Maradona conquista l’Argentina

LONDRA, 21 NOV – Diego Maradona ha già conquistato l’Argentina: a rivelarlo è stato il neo-capitano della Selezione biancoceleste, Javier Mascherano, conquistato dal carisma e dal comportamento dell’ex Pibe de oro. Al suo debutto sulla panchina biancoceleste ad Hampden Park, Maradona ha guidato la nazionale argentina al successo di misura sulla Scozia. Una vittoria che ha restituito entusiasmo attorno e all’interno della squadra. «È stata un’esperienza entusiasmante – le parole di Mascherano che proprio da Maradona ha ricevuto i gradi di capitano -. È stata la prima volta che il Ct ci ha riuniti tutti assieme. Non posso che essere molto contento di Maradona, sia come tecnico che come uomo. Ha coinvolto tutti i giocatori della rosa nel suo progetto e ho respirato un nuovo clima nel ritiro. La chiave del successo per il futuro è che tutti i giocatori mantengano con la nazionale lo stesso rendimento che hanno con i rispettivi club». A metà cammino delle qualificazioni mondiali l’Argentina si trova al terzo posto, a pari punti con il Cile, nel gruppo sudamericano, dietro Paraguay e Brasile. Ma dopo un solo successo nelle ultime otto uscite, la vittoria scozzese ha restituito ottimismo. «È stato molto importante dimostrare alla gente in Argentina che i giocatori hanno una mentalità vincente. Vincere partite simili aiuta a trasmettere fiducia». Mascherano ha infine escluso la possibilità che un giorno possa indossare la fascia di capitano anche ad Anfield dove gioca ormai da tre stagioni. «Non succederà mai perchè ci sono ragazzi come Steven Gerrard e Jamie Carragher che sono nati a Liverpool. Io mi accontento di continuare a giocare per il Liverpool, dare il massimo: è tutto ciò che mi interessa».

Condividi l'articolo:

Lascia un commento