Amici: le eterne divergenze fra prof e ragazzi

Amici di Maria De Filippi caratterizzato dalle divergenze fra bianchi e blu con la commissione ed alcuni professori che la compongono. Scorrono in video le immagini delle prove dei ragazzi e delle relative valutazioni degli insegnanti che, in questa occasione, hanno potuto dare anche la loro "valutazione artistica" generale su ognuno degli allievi, innescando numerose polemiche anche per le notevoli differenze di opinioni…Nelle casette ora non si discute d’altro: dai Bianchi Mario si lamenta per il 5 e mezzo rimediato da Jurman, ma anche Alice non può essere certo felice del 3 affibbiatole dalla Celentano e parla della sua gestualità quando balla, una cosa che dice di non saper controllare e che sicuramente non è voluta, checchè ne dica l’insegnante; Alice trova che la valutazione definita da 3 non possa andare a braccetto con il 6 alla performance e che quindi la Celentano è altamente incoerente. Alessandra ribatte che durante le due diverse prove la ragazza, definita legnosa , poco fluida e non versatile, ha ballato esattamente nello stesso modo e con le stesse espressioni, ecco dunque il motivo del suo 3, ben diverso dai voti assegnati dai suoi colleghi con i quali sente di essere in totale disaccordo, anche per quanto riguarda la prova di Pedro che Garrison ha definito da 4 e senza l’attenuante che fosse un giudizio personale sul ballerino…, in questo caso, dice, non si può non essere oggettivi e comunque in così grande disaccordo. Ancora Luca e Mario critici con Jurman, secondo loro troppo dalla parte di Valerio e poco oggettivo nelle sue valutazioni, oltrechè differente nel comportamento dentro la scuola e poi in studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.