Bordeaux o rosso pompeiano? Domani gara da dentro o fuori

Quella di domani sera in terra girondina per la Roma è una tappa fondamentale quasi da dentro o fuori, si perché un risultato quantomeno positivo va conquistato e portato in valigia per sperare nella qualificazione al secondo posto del girone.
Spalletti recupera rispetto a domenica De Rossi e Baptista anche se quest’ultimo con ogni probabilità partirà dalla panchina magari per entrare a gara in corso tentando di festeggiare il suo 27° compleanno nel migliore dei modi; difesa con Cicinho,Panucci,Mexes e Riise, De Rossi e Brighi davanti la difesa, Aquilani trequartista con Taddei e Menez esterni e Vucinic prima punta, Perrotta e Baptista pronti ad entrare.
Questa dovrebbe essere la Roma versione Bordeaux, anche se Spalletti soprattutto in Europa ci ha abituati a qualche sorpresa e non è detto che domani sera possa schierare una squadra diversa magari con 4-4-2 visto il modulo adottato da Blanc nella gara d’esordio a Londra.
Incrociamo le dita, tifiamo Roma perché i nostri gladiatori hanno bisogno ora piu che mai del nostro affetto, in un momento da crocevia per il nostro futuro.

Condividi l'articolo:

4 commenti su “Bordeaux o rosso pompeiano? Domani gara da dentro o fuori”

  1. gia^ cn i calcoli??
    domani si puo e si deve vincere…insomma in francia si sa ce il lione la fa da padrona..e nn mi sembra una squadra formidabile…quindi il bordeux nn è questo squadrone…
    è alla nostra portata..quindi dobbiamo prendere 3 punti.
    speriamo solo che spalletti faccia partire menez dal primo minuto…anche se secondo me potrebbe far giocare alto a sinistra perrotta…SPERO DI NO…

    Rispondi
  2. siamo sempre pessimisti,e vero la roma ci ha abituato a grandi cadute..ma anche a grandi imprese….domani nn ce da fare una vera impresa ma battere una squadra che e sicuramente avanti a noi e al campionato neanche ci pensa…dando spazio a qualche vittoria in champioons…la roma deve essere equilibrata a centrocampo..se questo accade secondo me non ci saranno prob….siamo più forti di loro…e certamente anche del cluji….facciamoci rispettare…Forza Roma

    Rispondi
  3. se riusciamo ad entrare in campo concentrati nel modo giusto, non dovremmo aver problemi a gestire la gara, domenica hanno pareggiato in casa con il st.etienne, in classifica sono 7° a 11punti, e vantano 3 vittorie in 7partite 2 pareggi e 2 sconfitte.
    sul loro sito leggevo che nonostante conoscano il nostro ultimo smalto, ci temono, e considerano Spalletti con grande rispetto, ricordano i transalpini Mexes e Menez e le loro qualità.
    Fà piacere leggere buone considerazioni da squadre estere, vuol dire che il ciclo Spalletti ha dato molta credibilità del gruppo, con un gioco invidiato,
    quanto vorrei esser lì a godere….!!!
    vincere Domani ridarebbe serenità e convizione certa dei propri mezzi!!!
    Grazie Luciano, Grazie Capitano, Grazie Panucci e grazie Ragazzi!!!!
    Menez spaccaliiiiiiiiiiiiiiiii

    Rispondi
  4. sperare in un secondo posto in caso di vittoria? mi sembra troppo tragico questo commento.domani certamente bisogna vincere poi la matematica chiarirà un po le idee al pessimismo patologico.forza roma

    Rispondi

Lascia un commento