Finalmente un portiere! Eppure c’è chi si lamenta…


I tifosi sono proprio strani, sono uno dei più grandi misteri della vita. Sono 3-4 anni ormai che ci lamentiamo dell’assenza di un vero portiere tra i pali. Doni prima e Julio Sergio dopo hanno sempre fornito prestazioni altalenanti, collezionando prestazioni fenomenali in cui sembravano non poter prendere gol in alcun modo e prestazioni in cui commettevano errori troppo gravi per essere veri. Ora è arrivato Maarten Stekelenburg, uno dei portieri più forti d’Europa, e per alcuni tifosi non va bene. Il nostro portiere, per ora, ha un unico difetto, che però con il passare dei giorni può essere eliminato: quello della lingua. Tecnicamente non si discute, negli 1 vs 1 e nei tiri da fuori ha dato il meglio di sè, ma il problema della comunicazione ha causato diversi gol. Diciamo pure che la difesa della Roma, per ora, non è mai stata davvero affidabile, spesse volte ha giocato da solo contro gli attaccanti avversari. Ogni tanto qualche sedicente esperto di mercato prende la parola e critica il portiere olandese e ha il coraggio di parlare di Doni o Julio Sergio. Indubbiamente l’attuale portiere del Liverpool ha fatto la fortuna della Roma per diversi anni, ma tra alcuni problemi fisici ed una sua, forse conseguente, involuzione a livello tecnico l’hanno portato a non meritarsi nemmeno la panchina. Negli anni abbiamo avuto anche Zotti o Artur, per un po’ di tempo Lobont titolare, che tornando a Roma si è scordato tutto quello che sapeva fare. Non è un brocco, ma prima era un grande portiere. Oggettivamente si può dire che Stekelenburg sia di un altro livello rispetto agli altri portieri nominati, ma non ci sta bene. Nemmeno lui. Sto vivendo una sensazione strana durante le partite della Roma: non ho l’impressione di avere la porta sguarnita, so che c’è un portiere di livello e che non abbiamo preso gol finchè la palla non ha insaccato la rete. Penso che non dimenticherò mai la sua parata contro il Novara. Mi fido di Stekelenburg, dopo tanto tempo abbiamo un portiere. Eppure qualcuno si lamenta…vabbè, ma se pensiamo che qualcuno ce l’ha con gli attuali proprietari della Roma…e parliamo di gente che in due mesi ha speso più della vecchia gestione in 5 anni di fila

LEGGI ANCHE  La Roma è ancora fortemente interessata a Chalobah per gennaio

Photo Credits | Getty Images


28 commenti su “Finalmente un portiere! Eppure c’è chi si lamenta…”

  1. E’ un grande portiere. Per i prossimi anni possiamo dormire tranquilli. Il problema è che il sig. L. Enrique, facendo giocare i due centrale uno contro uno con gli attaccanti avversari, con i terzini dispersi in attacco, spesso capita che l’attaccante si trovi da soli davanti alla porta.
    Comunque grande stek.

    Rispondi
  2. Per quanto mi riguarda è un ottimo portiere e sono contentissimo sia arrivato a roma.

    Ha salvato la roma in diverse occasioni, ma di tutti i gol presi, almeno 1/3 potevano essere evitati con un qualcosina in piu del portiere. Questo dipende, seocndo me, dalla troppa differenza che c’è in difesa. Ogni giornata si trova 4 giocatori diversi… La difesa e il portiere devono essere una cosa sola; senza stabilità si arriverà sempre a piccoli errori.

    Rispondi
  3. A ME ME PIACE! DAJEEE STEK!!! Veramente se facciamo un revival degli anni passati chi critica Stek ha la memoria un pò corta, certo ci si puo dispiacere per piccoli errori ma li ha pur sempre compensati con certe parate che ci hanno salvato cul*,anima e cuore!! daje stek io sto con te 😉

    Rispondi
  4. Stekelemburg e non solo lui, la verità é che tutti possono finire processati e condannati sotto le mani del boia-pseudo-tifoso-radiogiornalista…

    Oltra alla mentalità ottusa, oggigiorno l’insolenza e l’arroganza sono un vanto..
    E poi, siamo stati educati, governati e indottrinati da Tv spazzatura, pseudo ministri e presidenti-pagliacci…
    Derubati über alles! da gente losca e impertinente.

    I mezzi tecnologici hanno dato amplificazione ad una parte della società che normalmente é senza voce mettendone in risalto le frustrazioni e la rabbia, che poi ovviamente trova il suo sfogo con molta più facilità in uno sport come il calcio.
    Cose impensabili per il Volley o Rugby….

    Pero’ il calcio é cosi ed é anche questo il suo fascino, Roma ha una platea autodistruttiva, forse é una condanna che durerà ancora a lungo….
    Forse un progetto Barcelona qui sarebbe impossibile per questi motivi.
    Cambiare la mentalità non é cosa facile come cambiare gestione, presidente e cultura calcistica…
    La Roma ci sta provando, speriamo bene.

    Pensiamo al Napoli e giochiamoci tutte le possibilità, come va va…

    Forza Roma!

    Rispondi
  5. Stekelemburg è forse il miglior portiere che la Roma abbia mai avuto ma non mi è sembrato st’armadio insuperabile paratutto , anzi.
    Sicuramente non è il N.1 al mondo.
    Ha giocato una quindicina di partite, di cui in una ha fatto il mostro, in altre gli ho visto subire gol sotto le gambe, non stendersi bene facendo entrare gol quantomeno evitabili, sbagliare uscite in maniera plateale.
    Questo non vuol dire che non sia bravo, ma di errori ne ha fatti ed è evidente.Naturalmente va anche stigmatizzato il fatto che quando non gira una difesa il portiere , naturalmente, ne risente parecchio.

    Rispondi
  6. Ultimamente girando un pò su internet, perchè i giornali sportivi non li compro più vista la poca qualità ed onestà di molti giornalisti sportivi italiani, mi sto rendendo conto del perchè la ROMA non riesce ad essere una squadra con la mentalità vincente…girando un pò c’è sempre qualcuno, pseudo giornalista o tifoso che sia(questa è l’ipotesi peggiore), che per un motivo o per l’altro è sempre pronto a criticare in modo non costruttivo, ora perchè Osvaldo da un ceffone a Lamela(cosa peraltro che può accadere), ora perchè Osvaldo non daluta Borriello al momento del cambio(cosa non vera), ora perchè la società non paga cki stipendi da 15 giorni 😀 😀 , ora perchè Totti ha sbagliato un rigore…..a me viene una gran tristezza e in automatico il pensiero:”e quand’è che vinceremo costantemente”…..spero di cuore che la società faccia quanto detto da Baldini, staccandosi da questo ambiente e questa gretta mentalità…..detto ciò SEMPRE SEMPRE SEMPRE FORZA RIMA

    Rispondi
  7. Buon giorno a tutti:
    Certo e’ che questa guerra mediatica contro la Roma fa’ comunque sorridere, sin tanto che ci criticano, e’ segno che comunque ci temono, e se ci temono hanno visto le potenzialita’ che questo gruppo ha, a prescindere dai singoli, le chiacchere le porta via il vento, se si arriva a pensare che steklenburg sia uno scarsone , allora e’ meglio guardare un’altro sport, il calcio non fa’ per noi.

    Rispondi
  8. JULIO SERGIO – ha passato solamente un anno fenomenale, poi è tornato il portiere mediocre che è era normalissimo. se pensiamo che fa panchina a lecce e che 31 anni ha fatto il suo esordio in A.
    DONI – ha fatto un anno e mezzo dove lui e julio sesar erano considerati i portieri piu forti d’italia. mi ricordo le prestazioni di lione, ma cmq tutto quell’anno lo fece alal grande, con pecche ovviamente un portiere non ha un rendimento costante per tutta la stagione.
    STEKELENBURG – è un ottimo portiere ha doti tecniche molto molto importanti, si può essere considerato uno dei portieri piu forti d’europa. il suo problema adesso è che gioca con una squadra che non sa difendere ancora. è normale che prende goal. si trova in certe situazioni in cui non puo fare nulla. ma cmq deve migliorare anche lui. con la juve l’uscita non è stata proprio impeccabile. anche in altre partite non ha fatto vedere tutto il suo valore. ma cmq anche contro la juve ha chiuso 3/4 situazioni facendo paratone.
    io gli do fiducia, come do fiducia a tutta la squadra. per tutta la stagione dobbiamo continuare su questa strada, cambiare sarebbe buttar tutto all’aria.

    Rispondi
    • Julio Sergio anche se faceva qualche papera era da ammirare (ricordatevi Brescia Roma dell’anno scorso)…il citofono invece assolutamente no…(guardasi quest’estate che non voleva schiodare per questioni economiche)…
      Stekelenburg è uno dei migliori 5 al mondo…

      Rispondi
  9. Si lamentano di stekelenburg, di totti’ alcune volte ho sentito anche che pjanic è uno scarpone.. Qualcuno paragonava lamela a borriello dicendo parliamo di numeri quanti gol ha fatto lamela alla Roma.. O bojan scarsone.. Dare retta a tali affermazioni è peggio di farli :)… Xchè questi sono i tifosi che vanno dove tira il vento.. Partita storta allora è uno scarparo, nome che nn suona bene allora averlo in squadra è una depressione.. E così via.. Il bello che alla prima buona prestazione loro stessi li fanno fenomeni… Che dire.. Tifoseria estrema, dove la ragione e l’obiettività nn esistono, sarà anche dovuto alla passione estrema dei tifosi, ma un Po di logica nn guasta…
    Ps: una volta ho letto:”Sabatini vattene” hahahahah

    Rispondi
  10. Ragazzi cambiano discorso non so se siete dello stesso mio parere ma per il mercato di gennaio vorrei che la roma oltre a qualche grande acquisto portasse STOIAN del bari a roma ..quel ragazzo fa impressione

    Rispondi
    • Ho sentito che la Juve è interessata a metà del cartellino, non so se è uan bufala, ma un annetto in A lo vorei vedere sto giocatore 🙂

      Rispondi
  11. Caro Matteo, senza offesa, sembra che questo articolo (o post) tu lo abbia scritto per rassicurare te stesso più che noi. Personalmente ho sempre creduto che Stek sia molto più forte di Doni, Artur (ho sentito che forse va al Milan?)e Julietto. Poi magari due infortuni (il secondo Gol col Genoa e il gol contro la Juve) fanno si che si pensi di avere uno scarsone tra i pali dimenticando che con i sopracitati portieri (?) prendavamo gol assurdi…. Forza Roma

    Rispondi
  12. A Roma deve sempre esserci qualcuno che si lamenta.
    Se anche comprassimo Messi, qualcuno sarebbe scontento ugualmente.

    STEKELENBURG N.1 AL MONDO

    Rispondi
      • Beh, un conto è lamentarsi se ti comprano Zamblera, un conto è lamentarsi se ti comprano Stekelenburg… 🙄

      • Su Osvaldo non si può dire niente perché dal momento che il suo acquisto fu ufficializzato io l’ho trattato allo stesso modo di tutti gli altri calciatori, senza pregiudizi nonostante all’inizio non lo volessi affatto (e non mi sembra che ero l’unico).

    • Su noi tifosi della Roma c’è da fare uno studio sociologico, perchè spesso neanche noi sappiamo quel che vogliamo…criticare Stekelemburg è da pazzi…come lo è criticare Totti…cosa può dire un tifoso della Roma a Totti? Boh, certe volte siamo strani!

      Rispondi

Lascia un commento