Beckham a Milano, Malpensa Victoria

Dal proprio sito ufficiale, il Milan offre un dettagliato riepilogo dell’arrivo del calciatore. «Alle 10.15 l’aereo è atterrato sulla pista dello Scalo dei voli privati del Terminal 2 di Milano Malpensa un G-5 della flotta Fininvest pilotato dal comandante Antonio Bernardi, con a bordo David Beckham. Alle 10.19 il calciatore è sceso dall’aereo e ha lasciato lo Scalo per recarsi a fare le visite mediche di rito. Giunto con un quarto d’ora d’anticipo rispetto al programma, David Beckham era accompagnato dalla moglie, la signora Victoria. All’ingresso dello Scalo dei voli privati di Malpensa 2, gran ressa di fotografi e teleoperatori». 
In maglione blu, camicia bianca, jeans e scarpe da ginnastica bianche, Beckham è apparso sorridente a chi lo ha visto sulla pista e ha confidato di sentirsi anche un pò nervoso. Poi è salito a bordo di una delle cinque macchine del corteo che ha tirato dritto all’uscita dall’aeroporto, dove ad attenderli c’era un folto gruppo di giornalisti, operatori e fotografi, oltre a una decina di curiosi. Victoria era a bordo un’altra auto con i vetri oscurati, su un’altra sono state caricate le tre o quattro valigie della coppia che si rincontrerà per il pranzo nel primo pomeriggio al Fours Season, centralissimo hotel di Milano. Nel frattempo invece Beckham viaggia alla volta della clinica Le Betulle di Appiano Gentile per le visite mediche di rito, mentre la moglie ha in programma in mattinata una serie di visite in alcuni alberghi della città per scegliere la loro residenza per i prossimi mesi. (ANSA).

Condividi l'articolo:

1 commento su “Beckham a Milano, Malpensa Victoria”

Lascia un commento