City-Kakà, Milan-Manchester affare da 125 milioni

Il Manchester City ha offerto al Milan per Kakà 125 milioni di euro. Una somma stratosferica fuori da ogni logica di mercato terrestre, il Manchester City, e i suoi arabi in particolare, hanno offerto al Milan per Kakà l’esorbitante cifra di 125 milioni di euro, per un affare che se si farà entrerà nel guinness dei primati e rivoluzionerà il mondo del calcio continentale. Perchè gli arabi del Manchester City diranno al mondo intero, concludendo l’affare con il Milan per Kakà, che loro possono comprare qualunque calciatore desiderano, senza badare a spese, perchè soldi ne hanno che possono concludere positivamente qualsiasi affare, e l’offerta al Milan per Kakà è la chiara testimonianza che 125 milioni di euro, per loro sono equivalenti ai 40 milioni di una società già ricca di suo. La potenza degli arabi del Manchester City è oltre 3 volte piu grande di quella di una società molto ricca, tipo Milan, Inter, Real Madrid, Barcellona ed i cugini del Manchester United. Il Manchester City sta rovinando un calcio che è già strettamente collegato al business, ma questo è invece business sproporzionato, fuori dalla normale logica e sicuramente fuori da qualsiasi parametro terreno. Kakà ed il Milan stanno per ora valutando, 125 milioni di euro sono tantissimi, il Milan ci pensa, Kakà pensa al suo faraonico ingaggio. Chissà come finirà, a breve prendere o lasciare, si saprà la verità, ma l’offerta dei 125 milioni rimarrà sempre scritta nei libri del nostro calcio oramai schiavo dei soldi ed in questo caso degli arabi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.