Motta dal ritiro azzurro: “Grazie Roma, vorrei rimanere giallorosso”


Marco Motta è alla prima convocazione in azzurro e se l’ha ottenuta è anche merito delle sue prime sei gare in giallorosso, nelle quali Marco Motta ha ottenuto tanti consensi, sia in serie A che in Champions. Motta da Coverciano conferma quanto sia stata per lui l’esperienza che stà vivendo a Roma ed il suo obiettivo è quello di rimanere a lungo a Roma. "Spero di proseguire l’avventura in giallorosso che è come una favola. So che nel mio caso ci sono tante componenti, a giugno i due club si incontreranno per decidere, credo comunque che la volontà di un giocatore sia importante, ho lasciato Udine e sono contento della scelta fatta. La Roma ha tutte le carte in regola per centrare il quarto posto. Il Genoa ha cinque punti più di noi ed è una ottima squadra. Per quello che riguarda la Fiorentina sarà importantissimo lo scontro diretto. Ma io preferisco ragionare domenica per domenica. È una favola, essere in azzurro, un sogno che si avvera. Sono contento di vestire la maglia della Roma: se sono qui devo dire grazie alla Roma. Ho parlato con tutti i miei compagni, Totti mi ha dato dei consigli importanti e mi ha detto che la Nazionale è una cosa unica. Sono contento di essere assieme a De Rossi e Brighi, sono grandissimi giocatori, è bello essere qui in un ambiente familiare".


2 commenti su “Motta dal ritiro azzurro: “Grazie Roma, vorrei rimanere giallorosso””

  1. SEMPRE IL MIGLIORE IN CAMPO, UN RAGAZZO DAVVERO FANTASTICO SIA IN DIFESA CHE IN ATTACCO… PRECISO E GRINTOSO… SFIDO A TROVARE DI MEGLIO… MARCO MOTTA UNO DI NOI… SEI UN FENOMENO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  2. motta sei stato davvero l’unico acquisto azzeccato di quest’anno.spero che la roma faccia di tutto per prenderti a titolo definitivo anche se alla fine si sa ke nelle trattative conta molto la volontà del giocatore..
    daje motta!!:27:

    Rispondi

Lascia un commento