Le Iene show: inchiesta sui biglietti di Roma-Arsenal


I biglietti Roma-Arsenal saranno protagonisti di un’inchiesta su presunti favoritismi di alcuni parlamentari. Quaranta auto blu, in servizio, sorprese mentre ritirano i biglietti per la partita Roma-Arsenal alla sede del Coni: è il servizio che andrà in onda nella puntata di stasera delle Iene Show, alle 21.10 su Italia 1. Le Iene si sono appostate per sei ore con fotografo e videocamera nascosta davanti alla sede del Coni, a due passi dallo Stadio Olimpico, mercoledì, giorno della partita. Una complice si è finta una giornalista di un’emittente romana intenta a capire quali personalità avrebbero riempito in serata la tribuna d’onore. A poco a poco sono arrivate auto blu di tutti i tipi e qualche autista ha ammesso, senza fare nomi, che i biglietti erano per alcuni ministri o parlamentari; qualcun altro, invece, fa proprio nomi e cognomi di chi ha mandato a ritirare il biglietti con le auto blu: tra questi il sottosegretario del Lavoro Pasquale Viespoli e il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo. «Le Iene – si legge in una nota della trasmissione – sono a disposizione nel caso il ministro Brunetta volesse intervenire contro questi sprechi operati dei suoi colleghi». Proprio due giorni fa, si è chiusa a Milano un’inchiesta antidoping della procura, che ha portato a 12 arresti e a 60 perquisizioni, nata dal servizio delle Iene ‘Muscoli e doping’.(


3 commenti su “Le Iene show: inchiesta sui biglietti di Roma-Arsenal”

  1. e alla faccia di chi ci vuole andare a vedere allo stadio la roma e magari non puo’ perch√® non trova i biglietti e dei contribuenti che vedono sperperare i loro soldi!!che tristezza!!!!

    Rispondi
  2. cosa volete farci poverini…guadagnano cosi’ poco che il biglietto a loro bisogna darlo gratis per poi apparire come grandi tifosi sulla Monte Mario…Alla faccia dei tifosi veri e…Paganti!

    Rispondi

Lascia un commento