Per Preziosi la Roma fuori dai giochi


Enrico Preziosi, presidente del Genoa, dà alla Fiorentina il ruolo di antagonista del proprio Genoa alla corsa verso il traguardo Champions. Dopo mesi di lotta, a 7 giornate dal termine, il presidente rossoblù si sbilancia un pò, escludendo la Roma dalla lotta che riguarda Genoa e Fiorentina. Preziosi a Radio Radio: “Per il quarto posto vedo una sfida più fra Fiorentina e Genoa con l’insidia della Roma. Non dimentichiamo che domenica ci sono gare importanti. Il Milan deve continuare a vincere, mancano sette partite che possono cambiare tutto. Bisogna aspettare, dipenderà molto dalla nostra convinzione e forza fisica. Ogni gara diventa più dura, però siamo lì, è nostro dovere provarci fino alla fine. I giochi non sono fatti per nessuno. Dal secondo al quinto posto non c’è niente di scritto. Può succedere di tutto".


11 commenti su “Per Preziosi la Roma fuori dai giochi”

  1. non è questione di essere rassegnati ma è puro realismo…
    in champions nn ci andiamo perche gli altri (fiorentina e genoa) c hanno preso troppi punti….
    se esistesse una sola speranza cioe quella di vincere 7 partite di fila c credo ancora meno perche a parecchi giocatori nn je ne frega niente della maglia perche vengono cmq pagati lo stesso….branco di mercenari

    Rispondi
  2. Ribadisco solo il mio commento inserito in un altra notizia, ma qui aggiungo…A preziosi ma dove credi di andare, non vinci nulla neanche tu, forse ti portano via Motta o Milito e parli, guarda che anche loro preferiscono stare in panchina nelle tre a striscie che da te…
    1. A mio avviso è probabile che il ciclo di Spalletti sia finito, ma questo sarà lui a deciderlo, mi dispiacerebbe se ne andasse, ma gli allenatori che restano 4 anni sono pochi, 5, ancora meno.
    Punto 1: Spalletti è un vincente, scommettiamo che se andasse a Juventus o Milan, vince…
    Punto 2: Scommettiamo che se Ancelotti viene a Roma non vince nulla
    Punto 3: Scommettiamo che seFerguson viene a Roma non vince nulla…
    Punto 4: E’ la nostra magica a non vincere, chi sarebbero gli allenatori vincenti della storia Romanista…3…
    Punto 5: Ragazzi rassegnamoci, questo calcio è uno ******, non ci sono più scudetti come quello del Verona di Bagnoli o giocatori come Maradona che decidono di andare al Napoli, ora i big magari stanno in panchina ma giocano nelle come vengono chiamate top 10
    Punto 6: la mia Roma è comunque unica ed una vittoria qui è molto ma molto più bella pr noi tifosi…
    Punto 7: elencare questi punti rassegnati mi ha fatto molta tristezza e per questo vi saluto con un grande FORZA ROMA

    Rispondi
  3. @redazione:

    questi articoli ci fanno solo male, non si potrebbero evitare?
    ANCHE SE lezioni di calcio o di stile da questi personaggi non ci devono nemmeno scalfire…..noi siamo ROMANISTI!

    Rispondi
  4. purtroppo ha ragione; perchè ho crollano fiorentina e genoa e noi le vinciamo tutte ma visto la stagione è quasi impossibile se no non vedo come possiamo andare in champions

    Rispondi
  5. Vediamo un pò se noi tifosi della Magggicaaa dobbiamo sentirci umiliati per quanto dice questo coglio** qui… Ci facciamo deridere dal Genoa..ma non scherziamo..

    Rispondi

Lascia un commento