Di Francesco in cerca di punti all’Olimpico


Eusebio Di Francesco, allenatore del Lecce questa mattina ha parlato nella conferenza stampa di presentazione del match Roma-Lecce (leggi i precedenti), in scena domani sera all’Olimpico.

Queste le dichiarazione del tecnico dei salentini, riportate dal sito ufficiale del club uslecce.it:

“Siamo in crescita a livello di attenzione e concentrazione, a prescindere dai risultati; certo ora ci vorrebbe continuità. La sosta ci ha permesso di ricaricare le batterie, specialmente a giocatori come Carrozzieri che non ce l’avrebbe fatta a giocare domenica scorsa. Certamente non aver avuto a disposizione i nazionali non è un fatto positivo, ma anche le altre squadre hanno avuto il nostro stesso problema”.

L’allenatore ha continuato dicendo: “La Roma? Mi suscita grandi emozioni, a Roma ho vissuto momenti indimenticabili. Per scelta la squadra di Luis Enrique porta in fase di possesso i terzini molto alti e spesso la loro difesa diventa a 3, e non a 4, L’assenza di Burdisso, a livello di temperamento e rincorsa, può togliere qualcosa alla Roma, però hanno una grandissima qualità di palleggio”.

Temi Totti?

“Totti? Ci ho giocato assieme e so cosa può esprimere un calciatore come lui”.

Julio Sergio o Benassi come titolare?

“Il ruolo del portiere è un ruolo particolare; è il dubbio più grosso che mi sono portato dietro in settimana, anche se ho già deciso, ma come per il resto della formazione lo renderò noto solo domenica.”

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Inter-Roma: Zaniolo sempre ago della bilancia

17 commenti su “Di Francesco in cerca di punti all’Olimpico”

  1. Una lazie che doveva perde 2 a 0 sculata come la loro storia insegna.. questa volta non j’e’ riuscito il solito giochetto d’addormentare il gioco e tutti gli spettatori per poi segna’ de kiappa o di furto..

    buon per noi? sto kazzo, non abbiamo manco iniziato a giocare!

    ansioso che inizi roma lecce

    Rispondi
  2. A Novara, Lamela ha giocato come punta, Totti lo ha fatto tante volte. Credo che la posizione naturale di Francesco sia quella del trequartista ma sono dell’idea che tutte e due possono giocare insieme”, questo il pensiero del mister giallorosso.lo ha detto luis,forse il mio sogno di vedere totti lamela bojan e osvaldo assieme,con lamela centrocampista mezz’ala interna pjanic si avvvera..

    Rispondi
  3. Guardate come i buffoni di eurosport yahoo cercano di sputare merda su DiBenedetto :
    ”C’è un qualche imbarazzo tra i vertici di Unicredit per lo stipendio del neo presidente della Roma Thomas DiBenedetto. Nonostante la crisi e i tempi non certo facili per l’istituo bancario il boss giallorosso guadagna ben oltre il milione di euro. Giusto? Sbagliato? Visto i tempi che corrono è più che altro incredibile ma sarà proprio Unicredit a decidere se intervenire sul corrispettivo del numero uno romanista.
    Tra i vari argomenti del prossimo Cda ci sarà, oltre al rinnovo di De Rossi, proprio lo stipendio di DiBenedetto. Troppo alto secondo i vertici Unicredit (e secondo il buon senso). A destare qualche preoccupazione e irritare i manager di Piazza Cordusio la situazione dei conti giallorossi.Il quotidiano Repubblica analizza la situazione denunciando le perdite per 10 milioni nella trimestrale di settembre. In situazione di profondo rosso diventa difficile poter pagare un simile stipendio al presidente-proprietario.
    Il protagonista della vicenda non parla del suo corrispettivo e dedica le uniche parole “programmatiche” al rinnovo di De Rossi. Stipendio alto o “basso” mister DiBenedetto si dice convinto della firma di capitan Futuro. Una buona notizia per i tifosi romanisti…”

    Che coglioni, quello che ha scritto l’articolo non aveva nemmeno il coraggio di scrivere nome e cognome

    Rispondi
  4. A Di Francé,per quanto ti abbia voluto bene vedi de cercalli altrove i 3 punti (o anche solo 1 punto).Per il resto auguro a te a tutta Lecce di salvartvi (nel caso non lo sappiate,simpatizzo un po’per il Lecce,e vi consiglio di vistare la città e tutto il Salento,uno dei luoghi più belli d’Italia)

    Rispondi

Lascia un commento