Juventus-Chelsea: la sfida dei numeri

Juventus e Chelsea per la prima la sfida si disputa in Italia. Juventus-Chelsea nella storia dei due club non si è mai disputata e proprio per questo motivo la Juventus ospita per la prima volta in match ufficiali il Chelsea a Torino. Nelle coppe europee ospita per la diciannovesima volta una rivale inglese: il bilancio bianconero è di 11 vittorie, 4 pareggi (di cui 2 nelle ultime 2 gare) e 3 sconfitte. Considerate sia le gare in casa sia quelle in trasferta, l’ultima vittoria della Juventus contro rivali inglesi risale all’1 ottobre 2002: 2-0 interno contro il Newcastle United, in Champions League. Da allora lo score bianconero è di 2 pareggi (entrambi per 0-0) e 6 sconfitte. I bianconeri non segnano contro team inglesi da 387′. Per il Chelsea si tratta della nona trasferta ufficiale in Italia, dove finora ha raccolto 1 sola vittoria (4-0 in casa della Lazio il 4 novembre 2003 in Champions League), 4 pareggi e 3 sconfitte. La Juventus non segna in assoluto in gare europee dal 5 novembre 2008 quando, in Champions League, si impose per 2-0 in casa del Real Madrid. L’autore del secondo gol bianconero fu Del Piero al 67′: da allora sono trascorsi i restanti 23′ di quel match, più le intere gare pareggiate per 0-0 contro Zenit (in trasferta) e Bate (in casa), cui si è aggiunta la sconfitta per 0-1 subita in casa del Chelsea, per un totale di 293′ di digiuno assoluto. La Juventus si trova per la quindicesima volta nelle coppe europee a disputare una gara di ritorno, in un doppio confronto ad eliminazione diretta, partendo da una sconfitta esterna per 0-1 maturata nel match d’andata e fino a questo momento i bianconeri hanno ottenuto la qualificazione 8 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.