Skype punta al mercato aziendale adattando il suo software al protocollo SIP

Skype ha presentato in versione beta un’applicazione del suo software dedicata al mondo delle aziende. La novità è che , per questa release, rinuncerà al suo protocollo peer to peer di tipo proprietario e adotterà gli standard aziendali accettati per la voce su Ip come il protocollo Sip (Session initiation protocol). Con l’adozione di Sip il software client di telefonia di Skype potrà collegarsi ai tradizionali centralini Pbx (Private Branch Exchange) delle aziende e quindi si potranno effettuare chiamate telefoniche usando Skype sui normali telefoni da scrivania e gestire le chiamate verso l’azienda. Grazie a “Skype For SIP” gli utenti potranno ad esempio contattare le aziende usando la funzione “Click-to-call” direttamente dai siti di queste ultime, senza sostenere alcun costo. “Click-to-call” è la funzionalità di Skype che permette di rendere cliccabili i numeri di telefono pubblicati su un sito, trasformandoli in veri e propri link di chiamata. Le imprese che non dispongono di Pbx possono utilizzare software open source come Asterix. La nuova soluzione “Skype For SIP” arriverà nel corso del 2009 e ci sarà pure una versione tradotta in Italiano. (da Softwarepaghe WordPress)

Condividi l'articolo:

Lascia un commento