Warner ordina a Youtube la rimozione dei video musicali

Il colosso discografico Warner Music, che controlla circa il 20% del mercato musicale americano, ha rotto i rapporti con YouTube (Google) e ha chiesto di rimuovere video e contenuti musicali coperti da copyright dal popolare sito Internet. Ne dà notizia il Wall Street Journal online, secondo il quale la rimozione dei brani è già cominciata. Warner e tre altre ‘major’ americane avevano concesso a YouTube negli anni scorsi di diffondere materiale da loro prodotto, ma le trattative per il rinnovo dell’accordo tra Warner e il sito controllato da Google sono arrivate a un punto morto, spingendo la casa discografica alla rottura. A venir cancellati da YouTube, secondo il Wsj, saranno non solo i video con la musica di artisti di Warner come Led Zeppelin, Aretha Franklin e Linkin Park, ma anche video realizzati a livello artigianale utilizzando i testi e le musiche dei cantanti che fanno capo all’etichetta Warner/Chappell Music Publishing.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento