Cesena-Roma 0-1


Una Roma con poche idee riesce in extremis a portare a casa tre punti importantissimi per non perdere il treno che la lega alle prime squadre del campionato.   Partita veramente difficile quella contro il Cesena di Ficcadenti, che accorciava su ogni azione e spesso ripartiva in contropiede, seppur non concretamente.   Primo tempo in cui le due squadre si sono studiate molto e le uniche occasioni hanno visto come protagonisti Vucinic e Totti, ipnotizzato da un ottimo Antonioli.   Qualche errore di troppo come al solito a centrocampo dove spesso i mediani erano in difficoltà e soffrivano le ripartenze di gioco dei romagnoli.   Ad inizio ripresa annullato giustamente un gol a Giaccherini, reo di aver mandato in rete con la mano sinistra, superando Doni.   Se la prima frazione di gioco non aveva entusiasmato per occasioni avute la seconda non è stata da meno. Solo le scorribande di Menez hanno messo in difficoltà la difesa bianconera.Il francese però non era sufficientemente seguito dai suoi compagni e le azioni sfumavano di continuo.   Nel finale Ranieri utilizza i due cambi rimasti facendo uscire Vucininc e lo stesso Jeremy per lasciare spazio a Borriello e ad Adriano. E’ proprio da una loro azione, in cui il bomber napoletano colpisce la traversa e il brasiliano sbaglia incredibilmente di fronte all’estremo difensore dei padroni di casa, che arriva il gol con un tiro fortunosamente deviato in rete da Pellegrino.   Esplodono di gioia i 4000 mila supporters giallorossi al Manuzzi, che per l’ennesima volta hanno dato dimostrazione del loro affetto nei confronti di una squadra a tratti irriconoscente e spesso lontana dal bel gioco di una volta. Vittoria doveva essere, vittoria è arrivata, ma…..


35 commenti su “Cesena-Roma 0-1”

  1. ricordo solo che l’inter deve recuperare 2 partite quindi 6 punti che sicuramente aggiungerà ai suoi 32, per un totale di 38 noi ne abbiamo 35. quindi anche l’inter ci passerà avanti.
    la roma con la rosa che ha. se avesse un allenatore capace. a questo punto del campionato minimo doveva avere 45 punti.
    anche oggi abbiamo dimostrato di non aver un gioco, che una squadra mediocre come il cesena ci ha messo sotto, che abbiamo un allenatore che chiede ai propri attaccanti se vogliono il cambio ed è costretto a sostituire vucinic e menez solo negli ultimi 12 minuti per non metterseli contro. (cosa che secondo me ha già). ridicolo. si DIMETTESSE VATTENE RANIERI C’HAI ROTTO LE SCATOLEEEEEEEEEE. per me gli giocano anche contro. guardate l’inter i giocatori giocavano contro benitez e stavano andando male. come se ne è andato rivincono tutto. e la gente cretina che crede ci sia la mano di leonardo….
    VATTENE RANIERI

    Rispondi
    • si e’ vero giocano contro,solo gli stupidi non se ne sono accorti,la cosa grave e’ che a questi je ne frega poco e nulla di regalare lo scudo ai tifosi,prima pensano ai loro cacchi poi se al limite li risolvono alla squadra,so tutti viziati sti calciatori,donnicciole che se dovessero affrontare la vita vera a sbarca il lunario co 1.000 euro al mese se saremmero ammazzati

      Rispondi
  2. ho visto una grandissima curva della roma, da brividi, commovente.. e poi una squadra allucinante, non ho avuto neanche la forza di esultare al gol.. prendiamo i tre punti e dimentichiamo in fretta..

    Rispondi
  3. comunque.. prima di milan-roma la situazione era: -10 dal milan, -4 da lazio, napoli e juventus..
    ora invece: -6 dal milan, -2 da lazio e napoli e sopra la juventus..
    mica male per una squadra allucinante come la nostra..

    Rispondi
    • ricordo che l’inter deve recuperare 2 partite se nn sbaglio e con la rosa al completo è sempre la + forte perchè se al milan Ibra prende un raffreddore nn vince

      Rispondi
  4. ogni volta che si critica la prestazione di totti viene giu’ il mondo….e quello è triste e l’altro dice che non siamo veri romanisti…..che palle!!! Totti quest’anno fa cagare e merita di essere la riserva di Borriello; se poi lo si deve fare giocare per contratto e perchè è stato il miglior giocatore della roma pazienza, tanto di vincere lo scudetto non se ne parla nemmeno quest’anno

    Rispondi
    • continuo a ripeterlo se ha segnato un solo gol in tutto il girone di andata un motivo ci sarà? se borriello ha fatto 9 gol ed è capocannoniere, un motivo ci sarà? se menez è uomo assist un motivo ci sarà? se vucinic è sempre decisivo un motivo ci sarà?

      Rispondi
  5. Incaxxiamoci per la nuova dirignza che è un’incognita!!! Ci dobbiamo fare sentire di più. Per quanto riguarda Totti è stato un fuoriclasse ci ha fatto crescere come squadra, ma nelcalcio purtroppo se non corri mica l’avversari hanno rispetto per un fuoriclasse e poi scusatemi Pelè il miglior giocatore del mondo insieme a Maradona ha 34 anni dove stava? Nei Cosmos

    Rispondi
    • secondo me cè da far capire che ci sono partite che puoi giocare, e partite che non puoi giocare…oggi serviva una punta di peso, infatti borriello in 8 minuti a sfiorato il gol con una traversa, e sinceramente guardiamoci in faccia, se totti ha segnato un solo gol in tutto il girone di andata, ci sara un c.a.v.o.l.o. di motivo…

      Rispondi
      • Solo noi ci leghiamo ai giocatori…..poi la storia che poteva guadagnare di più se andava al Real Madrid si all’inizio prendeva di più ma in quelle squadre se hai un calo di rendimento ti cacciano senza dirti grazie invece a Roma vivrà di rendita a vita e alla fine non ci avrà perso un centesimo.

  6. ma le partite certe persone le vedono con il binocolo???? le vedete in straming e ogni tanto ve salta la connessione? mo totti o non totti non se po critica menez porca miseria, ma come cavolo se fa….boh

    Rispondi
  7. La Roma oggi ha giocato da schifo.Non meritavamo affatto di vincere.
    Totti ha fatto una partita da 2.
    Una mummia corre più di Lui. Si dovrebbe vergognare visto lo stipendio che percepisce.
    Lui ormai è da panchina e lo sa bene.. non
    accettando la panchina ed affermando che a Trigoria si sente triste dimostra di essere attacato solo ai soldi altro che alla Roma !!!
    Vergonati Totti stai mandando a picco la squadra che ormai si vede bene è divisa in campo, ed il povero Ranieri ormai mi sembra che non lo ascolta più nessuno.
    Se fosse un vero campione Totti ora penserebbe al bene della squadra e non solo
    al suo portafoglio. VERGOGNA !!!!!

    Rispondi
  8. Tutti a parlare male di Totti sempre anche quando si vince. Io credo che ci sono altre verita’ da raccontare. La squadra non ha un gioco x colpa di Ranieri che tra l’altro quando fa le sostituzioni mi sembra giochi a tombola. e poi finitela di oasnnare Menez , tecnicamente e’ bravo ma non sa calciare in porta , cosa che imparano nelle scuole calcio; le sue serpentine non servono a nulla se poi non fai mai gol. Totti all’eta’ sua quando partiva con la palla al piede bucava le reti , quando fa solo apparenza e niente concretezza. Quando Ranieri capira’ che deve giocare con Totti, Vucinic e Borriello e Pizarro a centrocampo inizieremo a risolvere i nostri problemi.

    Rispondi
    • Ricordate che metà dei gol che abbiamo fatto quest’anno e forse di più sono frutto di assist di Menez…e scusa se è poco.
      Inoltre dite che non sa tirare quando ho visto netti miglioramenti. E quelle due bombe contro la Sampdoria dopo 2 splendide azioni personali lo dimostrano. E grazie ar….che non tira forte quando è davanti alla porta: s’è fatto 100 metri di corsa prima! Mo non è che bisogna affossarlo per far vedere meno le pecche di altri campioni che abbiamo in squadra…

      Rispondi
  9. Penso che tutti siano contenti per una vittoria della Roma però bisogna anche dire che è una noia vederla giocare. Non penso che sia colpa solamente di Ranieri, abbiamo troppi giocatori arrivati alla frutta.

    Rispondi
  10. manco quando se vince riuscite ad esultare. fate pace con il cervello!!!! vinciamo a cesena abbiamo sc.ulato, ci perde il milan hanno preso la partita sottogamba! 3 PUNTI E TUTTI A CASA – ANDATE A CHIEDERE A CAPELLO PER INFORMAZIONI SUL BEL GIOCO O IL RISULTATO E AVRETE LA RISPOSTA GIUSTA!io vengo da Cesena so contento de la vittoria seguo la maggica in casa e fori me incavolo ma quanno vinco so felice e sempre lazio merda forever

    Rispondi
  11. Oggi la Roma ha vinto nonostante tutto: nonostante Totti che all’attualità è lentissimo.Il tempo di stoppare e girarsi che gliel’hanno tolta. Nonostante uno come Adriano gioca ancora in serie A quando farebbe fatica nella “partita del cuore” dove giocano personaggi più magri di lui. Nonostante l’isteria collettiva dove tutti comandano e nessuno obbedisce e guai a chi non gioca o viene sostituito (minimo una reazione davanti alle telecamere e se va peggio una settimana di articoli sul giornale). Nonostante un certo Juan sembra il fratello sfigato di quello che ci ricordava Aldair (non pizza e fichi). Nonostante Ranieri faccia sostituzioni a casaccio stile mercante in fiera ed è ormai chiaro che sta in confusione totale. Oggi abbiamo battuto semplicemente il Cesena (anche se la camiseta blanca e quanto visto sul campo magari vi ha fatto credere a qualcosa di più glorioso). Il campionato italiano è ad un livello tra i peggiori d’Europa e questo ci autorizza a sperare quantomeno in un piazzamento d’onore (perchè le milanesi sono comunque più forti e soprattutto più furbe). Se consideriamo la nostra storia questo potrebbe consolarci ma a me rimane tanta amarezza lo stesso

    Rispondi
    • Non credo che il nostro campionato sia di basso livello anzi proprio per il fatto che è un bel campionato combattuto che mi dispiace avere una roma così. Per il resto ottimo commento, quoto in toto 😉

      Rispondi
      • E’ di basso livello, vedi anche nelle coppe in champion’s sono passate tutte per 2° in uefa solo il napoli e non parliamo della nazionale italiana che prende schiaffi da tutti

      • Secondo me un campionato in cui le grandi squadre giocano malissimo ed è più divertente vedere le partite dell’udinese o dello stesso cesena è sintomo di una mediocrità disarmante. A proposito, almeno nel primo tempo oggi la Roma è stata almeno costretta a correre. Chissà cosa avranno pensato i nostri eroi di fronte a questo imprevisto sforzo supplementare…

  12. quoto gugly-89. i cambi di oggi hanno fatto capire come CHIUNQUE alleni la roma sia succube dei sui tifosi. Mi chiedo ma tifosi della roma o di totti? Vergognoso che un giocatore che prende 5,5 milioni di euro l’anno dall’as roma giochi in un modo 1 vergognoso 2 si permette di parlare e di fare l’intoccabile. Che non giochi bene come un tempo è normale per carità, ma permettersi pure di parlare è troppo. Sono furioso. E non con Ranieri (che oramai non può decidere più nulla) ma con i presunti tifosi. Per forza non vinciamo mai niente, abbiamo una mentalità da provincialotti, tamarri presuntuosi. E’ giusto che non vinciamo mai.
    Scusate lo sfogo contro gli imbecilli, non con i tifosi veri 😉

    Rispondi
    • Quoto in pieno, hai completato il mio pensiero ;)!!! Ragazzi, questo può ancora essere l’anno buono, però bisogna dare fiducia alla squadra e soprattutto al mister perché badate bene, in giro non c’è di molto meglio… E soprattutto basta difendere un solo giocatore, qua bisogna vincere qualcosa grazie al gruppo, non al singolo!!!

      Rispondi
  13. il problema e n’altro,avete visto vucinic,i giocatori non rispettono piu l allenatore se non peggio non ne riconoscono piu il ruolo,questo perche hanno capito che ranieri e’schiavo dei tifosi che vogliono totti,(levare menez assurdo),per giunta giocano con sufficienza,la societa’ non esiste piu’,il futuro societario e’ un incognita e loro lo sanno,per questo non si impegnano.L’unica soluzione e’ mandare via Ranieri che ha perso l’autorita’e sperare che la roma la compri qualcuno anche se non ci credo

    Rispondi
  14. il problema che se anche si impegna nn incide più LEVARE MENEZ E VUCINIC E TENERE BORRIELLO IN PANCA é UNA OFFESA AI VERI TIFOSI DELLA ROMA NO QUELLI CHE TIFANO SOLO PER IL CAPITANO

    Rispondi
  15. Ma basta, B-A-S-T-A!!!

    ANDATE TUTTI QUANTI A FANCULO, GODETEVI LA VITTORIA E NON ROMPETE LI COJONl PURE OGGI!!!!!!!

    SIETE VOI TIFOSI DELLA DOMENICA I PRIMI A DESTABILIZZARE L’AMBIENTE!!! SIETE VOI!!!!!

    COSA VOLETE DAL CAPITANO? HA SPUTATO SANGUE OGGI, E NON MI E’ PARSO CHE ABBIA GIOCATO MALE… E POI AL PRIMO CHE DICE CHE TOTTI NON CORRE JE SPUTO IN UN OCCHIO!
    PER VOI SE NON SEGNA = GIOCA MALE… MA DOVE STA SCRITTO???

    AVETE VISTO COME C4ZZO SE CHIUDEVA ER CESENA??? ABBIAMO VINTO, C’E’ ANDATA BENE, BASTA!!!!!

    VI SUPPLICO, BASTA CON QUESTE LAPIDAZIONI MEDIATICHE!!!! ANDATE A TIFA’ LAZZIE!!

    FORZA ROMA FINO ALLA MORT3!

    Rispondi
    • TOTTI NON CORRE. E non è una mia opinione, è un dato di fatto. Sui passaggi di Menez e Vucinic che gli chiedevano un uno-due veloce dava sempre la palla indietro perchè non ce la faceva a mandarla verso loro due. è impossibile godersi una vittoria arrivata al 90′ contro il Cesena per un autogol.

      Rispondi
    • PORELLO LUI… FACILE A PARLARE DIETRO UN TELEVISORE.. RANIERI SCHIAVO.. BELLA FRASE.. MA DIRE INVECE TOTTI PREPOTENTE NO?? SE GIOCA 4 MINUTI PIAGNE .. è IL CAPITANO MA PUR SEMPRE UN GIOCATORE DELLA SQUADRA E DELLA ROMA E SE LE GERARCHIE VEDONO CHE A CAPO DI UNA SQUADRA Cè UN MISTER CHE LUI PRENDE LE DECISIONI , GIUSTE O SBAGLIATE.. NON SI VA PIANGERE A TRIGORIA..

      Rispondi
    • È facile dare la colpa a Ranieri, e non a tutti quei tifosi che tifano Totti e non la Roma!!! Sfido chiunque a fare l’allenatore in una squadra dove c’è qualcuno che viene considerato intoccabile e che se non lo fai giocare, ti si rivolta contro una città…

      Rispondi
      • già è un passo avanti che oggi non si parli di scudetti e coppe perchè in passato avremmo fatto così. E non preoccuparti che i difensori di Totti a spada tratta stanno diminuendo a dismisura. E non perchè non sono grati ad un campione che è stato la storia di questa squadra, ma perchè sta dimostrando giorno dopo giorno di non avere assolutamente l’intelligenza e l’umiltà di saper gestire questa fase fisiologica della sua carriera.

Lascia un commento