Dobbiamo chiudere gli occhi un’altra volta?

Ragazzi, qui c’è qualcosa che non và. Non era un ritiro punitivo? Qual è il ruolo del nostro Presidente? Nella’As Roma, tutto è possibile: anche i calciatori scrivono comunicati ufficiali. Tutta Italia ci ride alle spalle e non solo. Comincia a diventare insostenibile questa situazione. Ritiro forzato o no, la compagine della Curva Sud, domenica non ci sarà…o meglio, ci sarà, ma fuori lo stadio, a giocare a calcetto. Un torneo a 5 con portieri fissi o volanti? Non fà differenza. Conta il gesto, manifesto e vetrina del pensiero di Noi tifosi. Ieri sapete cos’era? Ieri era la seconda partita d’andata della Champion’s league a Roma. Lì, potevamo e dovevamo esserci Noi. Un Arsenal umiliato da un Manchester devastante, clamorosamente a segno una volta sola. Se i Gunners sono rimasti a galla ieri, è solo grazie a Manuel Almunia. Che di parate così, ne ha fatte solo con Noi. Dubbi, tanti dubbi. Il Manchester era il Manchester, ma l’Arsenal sembrava il West Bromwich Albion. Siamo stati sciocchi e arroganti noi, o questo è il vero limite dell’Arsenal? Tanti giocatori giovani, forse troppi per puntare alla Champion’s. Ma loro, lì, c’erano. Perchè ho parlato di questo? E’ un obiettivo mancato. I burini della Lazie, si giocano la finale di coppa Italia contro la Sampdoria. Altro obiettivo mancato. Moratti quando si alza la mattina guarda la SuperCoppa Italiana…e ride. Altro obiettivo mancato. Per una volta, il nostro Presidente aveva alzato la voce, aveva tirato le orecchie a tutti con il comunicato, ma solo sulla carta, perchè quando i nostri Leaders carismatici sono andati da Lei, ha ceduto…cosa ho pensato? "Mah". Un altro episodio sconcertante, di questa stagione assurda e infausta, invereconda direi. Tanto brutta da sembrare un incubo. Ma non lo è. E’ tutto vero. Il Presidente non ha voce in capitolo,o non come dovrebbe almeno. Il Mister è stato completamente scavalcato dai giocatori. Totti è più importante di chiunque altro nella società. Senza quarto posto, c’è il rischio che qualcuno se ne vada, anche se è difficile, c’è il rischio e questo non va bene. Non siamo un ponte. Noi siamo la squadra della Capitale e ci sono ragazzi che pagherebbero per giocare. Chiudiamo gli occhi un’altra volta? Vorrei che sia l’ultima. Vorrei che questo sia l’ultimo anno condito da umiliazioni. Non m’interessa il presidente. M’interessa una Roma forte e autoritaria: Sensi, Flick, Soros, Tamraz, Marra, Gianfranceschi e Bonanno, Tacopina, Arabi, Russi, Americani, Giapponesi…ao, a noi n’ce frega niente. Noi volemo na Roma forte. E basta questo.

Voi che pensate, fratelli GialloRossi? Dobbiamo chiudere gli occhi? Se volete, scrivete un comunicato, tanto… 

Condividi l'articolo:

17 commenti su “Dobbiamo chiudere gli occhi un’altra volta?”

  1. io non dico che deve parlare male del presidente , mal altri anni usciva fuori che voleva garanzie sulla squadra che la voleva competitiva , il problema che anche lui sta diventando poco competitivo con gli infortuni che ha , poi non mi sembra che ha Roma esistano i modi e i tempi giusti e poi la società peggio di così nell’immagine dove deve andare fa un ritiro perchè si sono accorti che la squadra fa schifo a 5 giornate dalla fine e poi lo fanno smettere perchè i viziati non vogliono e si impegneranno di qui alla fine ; ma nemmeno in una squadra di amatori succede questo

    Rispondi
  2. X Charly
    un tesserato non può parlare male apertamente del presidente. Sarebbe peraltro un brutto segno perchè darebbe un’immagine oltremodo negativa della società. Credo che Totti se vuole discutere di un problema lo può fare nei modi e tempi giusti

    Rispondi
  3. la cosa che mi preoccupa e qui prendo le ire di tutti , che Totti non dice nulla non è preoccupato che se continua con la Sensi non vincerà + nulla o a lui basta rimanere il leader massimo circondato da buoni giocatori ma non campioni a parte De Rossi

    Rispondi
  4. 1) il manchester fa sul serio…l’arsenal è stato bravo e fortunato a limitare i danni . il risultato 1-0 non rispecchia l’andamento della partita. Magari possiamo provare il rammarico per non aver saputo sfruttare il vantaggio che avevamo avuto inizialmente ai rigori contro l’arsenal, ma se penso alle ultime prestazioni della Roma in campionato mi è facile anche pensare che se la Fiore e la Lazie ce ne fanno 4, il manchester ce ne rifà 7 !!! pertanto meglio fuori piuttosto che dover subire un’altra clamorosa valanga di goal in mondovisione…

    2) qualcuno ha nominato Mazzarri??!! spero si tratti di uni scherzo…altrimenti la domenica farei meglio ad andare a pesca (mi romperei di meno lepalle che a guardare il gioco di Mazzarri)

    Rispondi
  5. Ormai si è capito che la Roma non potrà mai fare un salto di qualità per stare nel calcio che conta, è proprio da dentro la Roma che non si vuole fare questo salto, meglio “mangiare” poco che per niente questo il loro pensiero.

    Rispondi
  6. non c’era Spalletti perchè ormai della Roma non ne frega + niente e non vede l’ora di andar via a meno che non vengano nuovi proprietari e facciano puliti di tutti quelli che remano contro di lui compreso qualche giocatore big, ma questa non molla e ricominceremo l’ennesimo ciclo poco vincente e mai convincente

    Rispondi
  7. franco sensi li prenderebbe tutti a calci alle 00 sti morti de sonno….e nessuno c avrebbe il coraggio de fiata o de ribellasse nemmeno totti…andasse affanculo anche lui se nn c tiene alla maglia

    Rispondi
  8. Sono d’accordo con Matteo ma la riflessione di SYR7 è da prendere in considerazione…. io aggiungo che sta schifezza di stagione forse porterà cambiamenti: così non si può restare e sperando che se ne vadano tutti coloro che fanno il male della Roma, attendo che arrivi chi vuole grande questa società: intendo presidenza, dirigenti, giocatori, staff tecnico e staff medico…. semra un sogno…. bé mejo dell’incubi de quest’anno… :26:

    Rispondi
  9. Non dobbiamo chiudere gli occhi, anche perchè se gli chiudo nelle orecchie sento ancora gli OLE’ dei 21 minuti di torello della Fiorentina.
    Non dobbiamo più dargli una lira a questa (Abbonamenti, Biglietti, Merchandising, Sky, Digitale Terrestre Ecc. Ecc.)
    A me già me girano le scatole di aver compreato l’uovo di pasqua della Roma !!!

    Rispondi
  10. finche si sara quella(non voglio neanche nominarla) le cose andranno di male in peggio, noi vogliamo e ci meritiamo una roma vincente!!!!!!!!

    Rispondi
  11. riflettiamo su quello che è successo.
    e facciamoci un paio di domande…
    1 perchè oltre a totti de rossi conti ecc. ieri non c’era spalletti a parlare con la presidente per l’interruzione del ritiro?
    2 perchè la presidente ha subito ceduto?
    io dico la mia.
    spalletti non c’era perchè il suo pensiero sul ritiro era stato già reso noto.
    la presidente ha ceduto subito perchè non poteva dire di no alla presa di posizione di tutta la squadra. e qui mi chiedo il motivo… risposta: forse i giocatori vantano crediti verso la società (stipendi non pagati)?
    sono solo fantasie, ma a pensar male a volte….

    Rispondi
  12. e chi non lo è d’accordo a volere una roma forte indipendentemente dal presidente?sono d’accordo con te matteo
    ma ormai ci siamo resi conto che una roma forte con i sensi non è possibile

    Rispondi

Lascia un commento