UEFA, Malaga escluso dalle coppe Europee fino al 2017


Entra in azione la camera giudicatoria dell’UEFA Club Financial Control Body: il Fair Play Finanziario è ufficialmente entrato in vigore. Ecco le prime “punizioni”:

Málaga CF (ESP): il club è stato escluso dalle competizioni europee delle prossime quattro stagioni (i.e. 2013/14, 2014/15, 2015/16, 2016/17). Inoltre, il Màlaga sarà escluso anche per un’altra eventuale stagione europa per cui si qualificherà se durante i prossimi 4 anni non riuscirà a provare, ento il 31 marzo 2013, (in the next four seasons) di non avere più debiti verso altre società di calcio o fisco, in accordo con le licenze UEFA e con le regole dell’FFP.

Il Màlaga dovrà pagare anche 300.000 euro di multa.

Sanzionate anche HNK Hajduk Split (CRO), NK Osijek (CRO), FC Rapid Bucureşti (ROU), FC Dinamo Bucureşti (ROU), FK Partizan (SRB), FK Vojvodina (SRB), FC Arsenal Kyiv (UKR).

Photo Credits | Getty Images


10 commenti su “UEFA, Malaga escluso dalle coppe Europee fino al 2017”

  1. “Se due Società che disputano le gare interne sul medesimo campo hanno concomitanza di gare dei quarti di finale in casa, la vincente della Competizione o, in subordine, la Società meglio classificata in Campionato al termine della stagione precedente a quella in cui si disputa la Competizione mantiene il diritto di giocare in casa, mentre l’altra subisce l’inversione del campo” ma se la lazio gioca l’8 e noi il 16 e nn cè concomitanza xke c…o dobbiamo annà a firenze?????

    Rispondi
    • se leggi bene c’é scritto: creditori e fisco!!!

      Mi meraviglia che le stesse azioni non siano state prese per altre squadre più blasonate.

      Gli arabi dei miei coglioni.

      Rispondi
      • Giginho li mortacci….. ogni tanto qualche veterano del sito si fa vivo.
        I bei tempi del moralizzatore 😉

      • non credo, hanno già trovato il modo di agggirare la penalità, solo il malaga non lo sapeva. Per quanto riguard<a la roma siamo all'inizio, la sconfitta di verona è in funzione della partità che ci ruberanno col milan

Lascia un commento