Napoli: De Laurentiis raddrizza il tiro, obiettivo Coppa Uefa

Rispetto a qualche mese fà il Napoli, con l’autorevole parere del proprio presidente De Lurentiis, afferma che l’obiettivo Champions è un pò troppo difficile da raggiungere, è meglio puntare alla Coppa Uefa, smentendo Edy Reja che ha sempre cullato quel sogno Champions assieme ai suoi calciatori. Soddisfatto per quanto è stato fatto sul mercato di gennaio, Aurelio De Laurentiis è convinto che il suo Napoli si riprenderà presto dal momento di difficoltà, ma avverte che il traguardo a cui puntare è la coppa Uefa, non la Champions League. «È il quinto campionato che vivo e il Napoli ha sempre faticato nel mese di gennaio: così come negli altri anni ci riprenderemo, perchè la qualità nei giocatori c’è ed è tanta», sorride De Laurentiis al suo arrivo in Lega calcio, assicurando di non avere «mai avuto il sogno della Champions League. Volare non costa nulla – ha aggiunto -, ma si rischia di cadere, quindi sto con i piedi per terra e ho sempre parlato di Uefa». Intanto il numero uno del Napoli è «contento, perchè sul mercato abbiamo preso quello che serviva, Marino è stato puntuale perchè eravamo preoccupati per la situazione di Mannini. Non ci siamo preoccupati tanto di contestare una decisione assurda ma di compensare una grave mancanza per la squadra». Per il futuro, i tifosi sognano Quagliarella, ma De Laurentiis non vuole creare problemi al collega dell’Udinese Pozzo e delega tutto al suo direttore sportivo, Pierpaolo Marino: «A queste cose pensa lui, visto che ha lavorato tanti anni all’Udinese e, se ritenesse, se ne occuperebbe lui»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.