FIGC: deferito Zamparini dal procuratore federale

Il Procuratore Federale, Stefano Palazzi, ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale della Figc il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, per le dichiarazioni rese dopo la sconfitta in campionato contro il Torino, «per violazione dell’art. 5, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva, per avere espresso, nel corso di dichiarazioni pubblicate da organi di informazione l’11 novembre scorso, giudizi tesi a negare la regolarità del campionato a causa dell’operato degli arbitri, esprimendo pubblicamente giudizi lesivi della reputazione di persone e di organismi operanti nell’ambito federale». Per violazione degli artt. 4, comma 1, e 5, comma 2, del Codice di Giustizia Sportiva è stata deferita anche la società U.S. Città di Palermo a titolo di responsabilità diretta per la violazione ascritta al proprio Presidente e legale rappresentante.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento