Questo piccolo grande amore..Baglioni e il sogno

C’è per caso qualcuno di questo mondo che non conosca la canzone ‘Questo piccolo grande amore’ del maestro della musica italiana Claudio Baglioni? Se c’è si faccia avanti..ma è molto difficile. La storia insegna che l’amore non è mai tramontato e che il sogno non smette mai di riflettere nei nostri pensieri. La canzone del secolo, forse la più bella, datata 1972, oggi è diventato finalmente un film. Uscirà nelle sale da domani con alle porte ‘San Valentino’ con tutto il sapore dell’amore possibile. Baglioni ci ha insegnato ad amare e questo film vuol far capire come non smettere anche di sognare. Claudio firma un articolo per il Messagero, ecco alcuni stralci: "una sorta di quadrigetto che nasce dal concept album del 1972 ‘Questo piccolo grande amore’ e che cerca di restituire a quel progetto l’ampiezza, la compiutezza, la profondità che il disco di un quasi-esordiente non aveva potuto avere" e continua dicendo "c’è anche il disincanto di una generazione quella della "summer of love" e del ’68 che vede naufragare il sogno, forse un po’ ingenuo ma certamente rivoluzionario, di un mondo nuovo: più libero e più giusto". Baglioni con questo progetto ampio di veduta (libro-film-cd-concerti) tornerà ai vertici delle HIT-Parade perchè l’arte non la si può comprare e ciò che si è stati non lo si dimentica nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.