Uno scandalo raccontato da un gigolò amato dai giocatori di serie A

Victory, in questo caso non porta tre punti come le classiche vittorie, ma uno scoop grande magari troppo per il mondo del calcio. Stavolta non ci saranno condanne, processi ma solo una impura ammissione di quanto è trasgressivo uno dei mondi piu noti del panorama italiano, il mondo del calcio. Un calciatore, di serie C, di venticinque anni stasera su la La 7 intorno alle 23,55, Victory, questo il nome del gigolò, racconta la sua doppia vita: "Vendo le mie prestazioni a giocatori di squadre importanti, ho circa 30 clienti calciatori, una dozzina di serie A, alcuni della Nazionale. Millecinquecento euro per qualche ora".  Il tabù dell’omosessualità fra i giocatori di calcio è largamente diffuso e stasera in questa piccante intervista, molti volti noti della serie A saranno tirati in ballo naturalmente senza scoprirne la loro identità. Peccato sarebbe stato ancora piu bello.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento