Napoli, Maggio: “Riscattiamo il KO di Bergamo”

Castelvolturno (Caserta), 21 nov. – Reduce dall’esordio con la Nazionale di Lippi, Christian Maggio si rituffa nel clima campionato, portando nel gruppo il suo entusiasmo: «Sono felicissimo, a livello professionale sto attraversando un momento incredibile- dice l’esterno azzurro- Lippi mi sta dando tanto, ci ho parlato spesso in questi giorni, per me è un fatto molto positivo, vuol dire far parte in quel gruppo fantastico. Più in generale, il fatto che il Napoli abbia in rosa ben sei nazionali vuol dire che la società sta lavorando molto e bene, soprattutto con i giovani». Adesso però è il momento di gettarsi alle spalle l’esperienza con l’Italia, e cercare il riscatto con il Napoli dopo il ko di domenica scorsa al Brumana: «Contro l’Atalanta non eravamo noi, ma la sconfitta ci può stare- commenta Maggio- l’importante è capire gli errori e commessi cercare di evitarli. Abbiamo l’occasione per riscattarci subito, con il Cagliari. Non sarà una gara semplice, bisognerà entrare in campo subito concentrati, un pò come facemmo con la Reggina in casa. Servirà cominciare bene, perchè loro giocheranno chiusi. Comunque siamo quarti, a quattro punti dalla vetta, significa che abbiamo le potenzialità per far bene, e ne siamo consapevoli». A dare una mano al Napoli ci penserà l’effetto-San Paolo: 9 vittorie in altrettante partite in questa stagione: «Far risultato fuori casa è più difficile, bisogna gestire le partite, a volte ci riusciamo, a volte no. In casa c’è la spinta del pubblico, che è importante. A parte questo, noi cercheremo di fare più punti possibile, senza fare tabelle, sfruttando magari soprattutto le occasioni casalinghe».

Condividi l'articolo:

Lascia un commento