L’Italia con un grande De Rossi travolge la Georgia: 2-0


L’Italia, ancora un poco imballata, riesce a portare a casa i 3 punti per la qualificazione ai mondiali battendo per 2-0 la Georgia. Grandissimo merito va a Danielino che, come di Natale nella partita col Cipro, realizza una splendida doppietta. Al 16′ De Rossi, inseritosi da centrocampo, evita col destro l’intervento scomposto di un giocatore della Georgia, sposta il suo baricentro a sinistra e fa partire una gran botta di sinistro da più di 25 metri che si inserisce nell’incrocio di destra dei pali. Il secondo gol arriva, dopo una buonissima occasione per la Georgia, al 89′. Del Piero al limite dell’area si smarca di un giocatore e lancia con un diagonale Capitan Futuro, che aggancia splendidamente si porta un poco avanti la palla e incrocia col destro il pallone nell’angolo opposto. A fine partita la dedica di Daniele al suocero, un lutto questo che pesa ancora tanto nel cuore del giocatore e della sua famiglia. Oggi,tra l’altro, le indagini hanno portato a due arresti. Sosteniamolo ancora di più in questi momenti perchè ne ha ancora bisogno.

Video i due gol di Daniele De Rossi di Italia-Georgia:

[youtube]http://it.youtube.com/watch?v=a-Xw9l8Stlc[/youtube]


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

14 commenti su “L’Italia con un grande De Rossi travolge la Georgia: 2-0”

  1. de rossi-aquilani….i centrocampisti italiani più forti d’italia forse d’europa….andiamone fieri perchè provengono dal vivaio giallorosso…e de rossi ha risposto sul campo a donadel che affermava che il centrocampo della fiorentina è forte quanto quello della roma..

    Rispondi
  2. ora tutti ad osannarlo i giornalisti infami. al mondiale di Germania lo hanno ammazzato per una gomitata fortuita all’americano. addirittura articoli che spiegavano che de rossi non sarebbe mai diventato grande perchè romano. Ora schiattate tutti merde! DE ROSSI CAPITAN FUTURO.

    Rispondi
  3. forza italia,grande daniele uno dei giocatori più forti al mondo presto per via della sua giovane età, il piuù forte nel suo ruolo,che poi non si capisce nel senso che ,davanti alla difesa è insostituibile anche per le sue doti difensive,e a centrocapo diventa devastante,che dire unico e raro anche a livello personale.forza roma

    Rispondi

Lascia un commento