Juve: dimostrata fondatezza ricorso per porte chiuse

Torino, 30 apr. – «La Juventus esprime la propria soddisfazione per una sentenza che conferma la fondatezza del ricorso presentato». Il club bianconero ha commentato così la decisione dell’Alta corte di giustizia sportiva del Coni che ha sospeso l’esecuzione della giornata a porte chiuse inflitta dal giudice sportivo e confermata dalla Corte di giustizia federale della Figc per i cori contro Mario Balotelli: la Corte ha sospeso il giudizio fino al 15 maggio in attesa di avere le motivazioni della decisione della Corte di giustizia federale e ha fissato una nuova udienza per il 14 maggio. La Juve potrà così giocare con il pubblico domenica alle 15 contro il Lecce. «La vendita dei biglietti- afferam il comunicato- inizierà domani, venerdì 1 maggio, ma limitatamente al canale web. Da sabato sarà possibile l’acquisto attraverso le abituali ricevitorie e domenica – a partire da due ore prima del calcio d’inizio – nei botteghini dello stadio Olimpico. I prezzi saranno resi noti nella prima mattinata di domani».

Condividi l'articolo:

Lascia un commento