Josè Angel premiato come miglior giocatore della stagione passata dallo Sporting Gijon


Josè Angel è stato premiato come il miglior giocatore della scorsa stagione dello Sporting Gijon. E’ stato proprio il terzino giallorosso ad annunciare questo importante premio sulla sua pagina di Facebook. Ecco le sue parole: “Oggi ricevo il premio Gijón Ser Deportivos Centro Comercial Los Fresnos di miglior giocatore della passata stagione con lo Sporting di Gijón“.

Sperando che il giocatore torni ai suoi livelli sicuramente questo premio si sperà che sia di buon auspicio in vista del prossimo anno. Ultimamente il giocatore spagnolo si è visto sostituire nelle ultime partite della Roma da uno strepitoso Taddei; sicuramente si sarà spazio anche per lui ma il terzino spagnolo dovrà dimostrare al meglio le sue immense doti.

Photo Credits | Josè Angel Facebook


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

64 commenti su “Josè Angel premiato come miglior giocatore della stagione passata dallo Sporting Gijon”

  1. facile soluzione: Josè Angel a sinistra e taddei a destra, con Rosi in panca. Stek, Taddei, Heinze, Kjaer, J.Angel, De Rossi, Gago , Pjanic, Totti, Lamela, Osvaldo con bojan che entra nella ripresa. Siamo una buona squadra. Via subito barusso, okaka e io venderei pure greco. Borriello mi spiace che se ne vada, ma NON alla rubentus, diamolo all’estero e poi che kàzzo di cessione facciamo? L’abbiamo preso qst agosto a 10 mln e lo rivendiamo a 1 più 8 ?? è un operazione schifosa e faremmo una minusvalenza. Borriello via al Psg e siamo contenti tutti. Della juve come contropartita non mi interessa nessuno tranne marchisio e siccome non lo vendono allora perchè dobbiamo regalare anche borriello dopo vucinic per due soldi? Con gli scarti di mezza serie a , la rube è prima in classifica evitiamo di rafforzarla gratuitamente. Io per natale voglio due regali : Guarin del Porto e Daniele a vita nella Magica!!

    Rispondi
  2. Josè Angel non si discute!

    E’ giovane,forte e ha il potenziale per diventare uno dei migliori terzini sinistri sulla piazza!

    Ma essendo giovane (22 anni compiuti da poco) è ancora acerbo e incostante. Ma il suo talento non si discute! deve crescere ancora molto e forse questa concorrenza con Taddei gli può solo fare bene!

    Penso che ad oggi ha pagato le eccessive aspettative che c erano su di lui visto che fino a poco tempo fa veniva considerato l unico terzino sinistro decente in squadra. E penso anche che le critiche ricevute sul fatto che non difende bene ma che attacca troppo lo hanno bloccato a metà strada! infatti adesso cerca di stare più attento in fase difensiva e attacca di meno e con poca cattiveria!

    Ma sono sicuro che quando sarà pronto verrà rilanciato!

    Quindi Forza Cote!! 😉

    Rispondi
  3. Ragazzi, a parte de Rossi, ma voi siete tranquilli con la società? Il presidente che viene “accantonato”, Unicredit che ancora detta condizioni; nuovi soci in vista (si rischia di arrivare a 6 soci), rimpasto del CDA, trattative sulla ricapitalizzazione : non è che le cose siano chiarissime… 😯

    Rispondi
    • si vabbè le solite chiacchiere da bar per destabilizzare guarda caso quando la Roma vince escono ste voci quando perde non esce niente…

      Rispondi
    • ora che sembra che la roma vada bene in campionato l’unico modo che gli è rimasto per attaccarla è la società…e aspettatevi altre tarantelle su de rossi…ne vedremo delle belle d’ora in avanti per quante caxxate scriveranno…

      Rispondi
      • buona sera a tutti e sopratutto un felice Natale, di qualcosa devono pur campare i giornalai, visto che si sono dovuti rimangiare tutto su Louis Enrique, ora devono per forza scrivere fedderie sulla societa’o su sul mercato della Roma “vedi il caso Borriello”, ok buon giocatore, purtroppo non adatto al gioco del mago Zurli’ alias Luois Enrique, …cosa facciamo teniamo Borriello o mandiamo via L.E.?
        Abbiamo pianto per Rugginic quando ci ha tradito per le striscie pedonali, risultato ..penso di aver perso il conto delle marcature di Vucinic questa’anno, stessa sorte a Borriello, se veramente era forte in primis, il Milan non se ne liberava, secondo, mi sembra che il nostro parco attaccanti non sia poi cosi’ messo male, e per concludere se veramente vuole andare a Torino e’ segno evidente che della maglia in fondo in fondo non e’ che gli interessi molto, detto questo auguro tutta la fortuna del mondo a Borriello e speriamo che al ritorno a Torini sia indisponibile come lo e’ stato Rugginic all’andata.

    • Non è che è stato depotenziato Di Benedetto, per conferire maggiori poteri a Marra. Allora si che mi preoccuperei.

      Ora è Pallotta il socio + importante

      Rispondi
      • veramente pallotta si sapeva dall’inizio che era l’anello forte della cordata e che di benedetto fosse na sorta di manager..sono i giornalisti che ci hanno fatto un caso,come ad oggi non succede ma non mi stupirei di un entrata di soros nella roma visto che quando era intenzionato a comprarla uno dei soci era proprio pallotta….

  4. ERIIIIIIIIIIIIKKKKKKKKKK!!!!!!!!!!!!! Spero che la società basi il suo futuro su questo giocatore..ho paura che qualche grande squadra Europea abbia già messo gli occhi su di lui…attenzione Sabatini..attenzione..Erik nun se deve da toccà!!!! 👿 👿

    Rispondi
  5. Comunque volevo solo fare il mea culpa per il mio giudizio affrettato su Zorro..devo dire che in questi mesi mi sono ricreduto..oltre a Zorro potrebbe fare anche qualche film più impegnato..tipo X-men.. 😆 😆 😆 😆 😆

    Rispondi
  6. comunque cambiando discorso sono molto arrabbiato 👿 👿 👿 .. ho letto da tutte le parti che borriello sarebbe ad un passo dalla rubbentus..dico; già gli abbiamo ”regalato” vucinic che secondo me vale + di 14 mln, mò pure borriello che secondo me è uno deo + forti attaccanti… ik prox anno gli diamo lamela??

    Rispondi
  7. nn mi sento di dire ke è scarso xké le prime partite aveva giocato benissimo, xò da lì in poi è sparito
    è scarso a difendere, e qst l’ho visto dalla prima partita ke ha fatto al ritiro, il problema è ke mentre nelle prime partite compensava cn l’attacco nelle ultime è diventato totalmente nullo; il Taddei di qst partite gli è di gran lunga superiore

    Rispondi
  8. Buonasera a tutti ragazzi…tanti auguri a tutti quanti..Natale a casa (spero!!) non mi succedeva da tanto..sò un pò preoccupato per Erik che è volato a Buenos Aires..ha detto che me chiama alla vigilia 😆 😆 .. certo che credo che Taddei sia passato avanti a Jose Angel nelle considerazioni di LE..

    Rispondi
  9. comunque vorrei dire una cosa (un’opinione!)… la Spagna è un’altra cosa…direte: ”questo lo sappiamo!!” è vero :mrgreen: ma giocare lì e giocare quì sono 2 cose diverse; se una è forte in spagna non è detto lo sia anche quì… io sono convinto (ed ora mi attaccherete tutti!! 😆 ) che se messi giocasse quì in Italia( e lo considero il + forte di tutti) con una situazione diversa ed una squadra diversa farebbe fatica pure lui! … quindi j.angel avrà bisogno di tempo credo … 😕

    Rispondi
  10. c’e’ da tenere conto che ha giocato quando la squadra rotolava, non abbiamo avuto occasione di vederlo nelle ultime tre uscite della Roma, vediamo, ha tutto il tempo di dimostrare quanto realmente vale, a me sinceramente non dispiace.

    Rispondi
  11. non conosco il suo rendimento in spagna ma per ora a roma è stato poca cosa.. speriamo sia solo una questione di tempo, ma con un taddei così..

    Rispondi

Lascia un commento