Mazzarri parlerà del proprio futuro solo a fine campionato

Mazzarri parlerà del proprio futuro solo a fine campionato

Walter Mazzarri, allenatore del Napoli, ha affermato che parlerà del proprio futuro esclusivamente alla fine dell’ultima giornata di campionato. L’allenatore toscano lo ha confermato oggi in conferenza stampa prima della sfida tra Napoli ed Inter di domani sera. L’allenatore è uno dei prossimi candidati per la panchina della Roma. Ecco le sue parole:

Sto parlando con Bigon di tante cose, poi parlerò anche con De Laurentiis per fargli conoscere quello che farò. Devo valutarlo soltanto quando ci sarà la matematica qualificazione. Solo grazie ad essa inizierò a pensare al mio futuro e dopo la partita con la Roma saprete il mio futuro“.

Photo Credits | Getty Images

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

3 pensieri su “Mazzarri parlerà del proprio futuro solo a fine campionato

  1. mazzarri:
    pro:

    riesce a supportare bene le pressioni in ambiente esigente
    i giocatori li mette bene in riga
    riesce a tirare fuori un buon rendimento dai suoi giocatori
    fa un calcio fisico per 90 minuti, e la preparazione atletica del suo staff non è niente male
    fa suscitare un po’ di dubbi riguardo il lavoro con i giovani (i giocatori che chiede per il mercato sono spesso pronti,azzeccati e raggiungibili), de laurentiis gli comprava sempre le seconde scelte

    contro:
    troppo lamentoso
    ha certe uscite a vuoto nelle conferenze
    gioca spesso di rimessa(una cosa che io odio maledettamente)
    snobba l’europa league

    l’ultimo punto può essere sia un pro che un contro
    a volte lui stesso perde il controllo dei nervi, vedere espulsioni e reazione balorda in napoli, villareal, ma riesce a trasmettere questo agonismo anche ai suoi calciatori, quindi non c’è da vedere un’atteggiamento mollo come quelli spesso visti in questi due anni a roma

  2. Buon pomeriggio a tutti:
    se Mazzarri deve essere, che Mazzari sia, che a prescindere dalla sua simpatia, reputo comunque un buon allenatore.
    Certamente con il suo eventuale arrivo, si da per scontato la permanenza di Osvaldo, che a quanto pare sembra molto stimato, e forse il mercato futuro della Roma vedra’ arrivare qualche giocatore che ha smesso comunque di prendere il biberon.
    Aspettiamo, i segnali sembrano forti e confortanti, ma nel calcio non tutto e’ scontato.
    Buona partita a tutti e sempre forza Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.