Savic-Roma, prestito secco


Ieri pomeriggio il direttore generale giallorosso Franco Baldini si è incontrato a Napoli coi dirigenti del Manchester City per il ventenne difensore Montenegrino Stefan Savic.Il SI definitivo sarebbe arrivato direttamente da Roberto Mancini, che ha dato il via libera alla cessione in prestito del difensore pagato 6 milioni di euro la scorsa estate dal Partizan Belgrado.

Nei prossimi giorni comunque le parti si incontreranno nuovamente, ma un accordo di massima è stato già trovato per il prestito secco, senza diritto di riscatto, fino al termine della stagione, con il Manchester che contribuirebbe ad una parte dell’ingaggio, quasi pari a 2 mln di euro, del giocatore. Savic in questo scorcio di stagione ha collezionato 9 presenze (solo 4 da titolare) tra Premier, Champions e Coppa d’Inghilterra, realizzando un gol sul campo del Blackburn, per un totale di 426 minuti: pochi per un giovane di grande talento, ma che ha bisogno di giocare, e Roma sembra poter soddisfare questo bisogno.


15 commenti su “Savic-Roma, prestito secco”

  1. mamma mia che foto.. stanno tentando di prenderne uno brutto quanto burdisso? 🙂
    comunque questa storia dei prestiti non mi piace per niente.. crea solo casini, incertezze, bisogna creare un gruppo solido..

    Rispondi
  2. Non penso che Baldini sia così incompetente da prendere un giocatore di 20 anni,farlo giocare e poi rimandarlo da dove è venuto.
    Ma a parte ciò,in questo momento occorreva prendere un altro difensore per i motivi che tutti sappiamo,e direi proprio che meglio di così non potevano fare:
    Spendi 0 euro per un difensore che comunque abbiamo anche cercato in estate e dal futuro certo,con il Manchester City che gli paga 2 mln di ingaggio,probabilmente la nostra dirigenza vorrà riscattarlo e metterà all’ultimo momento un’opzione di riscatto…Insomma,a me non dispiace questa operazione,a patto però che vengano presi altri 2 difensori (un esterno e un centrale)

    Rispondi
  3. I due milioni se ho letto bene non sono a crico della Roma per intero, dunque ci può stare.
    In caso contrario si potrebbe anche fare a patto che si sia sicuri che giochi da titolare fisso, magari anche da esterno se è in grado di farlo.

    Rispondi
  4. Che palle che siete cè sempre qualcosa che non và…
    Probabilmente questo è stato uno dei giocatori che SanSaba voleva portare già da questa estate… Viene in prestito secco? Ok dove stà il problema??? fà male? in estate torna al mittente mentre se al contrario gioca bene propio non vi viene in mente che si potrebbe fare di tutto per trattenerlo magari contando anche sulla volontà del giocatore no…..

    Rispondi
  5. Fermi un attimo…Prendiamo Savic in prestito secco per 6 mesi e spendiamo zero. Abbiamo un difensore di valore in rosa e delle alternative. Non prenderemo solo questo e non credo che sarà titolare fisso da noi. A Gennaio non lo prendi un top player, quindi per sostituire Burdisso ben venga Savic senza spendere un euro e magari un giocatore di esperienza alla Heinze. A Giugno risolveremo i problemi in maniera definitiva.

    Io non storcerei la bocca per Savic, non siamo una provinciale, ma abbiamo in rosa una marea di cani morti che non se ne vogliono andare…il budget va considerato.

    Rispondi
  6. Premesso che io l’anno prossimo mi aspetto antei in prima squadra… e premesso che probabilmente kjaer verrà riscattato.

    Allora, burdisso, juan ed heinze non so quante stagioni possono reggere ancora. Quindi io andrei a prendere un difensore di media età calcistica (24-27 anni) con esperienza, che almeno 4-5 stagini te le fa sicure. Accanto a lui tenere burdisso o heinze. cosi 2 giovani e due “esperti”. Sarebbe il top. Juan credo verrà ceduto al piu presto; grandissimo difensore centrale, ma è sempre acciaccato e cmq non guadagna poco. Se feve giocare 1 partita si e 10 no, tanto vale venderlo e risparmiare qualcosa!

    Rispondi
  7. Se deve venire in prestito secco,tanto vale lasciarlo a Manchester.Oltretutto non sappiamo in che condizioni tornerà Burdisso,quindi in estate saremmo punto e a capo.Poi non mi va di valorizzare giocatori altrui:un ventenne vale la pena farlo giocare,nonostante gli errori che inevitabilmente ti può fare,solo se poi, una volta maturato ,te lo ritrovi in squadra,se no tanto vale insistere con Juan.Non è dignitoso per una squadra del nostro lignaggio,prendere giovani in prestito,come se fossimo una provinciale.

    Rispondi
  8. nn sono daccordo per niente con questa formula. savic ha 20 anni e prenderlo per 6 mesi gratis ma pagando 2 milioni d’ingaggio e poi rimandarlo al mittente senza un opzione è una cosa assurda. preferisco allora prendere gastaldello o natali veramente che non saranno fenomemi ma hanno esperienza nel nostro campionato. prendiamo sto savic che sarà pure bravo ma praticamente il tempo che ci mette ad ambientarsi è il tempo che se ne ritorna a casa. boh

    Rispondi
  9. Un conto È rischiare facendo crescere i NOSTRI giovani, e un conto fare crescere i talenti degli altri, i soldi ci sono , e nn siamo l’hellas Verona…. O viene con diritto di riscatto o resta dove è …

    Rispondi

Lascia un commento