Vincenzo Montella: “C’è più di qualcosa che non va”

Montella analizza così la gara col Cluj: "E’ un momento di difficoltà, ne siamo consapevoli e dobbiamo lavorare sui piccoli particolari ed andare avanti. Ci vuole, se possibile, un po’ di entusiasmo". La squadra è uscita in blocco dalla mixed zone: "E’ la testimonianza che il gruppo è unito. Sicuramente quando non si riesce ad esprimere al massimo c’è più di qualcosa che non va. Non bisogna lasciarsi condizionare dai discorsi esterni ed avere equilibrio. Nello spogliatoio non è successo niente di particolare, i tempi sono sempre piuttosto lunghi dopo le partite".

(fonte: laromasiamonoi)

Condividi l'articolo:

11 commenti su “Vincenzo Montella: “C’è più di qualcosa che non va””

  1. Ma dai non si può giocare così… contro il Cluj!!! Ma se non sono partite da vincere queste!!! Se giocavano i pulcini classe 1999 di uno sfigato paesino della Tanzania facevano molto meglio… ATTENTI ALLA SERIE B… E NON SCHERZO!

    Rispondi
  2. Montella, se fossi onesto ti ridurresti l’ingaggio, per manifesta incapacità sopravvenuta. A sto puntio spazio ai giovani. Menez, ma anche Okaka, che però vorrei che qulcuno mi spiegasse perché per i primi 20 minuti con il Palermo ha giocato da dio, e poi è sparito del tutto. Non rieco a capacitarmene. aveva fiato solo per un quarto d’ora, l’ha mandato in confusione Spalletti, c’è un sortilegio che incombe sulla nostra amata? Bohhhhhhhhh.

    Rispondi
  3. fra poca in questo momento ci mettiamo a giocae noi romanisti e forse facciamo qualcosina in più !! ma ca… il nostro grande capitano totti dovrebbe dare una strigliata alla squadra che in questo momento nn so che sta succedendo !! abbiamo giocato tre partite, tutte tre siamo andati in vantaggio e poi ci siamo fatti rimontare !!(napoli,palermo e cluji) SVEGLIAAAAAAAAAAA!!!!

    Rispondi
  4. il piccolo particolare sui cui lavorare è l’incapacità d cassetti..che pur non giocando nel suo ruolo ha gentilmente dato al giocatore avversario l’assist del 2 a 1..cn un pregevole colpo d testa….

    Rispondi
  5. “nello spogliatoio non è successo nulla di particolare” ??? ma vi rendete conto? qui finisce disastrosamente una partita fondamentale di champion’s e nello spogliatoio tutti zitti con il viso contrito!! ma c’è un LEADER che davvero striglia e sprona e se è il caso da’ uno scappellotto ai più distratti? o siamo diventati tutti zombi? adesso è diventata quella con la reggina la partita del riscatto. Poi se sfuma anche quella sarà l’altra con il Genoa e così via a esaurimento dei calendari…questa è una rinuncia ad affrontare la realtà

    Rispondi

Lascia un commento