Bruno Conti al CdS: “Panucci deve confrontarsi con la società”

Bruno Conti, direttore tecnico della Roma, al Corriere dello Sport parla delle scuse che Panucci ieri a Trigoria ha rivolto al tecnico Luciano Spalletti. Quello che si evince è che l’As Roma, informata dei fatti, aspetta da Panucci un chiarimento ufficiale, la società ancora ad oggi non ha avuto il piacere di ricevere dal diretto interessato i dovuti chiarimenti sulla vicenda e le scuse alla dirigenza ed in particolare alla Dottoressa Rosella Sensi:
 "Le scuse di Panucci a Spalletti? Noi abbiamo solo saputo che il giocatore ha chiesto di parlare con l’allenatore. La prima cosa che voglio dire è che a noi ovviamente ha fatto piacere questo gesto. Ma a noi non ci ha interpellato, abbiamo soltanto saputo. Aggiungo che non si può cancellare in un attimo quello che è accaduto. Le decisioni che avevamo preso, erano soprattutto dettate dall’esigenza del rispetto che dobbiamo al resto del gruppo, non si poteva far finta di niente, avallando un comportamento del genere. Non ci sono piaciuti alcuni atteggiamenti del giocatore. A Napoli è successo qualche cosa che non si può definire certamente corretta. E la situazione con il passare dei giorni non è certamente migliorata. Ci hanno dato fastidio certi atteggiamenti del giocatore in alcuni momenti delicatissimi di questa stagione. Noi siamo ancora in attesa". La società si aspetta che il giocatore spieghi ai massimi dirigenti quello che è successo con Spalletti, auspicando che ci sia anche un passo del giocatore nei confronti di Rosella Sensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.