Aiutini e aiutini e l’Inter di Mourinho è Campione d’Inverno

Il Siena perde e l’Inter vince per due reti a una e si rivedono gli spettri di un calcio malato che sembrava archiviato dopo calciopoli. Inutile dirlo, ma gli aiutini delle passate stagioni ai neroazzurri ieri sera in quel di Siena, si sono rivisti e sono usciti fuori nel momento peggiore della gara per i giocatori di Mourinho. Un gol clamoroso quello della vittoria finale convalidato a Maicon su un fuorigioco che anche il più imbranato degli arbitri di promozione avrebbe annullato. L’Inter vince soffrendo per 90 minuti un Siena messo bene in campo che avrebbe giustamente meritato la vittoria, se gli fosse stato accordato un calcio di rigore anche questo clamoroso, sullo 0-0. Un Ibrahimovic in ombra ed ecco che all’Inter sono usciti i difetti di sempre, di una squadra incapace di vincere senza il colpo del genio. Inter campione d’inverno dunque, ma la cosa che ci si chiede è come faranno mai a esultare di gioia i giocatori e tifosi interisti di fronte a queste ingiustizie sportive a loro comode, dopo gli ennesimi aiuti anche di quest’anno, oltre all’ultimo famoso campionato rubato a suon di calci di rigore alla nostra Roma nella passata stagione. Il Siena, gatta da pelare in ogni anno per l’Inter, ancora una volta si è dimostrata all’altezza della situazione di fronte ai "presunti campioni" d’Italia, fomentandosi di fronte al proprio pubblico e scatenando un calcio veloce e imprevedivile dove hanno risaltato le qualità di Kharja e Frick, il primo autore del gol del momentaneo pareggio senese. Personalmente sono deluso come non mai dopo aver visto questa gara, all’Inter non servono questi aiuti in quanto sulla carta è la squadra da battere e più forte di tutte in Italia. Ma nel calcio la palla è rotonda, e se una volta ti dice male, per demeriti sportivi, è anche giusto uscire sconfitti, come nel caso di ieri per Ibrahimovic e fratelli. E invece non se ne parla, vittoria sia! Si ma, telecomandata, da un incapace arbitro che neanche in 1° categoria dovrebbe arbitrare (De Marco) che già in moltissime circostanze ha cambiato il volto delle gare. Vogliamo far vincere il campionato all’Inter un’altra volta? E fatelo, tanto il potere in Italia ce l’hanno solo solo, perchè noi, poveri terrestri e di sana sportività, ci accontentiamo della gloria Europea, perchè con ogni probabilità, l’Inter di Mourinho non supererà l’ottavo di finale di Champions contro il Manchester, perchè in quella competizione Moratti e company non hanno voce in capitolo e solo il gran calcio e la sportività per fortuna, rieccheggiano quella manifestazione. Quella che manca al loro popolo qui in Italia, e che tutti sanno ma non parlano coprendosi gli occhi. A noi giallorossi le prepotenze non son mai piaciute, i fatti della nostra storia lo dimostrano, e personalmente come tifoso, continuo il mio cammino nella speranza di non vedere più queste OSCENITA’, perchè questi sono gesti osceni e clamorosi nel calcio e non quello del nostro Mirko per una gioia che veniva dal profondo del cuore! FORZA ROMA!

Condividi l'articolo:

10 commenti su “Aiutini e aiutini e l’Inter di Mourinho è Campione d’Inverno”

  1. L’ Inter è come la Juve di un passato recente che vinceva scudetti e che in europa faceva ridere vincendo solo 2 coppe dei campioni e nemmeno in modo pulito , speriamo faccia la stessa fine prima o poi il pozzo morattiano finirà di mescere soldi

    Rispondi
  2. calciopoli?? non è mai finita…e forze non finirà mai…se c’è gente di m***a come questa!! per loro il calcio è solo business…che skifo! spero che almeno in champions prendano una bella batosta, perchè non sempre deve vincere chi ha più soldi..dato che si parla di calcio…sono
    ORGOGLIOSA di tifare la ROMA perchè se noi vinciamo lo facciamo con il sudore, la forza, l’orgoglio…loro solamente con i soldi…
    :26: FORZA ROMA SEMPRE E COMUNQUE :26:

    P.S. meglio vincere poco, che saper di aver vinto rubando!

    Rispondi
  3. BASTA parlare di aiutini…se quelli sono aiutini io sono babbo natale!!!!all’inter non danno nessun aiuto…regalano direttamente la partita…perchè un aiutino è un calcio di punizione non fischiato o un cartellino evitato…ciò che succede con l’inter è scandaloso….cmq a me non importa…se gli piace vincere così fatti loro…
    io nel cuore e nella testa ho solo la roma!!!!!

    Rispondi
  4. scusate, ma a noi di quello che fà l’Intercettata cosa ci interessa? Mica il nostro obiettivo è lo scudetto…devono lamentarsi altri non noi. FORZA ROMA :25:

    Rispondi
  5. levato il fatto che il siena meritava 3 punti..
    in europa per fortunba l inter viene trattata dagl arbitri in maniera uguale alle altre…vedi l eliminazione dello scorso anno …e vedrete i schiaffi che prende dal manchester…
    purtroppo in italia….è AIUTATA TROPPO…
    per assurdo dico…SN FELICE DI NN LOTTARE PER LO SCUDETTO….VISTO CHE TANTO NN L AVREMMO MAI VINTO..COME DEL RESTO SUCCESSE LO SCORSO ANNO..

    Rispondi
  6. Io che ho visto la partita posso dire che il Siena non solo meritava di non perdere la partita, ma addrittua di VINCERLA!!!
    Il solito c**o dei milanesi e hanno vinto ancora loro… a vedere certe partite mi si ribolle il sangue nelle vene…

    Rispondi
  7. E’ uno skifo…a noi x quanto rikordo fino adesso ci hanno rovinato la partita contro l’udinese e quella contro il genova…..ci penalizzano appena hanno l’opportunità all’inter rigori e gol inesistenti a volontà…Calciopoli esiste ancora!! QUANDO VERRA’ FUORI CI SARA’ ALMENO UNO SCUDETTO DA DARCI…stronzi interisti! SEMPRE FORZA ROMAAAAAAAAAAAA

    Rispondi

Lascia un commento