Finale Champions League, Bayern Monaco-Borussia Dortmund 2-1

Il Bayern Monaco vince la Champions League dopo 12 anni dall’ultimo trionfo nel 2001. In una finale tutta tedesca la squadra bavarese ha avuto la meglio del Borussia Dortmund dopo una bellissima partita all’insegna dello spettacolo per 2 a 1. Primo tempo abulico, la partita si sveglia nel secondo tempo quando Mandzukic, al minuto 60, porta in vantaggio i rossi.

FBL-EUR-C1-DORTMUND-BAYERNDopo soli 8 minuti dalla prima rete un fallo di Dante su Reuss, in area, comporta un calcio di rigore per il Borussia Dortmund che viene realizzato da Gundogan che spiazza Neuer. Il Bayern però ci crede di più e confeziona numerose occasioni da rete tra cui un tiro di Muller salvato sulla linea da Subotic. I bavaresi attaccano a testa bassa e segnano al minuto 89 grazie ad Arjen Robben: l’olandese, dopo aver saltato un difensore, deposita di destro un bellissimo assist di Ribery di tacco. La squadra di Heynckes si riscatta dopo le finali perse nel 2010 contro l’Inter e nel 2012 contro il Chelsea.

http://www.youtube.com/watch?v=tKwUU1K3bIc

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

1 commento su “Finale Champions League, Bayern Monaco-Borussia Dortmund 2-1”

Lascia un commento