Roma-Chelsea: vietata vendita alcolici

Sarà vietata dalle 9 alle 23 a Roma la vendita di alcolici martedì prossimo 4 novembre, giorno dell’incontro di Champions League Roma-Chelsea. Lo ha disposto il prefetto Carlo Mosca relativamente ai Municipi I, II, XVII e XX della città. Per i ristoranti che si trovano nel territorio degli stessi Municipi, il divieto riguarderà la sola vendita da asporto di bevande alcoliche e superalcoliche in bottiglia. Sarà, inoltre, vietato a chiunque immettere contenitori in vetro o in lattina nel raggio di 200 metri dallo Stadio Olimpico, ivi compresa Piazza Mancini. Le disposizioni sono state assunte dalla prefettura «tenuto conto che, già in occasione di precedenti incontri di calcio tra le due squadre della capitale e squadre britanniche, si sono spesso verificati episodi di disordini e scontri tra tifosi».

Condividi l'articolo:

Lascia un commento