Aznar vuole diventare presidente del Real Madrid

L’ex premier spagnolo Josè Maria Aznar vuole presentarsi alle prossime elezioni per la presidenza del Real Madrid, previste per il 2010, ma non può farlo in base agli attuali statuti del club merengue non ha l’anzianità sufficiente di iscrizione al club. A rivelarlo è radio Cadena Ser, che ha citato oggi una conversazione privata che sarebbe intercorsa fra Florentino Perez, ex presidente del club dei galacticos’, e il genero di Aznar, Alejando Agag. Quest’ultimo avrebbe suggerito a Perez che, in caso di una sua rinuncia a candidarsi alla presidenza del Real, si sarebbe fatto avanti Josè Maria Aznar. Ma l’ostacolo perchè l’ex premier possa presentarsi alle elezioni è che, secondo gli statuti della società, per la candidatura è necessario essere stato socio del club in maniera ininterrotta per almeno 10 anni, ed Aznar ha la tessera solo dal 2004. L’ex presidente del Partito Popolare si sarebbe lamentato del fatto che la norma non tenga conto della sua antica fede madridista: al Bernabeu ci andava fin da bambino col padre, ma solo nel 2004 ha deciso di diventare socio. Ed ora avrebbe bisogno che venissero rivisti i regolamenti interni del club per poter presentare la sua candidatura.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento