Preziosi: “La corsa alla Champions è difficile”


Preziosi culla assieme al suo Genoa il sogno Champions. Nella corsa verso l’Europa, il Genoa deve fare i conti con Roma e Fiorentina. Giallorossi e viola al momento sono staccati di 2 punti rispetto ai liguri. «Chi temo tra Roma e Fiorentina? Sono avversarie toste: ieri sera i viola hanno dimostrato di essere tonici. Per quanto concerne la Roma, non nascondo che mi avrebbe fatto piacere se fosse andata avanti in Champions in modo da trovarla più distratta in campionato. Sarà difficile, ma lotteremo fino alla fine», dice Preziosi. Per coronare il sogno, il Genoa avrà bisogno dei gol del centravanti Diego Milito che nel 2009 ha dovuto fare i conti con una serie di problemi fisici. «Se gli farà bene, è giusta la convocazione nella Nazionale argentina. Il fatto che Maradona lo abbia chiamato può essere importante per lui», dice Preziosi riferendosi alla convocazione in Nazionale. «Milito è un calciatore fondamentale per noi e spero che si possa trovare un accordo per farlo restare, anche se nel calcio spesso le sirene sono molto forti», aggiunge. Sicura, invece, la permanenza dell’allenatore. «Gasperini ha tre anni di contratto con il Genoa e non è in discussione l’accordo che abbiamo con lui»


Lascia un commento