Roma-Amauri, l’affare pu? chiudersi a breve


AmauriAdesso non è più un mistero: la Roma vuole Amauri. Lo ha rivelato il suo procuratore, Vittorio Grimaldi. "Mi risulta che Palermo e Roma si stiano parlando" – ha detto l’agente del brasiliano. Il quale non si è fermato qui: "Mi auguro che lo scambio avvenga e di avere a che fare con una società seria come quella giallorossa". Grimaldi ha anche svelato un retroscena: "Prima di dare Amauri al Palermo andai a parlare con il Barcellona e questo lo sa anche la Roma che mi contattò all’epoca". Un incontro ufficiale tra le parti però non ce ne sono ancora stati. "I dirigenti giallorossi dimostrarono un certo apprezzamento per il giocatore quando lo incontrarono a Villa Stuart più di un anno fa all’epoca dell’operazione – ricorda Grimaldi -. Tra l’altro, sempre a Villa Stuart, Amauri e Totti si sono incontrati e hanno parlato a lungo. Il capitano della Roma stima Amauri".

L’agente tra l’altro prova ad andare oltre, disegnando una trattativa possibile. "Zamparini potrebbe accettare l’inserimento di una contropartita tecnica nell’affare come Vucinic – ha detto – il quale, a sua volta, starebbe bene a Palermo". Ma la Roma, se lo vuole, deve accelerare le operazioni. "Qualche altro club europeo lo cerca, ma nei prossimi giorni le possibilità che il trasferimento alla Roma avvenga ci sono tutte". E il Milan? Alla finestra…