio altissimo è meglio di no, a sto punto meglio un sorrentino (se accetta di fare il secondo ) o amelia.

    è lo stesso discorso di borriello, fino a ieri ho detto di usare lui come riserva, ma ho visto che guadagna davvero tanto, troppo, e mettere in panchina uno con lo stipendio da titolare forse non ce lo possiamo permettere…

    Rispondi
    • @Francesco10: Importanti novità arrivano dal fronte Julio Cesar. L’ex portiere dell’Inter, che lascerà il retrocesso Qpr e che di recente è stato accostato aMilan e Roma, avrebbe scelto la sua prossima squadra. Stando a quanto si legge sul ‘Sunday People’, infatti, l’estremo difensore avrebbe scelto l’Arsenal, che sarebbe pronta a blindarlo con un biennale.

      COME NON DETTO… 😆

      Rispondi
  2. E’ annunciato per questa mattina il sit-in di alcuni tifosi fuori il centro sportivo di Trigoria per contestare la nuova proprietà.

    11.40, anche Daniele De Rossi finisce nel mirino dei presenti.

    11.30, cresce il numero dei tifosi. Presente anche la Iena Paolo Calabresi che viene preso di mira dai presenti.

    11.15, finiscono bersagli dei presenti anche Franco Spicciariello e la Lazio. C’è spazio, però, anche per un coro favorevole a Totti. Prima che torni nel mirino Franco Baldini.

    11.10, diminuisce l’intensità delle precipitazioni a Trigoria e i tifosi riprendono la protesta. Uno striscione recita: “Fuori i laziali dalla Roma”, altri prendono di mira Baldissoni, consigliere dell’As Roma e la responsabile della comunicazione, Catia Augelli.

    10.45, uno striscione recita: “Sabatini torna a pascolare, Franco la messa è finita”. A Trigoria, nel frattempo, inizia a grandinare.

    10.30, sono presenti circa 40 tifosi nonostante il tempo non sia dei migliori. Un blindato dei carabinieri controlla la zona. L’appuntamento è fissato per le 11.00.

    Rispondi
  3. @il_Duca: ma che é successo? hai perso il treno? 😆
    non dovevi essere a trigoria? non mi dire che stai in auto a scrivere sull’ipad! 😉

    Eppure in curva quanti tifosi ci entranno 10 000?
    ci sono 200 contestatori, quanto fa in %? 😆

    FORZA ROMA
    quelli che l’amano e continueranno afarlo SIAMO la maggioranza!!!!!!
    Forza Baldini!! pisciategli in testa!! a sti tifosi…

    Rispondi
  4. purtroppo la grande capitale europe non saremo noi.
    nn verrà mai.
    te pare che noi compramo un portiere serio?? ma quando mai!

    so proprio sfiduciato co sta dirigenza incapace.

    Rispondi
    • @Pluto_79: ciai propio raggione come safa con sta dirigenza de incompetenti ,,, poi roma capitale che dovremmo essere il primo club di alto livello semo la barzelletta della serie a

      Rispondi

Lascia un commento