GAS: MOSCA, KIEV POTREBBE METTERE A RISCHIO FORNITURE A UE

ECO S0A R64 XQKI GAS: MOSCA, KIEV POTREBBE METTERE A RISCHIO FORNITURE A UE (ANSA) – MOSCA, 22 DIC – Il primo vice premier russo Viktor Zubkov, che è anche presidente di Gazprom, ha ammonito i partner europei che «l’attuale posizione della parte ucraina potrebbe avere conseguenze sul transito di gas nel suo territorio e interrompere la stabilità delle forniture di gas all’Europa». Lo riferisce l’agenzia Interax, citando un messaggio inviato da Zubkov alla leadership della Ue e ai premier degli Stati membri della Ue. Come noto, Mosca ha minacciato di interrompere le forniture di gas a Kiev dal primo gennaio 2009 se entro fine anno non salderà il suo debito con Gazprom (stimato in oltre tre miliardi di dollari). Nel messaggio Zubkov ribadisce l’impegno di Gazprom nelle forniture all’Europa e ricorda che esiste un contratto a lungo termine sul transito del gas attraverso il territorio ucraino che non ha alcun legame con le forniture ai consumatori ucraini. Il rischio, tuttavia, è che Kiev prelevi gas destinato all’Europa, come successo in passato. (ANSA).

Condividi l'articolo:

Lascia un commento