Palermo, Zamparini: “Dobbiamo battere anche le non grandi”

Maurizio Zamparini è contento che il suo Palermo ha battuto il Milan con una grande prestazione.«È stata una bella serata, per noi che non è abbiamo tantissime a disposizione – ha aggiunto -. Sono felice, ma è chiaro che bisogna poi confermare queste prestazioni, anche con squadre come Cagliari o Atalanta e non solo con le grandi, contro le quali non manca certo la concentrazione. Bisogna avere maggiore continuità di rendimento. Abbiamo degli ottimi giocatori che, quando trovano la giornata giusta, possono giocarsela con chiunque. Ci sono giocatori nuovi, ma il presidente deve saper aspettare che la squadra cresca». «Niente più dei successi porta serenità in una squadra – ha concluso il massimo dirigente del Palermo – anche la presenza del presidente nello spogliatoio conta. Le grandi squadre danno stimoli, fin da quando io giocavo nei dilettanti. È presto per considerare il campionato chiuso, l’Inter non è una forza devastante, se non sul piano fisico».

Condividi l'articolo:

1 commento su “Palermo, Zamparini: “Dobbiamo battere anche le non grandi””

Lascia un commento